Gamereactor International Italiano / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français / Nederlands
Gamereactor
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
Gamereactor Italia
news
Bloodstained: Ritual of the Night

Igarashi: 'Bloodstained è un gioco fatto per i miei vecchi fan'

Abbiamo parlato con il leggendario producer per capire i motivi dietro lo stile gotico del gioco.

  • Testo: Sam Bishop

Mentre alcuni nostri redattori erano a Los Angeles in occasione dell'E3, hanno avuto l'occasione di incontrare l'ex producer di Castlevania Koji "IGA" Igarashi per parlare del suo gioco indie finanziato tramite crowdfunding Bloodstained: Ritual of the Night, e nella nostra chiacchierata ci ha spiegato per quale motivo sono rimasti alcuni temi gotici nel gioco.

"Così, quando abbiamo scelto di essere indipendenti e di provare a creare un nuovo progetto, abbiamo deciso di dare vita ad un nuovo progetto tramite Kickstarter e cercare di creare un gioco per i miei vecchi fan, quelli dei miei tempi, dei miei tempi di Castlevania... volevamo creare un gioco per loro", ci ha spiegato. "Quindi l'elemento gotico è un aspetto di cui non avremmo potuto sbarazzarci, ed è qualcosa che abbiamo voluto mostrare per i fan vecchia scuola".

E voi avete gradito la scelta di questa atmosfera gotica? All'E3 abbiamo provato il titolo, e potete leggere le nostre impressioni qui.

Bloodstained: Ritual of the Night