Gamereactor International Italiano / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français / Nederlands
Gamereactor
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
Gamereactor Italia
preview
FIFA 18

FIFA 18 per Switch - Provato

Abbiamo provato la versione Switch del nuovo FIFA e siamo rimasti piacevolmente sorpresi.

Ci sono molti dubbi in merito alla versione Switch di FIFA 18. Si tratta della stessa versione che avremo su PS4, Xbox One e PC, o sarà più simile a ciò che troveremo su PS3 e Xbox 360? È davvero FIFA 18, o si tratta di una versione precedente del popolare gioco calcistico di EA, ma con roster aggiornati? EA non ha mai fatto particolare chiarezza in merito a questa edizione per la console ibrida di Nintendo, dando origine ad una serie di domande. Ciò che EA ha fatto in precedenza con il franchise su Wii U e PS Vita non dà esattamente fiducia in tal senso, in quanto entrambe le versioni non hanno mai raggiunto il livello delle edizioni per le piattaforme più consolidate. Recentemente abbiamo avuto finalmente l'opportunità di dare una risposta ad alcune di queste domande, grazie a una sessione hands-on che abbiamo tenuto ad un recente evento Nintendo.

Ci sono voluti solo pochi istanti per renderci conto che questo non è un semplice re-skin di un vecchio FIFA. Come? Attraverso un dettaglio piccolo e semplice quanto il calcio d'inizio. Nel 2016, è stata implementata una nuova regola nel calcio mondiale, che permette di passare la palla all'indietro durante il calcio d'inizio (fino ad allora, il 99% dei calci d'inizio vedevano il passaggio della palla ad un secondo giocatore vicino al centro campo). Questa nuova regola è stata rapidamente implementata nel mondo reale, ma mancava in FIFA 17. In FIFA 18 sarà finalmente possibile passare la palla all'indietro durante il calcio d'inizio, come è stato decretato dall'organo governativo dello sport, e la versione Switch di FIFA 18 include già questa funzionalità.

Ci sono altri dettagli che mostrano che si tratta di una versione recente di FIFA, come i calci piazzati. In FIFA 17 EA Canada ha completamente cambiato il modo in cui funzionano i calci piazzati, cioè i calci d'angoli, la rimessa in gioco, i calci di punizione e i rigori. Tutte queste modifiche sono presenti nella versione Switch di FIFA 18. Altre novità, come le "finte" e "passaggi più veloci", sono presenti anch'esse nella versione Switch del celebre simulatore di calcio. In altre parole, il nuovo capitolo di FIFA che giocheremo su Switch è abbastanza vicino all'esperienza di gioco che troveremo su PC, PS4 e Xbox One, almeno nel suo complesso (solo dopo aver giocato le versioni finali potremo dare una risposta definitiva).

Anche se il gameplay sembra essere aggiornato nel suo complesso, il gioco base è chiaramente lo stesso delle versioni PS3 e Xbox 360. Il motore di gioco non è, come EA ha già tenuto a precisare, Frostbite utilizzato, invece, sulle piattaforme di attuale generazione. Questa decisione esclude anche l'inclusione della modalità Il Viaggio, in quanto tutte le sequenze con Alex Hunter sono tutte create in-engine. Un altro indizio che ci suggerisce che le basi del gioco sono le stesse delle versioni old-gen si rintraccia nell'interfaccia e nei menu, che sono praticamente identici a quelli di FIFA 17 su PS3 e Xbox 360. Avere i menu del gioco precedente non è raro nelle versioni non definitive FIFA, quindi magari le cose cambieranno nella build finale.

FIFA 18
FIFA 18FIFA 18FIFA 18

Ma insomma, com'è FIFA 18 per Switch?

La versione di FIFA 18 per Nintendo Switch non raggiunge le versioni PC, PS4 e Xbox One in termini di grafica, com'era un po' lecito aspettarsi. I modelli del giocatore, i dettagli dello stadio, l'illuminazione generale ... tutto è inferiore su Switch, ma almeno sembra essere superiore rispetto alle versioni PS3 e Xbox 360, anche se solo leggermente. Abbiamo però notato che FIFA 18, a diversi mesi di distanza dal lancio, gira bene su Switch, e questa è probabilmente la cosa più importante. Le partite sono state quasi sempre fluide e i pochi "rallentamenti" in cui ci siamo imbattuti non hanno mai influenzato il gameplay.

EA Sports ha promesso un'esperienza su misura per le funzionalità di Switch e hanno mantenuto la promessa. Una delle caratteristiche più interessanti di questa versione è l'opzione per due giocatori in cui si condividono i Joy-Con. In questa modalità, ogni giocatore ha in mano un solo Joy-Con, anche se verranno sacrificati alcuni controlli: ad esempio, le skill moves - che usano l'analogico destro - non sono disponibili, e il controllo è meno preciso e non abbastanza confortevole. Nonostante questo sacrificio e senza offrire lo stesso livello di esperienza quando si gioca con due Joy-Cons o il Pro Controller, questa opzione vi permetterà di giocare con gli amici senza dover acquistare un secondo controller, e questa è un'opzione importante per chiunque non esca di casa senza Switch.

E così arriviamo al vero punto di forza della versione Switch: la sua portabilità. Questo sarà di gran lunga la migliore esperienza portatile di FIFA e la possibilità di giocare a un gioco di calcio di questa qualità in modalità portatile è un incentivo ulteriore che non andrebbe trascurato. Con la modalità Ultimate Team, le modalità online, la modalità di carriera e molte altre opzioni (ad eccezione di Il Viaggio), FIFA 18 su Nintendo Switch sembra avere tutte le carte in tavola per essere un'ottima aggiunta alla console. Sarà così moderno e completo quanto le versioni PS4, Xbox One e PC? No, ma il semplice fatto di poter portare a scuola, a lavoro, in treno o in autobus il proprio gioco di calcio preferito è un plus valore da non sottovalutare.

Nota: Tutti i video e gli screen presenti in questo articolo sono dalle versioni PC, PS4 e Xbox One.

FIFA 18
FIFA 18
FIFA 18