Gamereactor International Italiano / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français / Nederlands
Gamereactor
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
Gamereactor Italia
preview
Children of Zodiarcs

Children of Zodiarcs - Provato

Un nuovo concorrente al genere strategico/RPG è pronto a scendere in campo quest'estate.

Abbiamo avuto accesso ad una build preview di un nuovo gioco di strategia-RPG, chiamato Children of Zodiarcs, un titolo che aggiunge qualche novità rispetto ad altri titoli action/tattici a turni, quali Final Fantasy Tactics, Fire Emblem e The Banner Saga.

Children of Zodiarcs è ambientato in un mondo che ha, sotto certi aspetti, qualche punto di contatto con Star Trek. Mille anni fa questo mondo ha ricevuto la visita di creature chiamate Heralds, che hanno fornito ai popoli il potere degli Zodiarcs, dei manufatti estremamente potenti. Questo ha portato ad un'età dell'oro, ma purtroppo, come probabilmente avrete intuito, non è durata a lungo. Anzi, n'è conseguita una guerra e la civiltà è andata perduta. Dalle sue ceneri è risorta una nuova civiltà, e ora queste persone hanno iniziato a scoprire da soli il potere degli Zodiarcs. Voi fate parte di un gruppo di ladri che sta cercando di rubare questi manufatti alla nobiltà che li tiene per sé, a proprio uso e consumo.

Children of Zodiarcs

C'è qualcosa in Children of Zodiarcs che ci ricorda di Final Fantasy VII. Magari la prospettiva, i poligoni, o forse gli stessi elementi del design, ma questo gioco trae sicuramente ispirazione dagli RPG degli anni passati. C'è il tema classico in cui c'è una classe agiata che vive una vita lussuosa, mentre il resto del mondo è costretto a vivere la propria vita nello squallore. E c'è anche un po' di elementi à la Oliver Twist a chiudere il cerchio.

La trama viene raccontata attraverso elementi testuali, sia tra una missione e l'altra sia durante le missioni stesse. Non è eccessivamente immersiva, e non è doppiato, quindi è un un po' difficile riuscire a creare empatia con questi giovani ladri. Alcuni dialoghi sono un po' stupidi e ci hanno ricordato un po' le battute presenti nei titoli più recenti di Fire Emblem.

Invece di affidarsi, ad esempio, al sistema triangolare delle armi di Fire Emblem, Children of Zodiarcs dispone di un sistema di carte per cui ogni personaggio ha con sé un mazzo di carte in combattimento. Si parte su ogni mappa con cinque carte a disposizione, e potete averne un totale di sette, ma la gestione della mano dipende principalmente dal non esaurire le carte. Le carte hanno effetti primari ma possono anche attivare effetti secondari avere un'azione aggiuntiva. Questo, a sua volta, è determinato dal lancio di una serie di dadi (lanciate letteralmente i dadi e il gioco sfrutta un po' la fisica quando questi rotolano e si scontrano tra loro), e avrete a disposizione sei set di dadi. E questi permetteranno di effettuare danni extra, guarire un po' o ottenere una carta extra. È un sistema molto elaborato e richiede anche un po' di fortuna che senza dubbio sfavorirà alcuni, mentre altri abbracceranno l'imprevedibilità.

Children of Zodiarcs

Non c'è la permadeth come in Fire Emblem, ad esempio, ma se perdete un personaggio, probabilmente avrete molta difficoltà perché molte tattiche dipendono dal controllo complessivo del party e fate in modo che non dobbiate mai affrontare troppi nemici durante un round. Siete abbastanza fragili da quel punto di vista (non potete prendere molti danni) e fare in modo di trovarsi in una determinata posizione in modo che il nemico non possa concentrarsi solo su uno dei vostri gruppi, ma al tempo stesso facendo in modo che i loro attacchi non facciano danni a piastrelle multiple, è sicuramente importante. In tal senso è un atto equilibrato, che fa sì che i personaggi non siano isolati, ma anche che restino uniti in modo da tenere testa o affrontare danni a più unità. I nemici sono governati dallo stesso sistema di carte e dadi, ma non potete sapere ciò che hanno in mano. Mentre scoprite qualcosa di più sui vari nemici, va anche presa in considerazione una loro mano potenziale.

Vi sposate lungo la mappa del mondo con missioni lineari, e ci sono anche scommesse che consentono di livellare un po' o sbloccare ulteriori set di dadi. È abbastanza importante assicurarsi le carte e i dadi migliori, così creare bene un mazzo e craftare i dadi diventano presto un fattore chiave per avere successo.

Children of Zodiarcs

Nel complesso, siamo rimasti colpiti dalle nostre ore trascorse in compagnia di Children of Zodiarcs. Speriamo che la storia inizi ad ingranare non appena andiamo avanti, ma ci sono certamente meccaniche di gioco abbastanza interessanti da tenerci impegnati, mentre restiamo in attesa che la storia possa eccellere. Il gioco arriverà quest'estate su Steam e PS4.

Children of Zodiarcs
Children of Zodiarcs
Children of Zodiarcs
Children of Zodiarcs
Children of Zodiarcs
Children of Zodiarcs
Children of Zodiarcs
Children of Zodiarcs
Children of Zodiarcs
Children of Zodiarcs
Children of Zodiarcs
Children of Zodiarcs
Children of Zodiarcs
Children of Zodiarcs