Gamereactor International Italiano / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français / Nederlands
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
preview

Battle Chasers: Nightwar - Provato

Airship Syndicate si appresta ad entrare nella fase finale dello sviluppo di questo titolo, che abbiamo provato al PAX East.

Annuncio pubblicitario:

Dalle ceneri dello studio di Darksiders, Vigil Games, hanno iniziato a venir fuori alcune cose. Vigil Games aveva due fondatori, David L. Adams e Joe Madureira, e ognuno ha intrapreso una propria strada a seguito della scomparsa dello studio dopo il fallimento di THQ. Adams ha messo in piedi Crytek USA, uno studio che non è durato a lungo, per poi diventare Gunfire Games che si è concentrato molto sui giochi VR, rilasciando Chronos e Dead and Buried per Oculus Rift, ma anche aiutando THQ Nordics nello sviluppo di Darksiders II: Deathinitive Edition. L'altro fondatore di Vigil, Joe Madureira, che è anche un autore di fumetti molto apprezzato, ha avviato a sua volta un suo studio chiamato Airship Syndicate, ed è tornato alle sue radici per creare un videogioco basato su un suo fumetto originale del 1998, Battle Chasers.

Finanziato da poco più di 14.000 sostenitori su Kickstarter nel mese di ottobre 2015, Battle Chasers: Nightwar è stato acquisito da THQ Nordic (sì, questo è l'editore che detiene attualmente i diritti di Darksiders e che ha lavorato con l'altro studio alla Deathinitive Editiorn di Darksiders II, come vi abbiamo detto), e questo dungeon crawling "JRPG" sta cominciando a prendere forma. In occasione del PAX East, è stata confezionata una demo del gioco e abbiamo trascorso poco più di un'ora o giù di lì in compagnia del gioco, su una build per PC.

"Il gioco è basato sulla serie a fumetti Battle Chasers, che era molto popolare e di successo nei primi anni 2000", dice il techincal director Chris Brooks. "Tutti ci hanno sempre chiesto di sviluppare un gioco basato su quel fumetto, così Joe [Madureira] si è reso conto che aveva un senso per noi fare un JRPG, per via della loro contingenza con il panorama dei fumetti, che in qualche modo ispira il genere. A quel punto avevamo la quadratura del cerchio".

Battle Chasers: Nightwar

La storia del gioco è separata da quella raccontata dei fumetti, una sorta di storia laterale. Ci sono sei eroi giocabili all'interno del titolo, tre dei quali erano già giocabili in questa demo, ossia Gully (tank), Garrison (guerriero) e Calibretto, un antico guerriero golem guaritore. Nel gioco completo, ci sarà anche un cacciatore di diavoli chiamato Alumon, un mago chiamato Knolan, e Red Monika il ladro.

Ci sono diversi livelli in Battle Chasers: il sopramondo, i dungeon, e, infine, gli incontri che si possono attivare sia nella mappa sopramondo più statica sia all'interno dei dungeon, che sono più dinamiche, in cui ci sono trappole e mob nemici che si muovono al loro interno. È abbastanza evidente già dalla demo che i dungeon e i combattimenti sono l'aspetto più ambizioso del gioco. Francamente il sopramondo è un po' noioso e tranquillo, ma forse sarà più dinamico non appena il gioco completo verrà reso disponibile e ci sembrerà "meno bloccato". L'effetto da "gioco da tavolo" che caratterizza il sopramondo è, comunque, davvero incantevole.

I dungeon sono generati in modo casuale per ciò che concerne le trappole, i nemici, i puzzle e i bottini, il che significa che otterrete una nuova esperienza ogni volta che vi accederete, e ogni dungeon ha anche più livelli di difficoltà. Ciò che è importante notare in questo caso è che praticherete una certa quantità di controllo in tempo reale quando vi trovate all'interno di un dungeon, e il passaggio al vostro personaggio principale vi consente di ottenere l'accesso alla sua abilità, che renderà più facile per voi guarire il vostro party quando questo è fuori combattimento o forse usare un abilità per aggirare una trappola o un nemico.

Battle Chasers: NightwarBattle Chasers: Nightwar

Il combattimento in sé è un'azione a turni piuttosto semplice, ma ci sono un paio di chicche che lo rendono interessante. Prima di tutto, questo gioco si avvale di una "barra per l'iniziativa" in cui potete vedere in quale ordine sono allineati tutti i personaggi (amici e nemici) durante il combattimento. In secondo luogo, utilizzando un incantesimo di solito porta via un po' di tempo, per cui non potrete lanciarlo subito, e questo vale sia per i vostri personaggi sia per i vostri nemici. Questo crea un'opportunità per scatenare attacchi standard, più rapidi, su un nemico impegnato a caricare un attacco speciale o un incantesimo più potenti. O forse vi torna utile per prendere misure difensive, se preferite questo tipo di approccio.

In secondo luogo, non resta che prendere in considerazione barra del mana e barra della salute. Quando si utilizzano gli attacchi standard accumulati, questo equivale in sostanza a mana bonus che potete utilizzare solo durante quell'incontro. Questo sistema promuove l'uso di attacchi speciali, anche durante gli incontri standard, un aspetto che potrebbe non essere particolarmente entusiasmante e dove tipicamente si tiene da parte il mana per un momento successivo. In terzo luogo, ci sono attacchi speciali molto potenti chiamati Bursts che si caricano nel tempo, anche attraverso molteplici combattimenti, quindi fate attenzione a tenerli buoni per un combattimento contro un boss, perché potrebbe rivelarsi una mossa molto saggia.

Nel complesso, tutte queste caratteristiche rendono il sistema molto profondo e sofisticato, ma nel corso di questa demo raramente abbiamo avuto modo di fare buon uso di questi sistemi, in quanto la maggior parte degli incontri sono stati troppo rapidi per poterli usare. Ci preme dire, tuttavia, che questi sistemi riescono a scacciare via la monotonia dei tipici incontri di base di giochi di questo tipo.

Il crafting si rivela una componente importante all'interno del gioco, e abbiamo avuto la possibilità di esplorarlo un po' nella demo, e anche se il suo uso è stato piuttosto limitato, è facile comprendere quanto il crafting sarà un elemento chiave importante per il vostro successo nel gioco completo.

Battle Chasers: NightwarBattle Chasers: NightwarBattle Chasers: Nightwar

Alla fine, Battle Chasers: Nightwar è un evidente omaggio ai dungeon crawler e ai JRPG. Non è facile intuire quanto bene funzioneranno i tanti sistemi del gioco, ma v'è certamente del potenziale qui, e il design è bello. Se la storia sarà fatta da zero e tutto viene sistemato, prevediamo di trascorrere un sacco di tempo in questo dungeon crawler a turni.

Battle Chasers: Nightwar è atteso questa estate su PC, PS4 e Xbox One, e solo di recente è stato annunciato anche per Nintendo Switch.

Annuncio pubblicitario: