Gamereactor International Italiano / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
FacebookFacebook
recensione

Little Big Planet 2

Daniel si sta godendo la prima grande uscita del 2011 e siamo lieti di dirvi che tutto va bene nell'universo dei Sackboy creato da Media Molecule. Ecco a voi Little Big Planet 2.

Annuncio pubblicitario:

Un concept nuovo di zecca ha dato il via a un'ondata senza precedenti di creatività in movimento. Oggi ci sono centinaia di migliaia di utenti che hanno creato altrettanti livelli di Little Big Planet, condivisi e riprodotti attraverso PlayStation Network. Non c'è da sorprendersi, dunque, se le nostre aspettative sono alle stelle per Little Big Planet 2.

Annuncio pubblicitario:

Dopo oltre due anni di sviluppo il piccolo carismatico Sackboy e i suoi amici ritornano su PS3. Non può certo reintrodurre lo stesso senso di innovazione e rivoluzione come avvenuto con il suo predecessore, ma c'era da aspettarselo. Quello che Little Big Planet 2 rappresenta è una ben realizzata continuazione del titolo originale nonché uno strumento ancora più potente per le vostre creazioni.

Little Big Planet 2

La prima novità in Little Big Planet 2 è data dall'introduzione di una storia nella modalità campagna del gioco. Non posso dire che nel titolo originale mi sia mancata, anche se a volte avrei preferito una sorta di fil rouge da seguire. Questa volta Media Molecule ha inventato una storia che coinvolge un aspirapolvere cattivo, che invia un'orda maligna contro l'alleanza dell'universo guidato da Sackboy. In tutta l'avventura si è guidati dal leader dell'alleanza, Larry DaVinci, e ci si trova di fronte a una serie di personaggi strani.

Io di solito amo il nonsense, ma sfortunatamente in questo caso ce ne è anche troppo. I filmati più importanti hanno una voce fuori campo, il che è positivo, ma ci sono ancora un paio di caselle di testo da cliccare. E visto il design caotico, tutte le voci e i suoni striduli rendono il tutto ancora più incasinato di prima.

Anche se la storia è poco intuitiva, non è un punto a sfavore per Media Molecule. Non stiamo giocando per la storia, quanto piuttosto per godere di un gioco platform con strani enigmi e un level design originale. Sackboy ha sicuramente fatto un passo avanti dall'ultima volta che lo abbiamo incontrato, e con nuove armi e veicoli abbiamo davanti a noi un'esperienza meglio confezionata.

Little Big Planet 2
Little Big Planet 2Little Big Planet 2Little Big Planet 2

La creatività al lavoro in Little Big Planet 2 si evince dall'uso di torte come munizioni. Si utilizzano per abbassare cancelli, aggiustare ponti e colpire i nemici. Se ci si trova vicino ad un ponte levatoio alzato, si deve lanciare una torta verso la parte inferiore del ponte in modo da abbassarlo. Questo genere di umorismo è presente in tutto il gioco.

Il primo assaggio di azione si ha quando ci si fa strada attraverso una gola fiammeggiante con un nuovo rampino. Con diversi giocatori sullo schermo e la capacità di afferrarsi a vicenda si è costretti a temporizzare i propri salti con ancora più attenzione rispetto a quando si gioca da soli. Il motore fisico che alimenta tutto questo rende ogni salto naturale, ed è la causa di molti errori esilaranti. Ci sono pochi giochi Playstation 3 che permettono a così tanti giocatori di divertirsi in una stessa schermata, e ci saranno un sacco di risate ad ogni morte.

La sfida di recensire un gioco come questo si presenta in tutta la sua forza quando si arriva al punto in cui si descrive come si possono creare i livelli. Non c'è davvero nessun gioco comparabile, a parte il suo predecessore.

Little Big Planet 2

È possibile personalizzare solo i livelli nella campagna con adesivi e decorazioni in tema Sackboy, ma le possibilità sono davvero infinite. Se le opzioni per la decorazione in The Sims vi davano alla testa, i livelli di progettazione in Little Big Planet 2 ve la faranno esplodere. Tutto ciò esiste grazie alle regole fisiche create da Media Molecule, ma la vera magia sta in le meccaniche che il giocatore può aggiungere all'equazione. Regolare angoli di ripresa, aggiungere suoni in un contesto appropriato, regolare il peso e il raggio di azione del puzzle. Abbastanza per fare girare la testa.

Se dovessi descrivere tutti gli strumenti e le opzioni che il giocatore ha a sua disposizione, questa recensione avrebbe le dimensioni di un libro. Al contrario cercherò di dare una breve panoramica delle aggiunte più importanti. Perché non importa come la si pensi: la componente creativa di Little Big Planet 2 è la caratteristica principale del gioco. Con il Creatinator, i Sackbots, la Moviecam e il Controlinator, la creazione del livello è passata da essere qualcosa di molto profondo a un vero e proprio oceano di opportunità.

Little Big Planet 2
Little Big Planet 2Little Big Planet 2Little Big Planet 2

La Moviecam consente di catturare lunghi filmati, di dirigere le scene e di dare dei comandi. Il Creatinator fa una panoramica di tutte le attrezzature utilizzabili (rampino, cannone, eccetera), i Sackbots permettono di personalizzare il comportamento dei nemici e il Controlinator... beh quello merita un capitolo tutto suo. Fondamentalmente esso permette al giocatore di inserire il proprio schema di controllo in tutti gli oggetti, e permette di creare dei giochi arcade, per esempio.

Stai creando una navicella spaziale? Aggiungi i controlli per la nave, crea i movimenti per i nemici, dividi il gioco in livelli e aggiungi una progressione lineare per trasformare il gioco in una moderna versione di Space Invaders. Quando ho parlato del primo gioco ho usato l'espressione "la vostra immaginazione è l'unico limite", ma questa volta pare proprio non ci siano limiti a ciò che si può creare.

E non sono nemmeno entrato nei dettagli della creazione di Little Big Planet 2. Non lo farò, in quanto voglio ricordarvi la cosa che ha reso grande Little Big Planet: la comunità che ha condiviso, votato e commentato le creazioni scaricabili. Una caratteristica sorprendentemente potente per qualunque gioco, una carattaristica che Little Big Planet 2 porta con sé sin dal lancio.

Little Big Planet 2

Little Big Planet è profondissimo. C'è così tanto da fare e da sperimentare. I nuovi strumenti aprono un mondo di nuove possibilità e rappresentano un forte incentivo a creare mini-giochi al di fuori dei vincoli del genere platform.

La campagna è densa di azione e ogni livello è pieno di ritmo. La storia potrebbe passare in secondo piano, in quanto in realtà non aggiunge una vera e propria motivazione al gioco. Invece la vostra vera motivazione viene dagli ambienti ben progettati e dagli enigmi fisici - ed è qui che Little Big Planet 2 sorprende, indipendentemente dal fatto che il livello lo abbiate progettato voi stessi o qualcun altro. Il 2011 è iniziato nel migliore dei modi.

Little Big Planet 2
Little Big Planet 2
Little Big Planet 2
Little Big Planet 2
Little Big Planet 2
Little Big Planet 2
Little Big Planet 2
Little Big Planet 2
Little Big Planet 2
Little Big Planet 2
Little Big Planet 2
Little Big Planet 2
Little Big Planet 2
Little Big Planet 2
Little Big Planet 2
Little Big Planet 2
Little Big Planet 2
Little Big Planet 2
Little Big Planet 2
Little Big Planet 2
Little Big Planet 2
Little Big Planet 2
09 Gamereactor Italia
9 / 10
+
Tante possibilità, una campagna ancora più avvincente, nuovi oggetti, level design creativo
-
Storia orribile, controlli qualche volta lenti
Annuncio pubblicitario: