Gamereactor International Italiano / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
FacebookFacebook
recensione

Oddworld: New'n'Tasty

Il Mudokon con la coda di cavallo e la bocca cucita fa il suo ritorno. E' il remake che il franchise merita o un titolo che ci deluderà?

Conoscete quella sensazione secondo cui qualcosa è arrivato prima del tempo? Che un certo gioco non sia uscito nel momento giusto, semplicemente perché non ne eravamo ancora pronti? Forse è un'argomentazione inutile da fare, ma è quello che mi viene in mente quando penso al primo capitolo della storia di Oddworld, quando Mudukon Abe viene fatto schiavo in Oddworld: Abe's Oddysee. Questo gioco vantava un design emozionante e un'atmosfera in cui davvero non si sapeva cosa aspettarsi da parte degli sviluppatori di Oddworld Inhabitants.

Oddworld: New'n'Tasty
Annuncio pubblicitario:

Quando il gioco è finalmente uscito, raccontava una storia oscura riguardante il capitalismo e l'industrialismo portato alle estreme conseguenze, ma anche come riscoprire le proprie radici e trovare il coraggio, e a suo tempo aveva ricevuto lodi unanimi dal settore videoludico. Ma sapevamo comunque che Abe e i suoi amici fossero in anticipo sui tempi. E ci è sembrato molto naturale che qualche anno fa venisse annunciata una nuova versione del gioco originale - Oddworld: New'n'Tasty. È finalmente arrivato il momento giusto per Oddworld?

Annuncio pubblicitario:
Oddworld: New'n'Tasty

Un' enorme ondata di nostalgia mi ha travolto non appena ho avviato Oddworld: New'n'Tasty. Il gioco può essere anche stato rifatto da cima a fondo a livello visivo, ma lo spirito dell'originale è ancora lì. Il menu in cui Abe si apre un varco nel centro dello schermo, poter testare le abilità linguistiche facendolo scoreggiare, fischiare o salutare con poche e semplici pressioni di tasti, sono solo alcuni dei nostri ricordi più belli di quei giorni ed è bello vedere che gli sviluppatori di Just Add Water abbiano voluto rendergli omaggio. Semplice ma efficace. Lo stesso metodo viene applicato anche alla grafica, ed è meraviglioso vedere i pavimenti della fabbrica e le foreste del vecchio gioco per PSOne prendere vita in tre dimensioni.

Oddworld: New'n'Tasty

L'Abe's Oddysee di un tempo, come ricorderete, era limitato a due dimensioni ed era comunque stupendo. Resta ancora molto bello anche adesso. Ma siamo costretti ad ammettere che il nuovo look ci piace ancora di più. Il modo in cui la luce filtra attraverso ventilatori e alberi, e come gli scenari raccontano di un mondo più grande e l'avventura sull'altro lato degli alberi aggiunge profondità all'esperienza. Possiamo davvero dire che Just Add Water ha fatto davvero del suo meglio per creare la giusta atmosfera e farla emergere per davvero.

Se c'è una cosa che avrebbero potuto curare di più è il character design, dal momento che alcuni personaggi appaiono un po' scarsi se paragonati agli splendidi fondali. Tra le altre cose che avremmo voluto vedere, ci sarebbero state anche alcune innovazioni nei modi in cui Abe può morire. E avrebbe aggiunto parecchio alla storia, a nostro parere. Ma possiamo certamente comprendere che il PEGI ha giocato un ruolo in tutto questo.

Oddworld: New'n'Tasty

Oltre all'ovvio "lifting" da due a tre dimensioni, le meccaniche di gioco sono rimaste quasi esattamente le stesse del 1997. E' possibile muovere Abe a sinistra e a destra e risolvere i vari enigmi, evitare le mine, bombe e nemici e guidarlo verso la libertà. Oddworld: New'n'Tasty è molto più di un gioco basato su tentativi ed errori. Purtroppo la meccanica può essere frustrante, e a volte, la maggior parte dei vostri salti vi vedrà atterrare su una bomba o in un buco e morirete all'istante. I controlli non erano fantastici neanche allora, e avremmo preferito che Just Add Water avesse fatto qualcosa a riguardo. Per aggiungere il danno alla beffa, alcuni checkpoint sono collocati in un modo che probabilmente vi conviene quasi ricominciare daccapo piuttosto che provare a raggiungerli. È molto probabile che vi accanirete contro il controller, mentre giocate,

Oddworld: New'n'Tasty

Ma vedrete che ne vale la pena, dal momento che Oddworld: New'n'Tasty è sicuramente un gioco fatto appositamente per chi cerca un po' di pepe da un platform. Ed è particolarmente gratificante capire che è finalmente il momento giusto per Oddworld. Possiamo solo sperare che i giocatori di oggi siano aperti all'esperienza e gustarsela a dovere.

Oddworld: New'n'Tasty
Oddworld: New'n'Tasty
Oddworld: New'n'Tasty
Oddworld: New'n'Tasty
Oddworld: New'n'Tasty
Oddworld: New'n'Tasty
Oddworld: New'n'Tasty
Oddworld: New'n'Tasty
Oddworld: New'n'Tasty
Oddworld: New'n'Tasty
Oddworld: New'n'Tasty
Oddworld: New'n'Tasty
Oddworld: New'n'Tasty
Oddworld: New'n'Tasty
Oddworld: New'n'Tasty
08 Gamereactor Italia
8 / 10
+
Grafica meravigliosa; Un sacco di nostalgia; Storia intrigante; Concept intuitivo; Divertente sia per i vecchi sia per i nuovi fans.
-
I personaggi risultano spesso poco accurati; Alle volte i controlli sono frustranti.
Annuncio pubblicitario: