Gamereactor International Italiano / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français / Nederlands
Gamereactor
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
Gamereactor Italia
preview
The Elder Scrolls Online: Tamriel Unlimited

The Elder Scrolls Online: Morrowind

Quest'estate The Elder Scrolls Online si espande con l'isola di Vvardenfell, una nuova classe e una nuova modalità PvP.

  • Testo: Kieran Harris

Elder Scrolls Online non ha certamente avuto una delle partenze più entusiasmanti. Tiepide recensioni hanno popolato il web al momento del suo debutto e molti giocatori hanno deciso di rinunciarvi visto il suo gameplay non esattamente particolare e per il fatto che fosse richiesto un abbonamento per giocare. Dopo che i fan sono rimasti inizialmente delusi, ZeniMax Online Studios ha deciso di lavorare sodo, dando vita ad una serie di nuovi importanti aggiornamenti che hanno permesso al gioco di catturare l'essenza della serie principale. Dopo che è decaduta l'obbligatorietà dell'abbonamento e il gameplay ha iniziato finalmente a rispecchiare la qualità dei capitoli precedenti, il titolo ha presto visto milioni di giocatori unirsi alla sua base utenti, e molti di quelli che non gli avevano dato inizialmente fiducia, hanno deciso di ritornare sui loro passi.

Su Twitch è stato da poco annunciato che la nuova massiccia espansione attesa per il gioco sarebbe stata un'immersione nell'illustre passato del franchise e avrebbe visto il ritorno a Vvardenfell, patria della terza iterazione, Morrowind. Esattamente come la più grande area presente nella serie fino ad oggi, l'espansione Morrowind includerà una nuova classe Guardiano, una modalità PvP su piccola scala e un trial tutto nuovo. Rispetto ad altri DLC, Morrowind offre ben 30 ore di gioco e è facile annoverarla come la più grande espansione della serie pubblicata fino ad oggi. Recentemente, abbiamo avuto l'opportunità di dare un'occhiata più da vicino ad alcune caratteristiche peculiari di questa espansione, ma anche parlare con il director Matt Firor per saperne qualcosa di più sul ciclo di sviluppo e sul futuro della serie.

Morrowind mira sicuramente a catturare l'attenzione dei giocatori vecchi e nuovi, in quanto dispone di molte funzioni che tornano nel gioco, che sicuramente faranno la gioia dei veterani, ma al tempo stesso è completamente accessibile a chiunque, a prescindere dalla vostra esperienza o dal livello di giocatore. Anche se non avete ancora provato Elder Scrolls Online, potete comunque giocare senza problemi a Morrowind, in quanto le due esperienze esistono indipendentemente l'una dall'altra e possono essere giocate in tempi diversi.

The Elder Scrolls Online: Tamriel Unlimited

Il mondo di Morrowind sembra migliore che mai, ma conserva ancora quel tocco nostalgico, in quanto è molto fedele al suo design originale. Gli eventi raccontati dalla storia avvengono circa 700 anni prima degli eventi di Elder Scrolls: III e gli sviluppatori ci hanno detto che ci sono diversi riferimenti a tutto a ciò che avviene nel futuro. Dal momento che la storia è ambientata in un'epoca diversa, questo rende le cose più intriganti e facilmente accessibili a coloro che si approcciano a questa esperienza per la prima volta, in quanto la trama è precedente agli avvenimenti raccontati nei giochi già pubblicati.

Un'aggiunta che ci è piaciuta un sacco è quella relativa ad una nuova classe di personaggi, il guardiano, che è anche la prima nuova classe introdotta dal lancio del gioco, che va ad unirsi al roster delle precedenti cinque classi. Un guardiano, che ha poteri legati alle forze naturali, può usare l'acqua a suo piacimento e scatenare attacchi magici ghiacciati, oltre ad essere accompagnato nella sua missione da un orso feroce. Se si gioca con la classe guardiano non si è limitati a Vvardenfell, il che significa che voi e il vostro compagno peloso siete liberi di avventurarvi fino agli estremi confini dell'universo di ESO. Il team di ZeniMax inoltre descrive il guardiano come una classe di supporto che possiede potenti abilità di cura, aspetti che ci sono stati mostrati successivamente da un breve teaser.

Halls of Fabrication è il nuovo trial a cui si accede in Clockwork City e permette a squadre di un massimo di 12 giocatori di cooperare per affrontare insieme combattimenti mortali e ottenere ricompense. Anche se non ci hanno offerto molti dettagli su questo aspetto, possiamo presumere che sarà un trial all'altezza delle vostre capacità ed è una gradita sorpresa, dal momento che l'ultimo trial risale a circa un anno fa, all'interno del DLC Thieves Guild.

The Elder Scrolls Online: Tamriel UnlimitedThe Elder Scrolls Online: Tamriel Unlimited

Nel pacchetto, è inclusa anche una modalità PvP intima e rapidissima paragonabile a Quake. La nuova modalità, Battlegrounds, si differenzia dalla carneficina di massa delle guerre di alleanza, in quanto i suoi combattimenti hanno luogo in ambienti molto più ristretti e il sistema di queuing rivisitato rende l'esperienza di gioco molto più casual. Al momento del lancio ci saranno tre diversi tipi di match disponibili: Team Deathmatch, Capture the flag e Domination, a cui si aggiungeranno ulteriori mappe e modalità nel prossimo futuro. Siamo rimasti particolarmente colpiti dalle tre diverse mappe attualmente previste, grazie soprattutto alle variazioni nella struttura e nel design, in quanto beneficiano di un certo senso di verticalità.

Guardando al futuro con un senso di ottimismo, il director Matt Firor ha detto: "Stiamo facendo davvero le cose per bene e abbiamo già detto pubblicamente che vogliamo fare cose come Morrowind ogni anno. Abbiamo una tabella di marcia che va avanti ormai da molti anni, che ha un sacco di cose interessanti - siamo a pieno ritmo in questo momento".

Sulla scia della prossima espansione Morrowind, è chiaro che ESO ha superato i suoi problemi iniziali e ne sta uscendo più forte. La nuova espansione espande ulteriormente i miglioramenti apportati al gioco nel corso degli ultimi anni, con l'aggiunta di caratteristiche promettenti come ad esempio una nuova area gigantesca, una nuova classe di personaggi, un nuovo trial e una nuova modalità PvP. Morrowind offre uno scorcio promettente sul futuro di questo MMO e dal momento che, a quanto pare, ci saranno espansioni simili all'orizzonte, forse l'attesa di Elder Scrolls VI non sarà così difficile da sopportare.

Elder Scrolls Online: Morrowind sarà disponibile dal 6 giugno su PC, Mac, Xbox One e PS4.

The Elder Scrolls Online: Tamriel Unlimited
The Elder Scrolls Online: Tamriel Unlimited
The Elder Scrolls Online: Tamriel Unlimited
The Elder Scrolls Online: Tamriel Unlimited
The Elder Scrolls Online: Tamriel Unlimited
The Elder Scrolls Online: Tamriel Unlimited
The Elder Scrolls Online: Tamriel Unlimited
The Elder Scrolls Online: Tamriel Unlimited
The Elder Scrolls Online: Tamriel Unlimited
The Elder Scrolls Online: Tamriel Unlimited