Gamereactor International Italiano / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
FacebookFacebook
recensione

Final Fantasy Type-0 HD

Non è il classico RPG.

Annuncio pubblicitario:

Fin dal primo momento in cui abbiamo occasione di giocarci, ci rendiamo conto che Final Fantasy Type-0 HD non è un RPG nel senso classico del termine. Nella lunga sequenza di apertura che accompagna l'inizio del gioco, ci viene spiegato il rapporto politico molto complesso esistente tra le diverse regioni, al momento dello scoppio della guerra. Da assalti efferati - in cui vediamo gente sventrata - a comuni civili che invocano ed elemosinano aiuto, Final Fantasy Type-0 HD ci spara in faccia, senza alcuna pietà e a distanza ravvicinata, sangue, miseria e sofferenza.

Square Enix ha già avuto occasione in passato di dire che Final Fantasy Type-0 HD è uno dei giochi più adulti della serie, e da questo punto di vista non abbiamo alcun dubbio. Si tratta di una storia di vita e di morte, e tutto funziona molto bene, mescolando tra loro elementi fantasy, steampunk, polvere da sparo e una buona dose di manga. E' abbastanza palese il motivo per cui i giocatori occidentali abbiano richiesto a gran voce questo titolo in tutti questi anni.

Annuncio pubblicitario:

Perché, dopo tutto, Final Fantasy Type-0 HD è il titolo RPG più grande, più potente e più sontuoso mai realizzato finora. Per PSP, ovviamente. Ma fino ad oggi non era mai stato tradotto e non aveva mai varcato la soglia del Giappone, poco prima che PS Vita prendesse il sopravvento. Ma le epoche in cui i fan non sapevano cosa accadesse negli altriPpaesi sono ormai lontani, e proprio per questo motivo hanno continuato a supplicare Square Enix affinché pubblicasse il gioco anche in Occidente. Un aspetto che ci è stato confermato recentemente anche dal producer del gioco, Hajime Tabata, attualmente alle prese con Final Fantasy XV. L'interesse da parte della community era così elevato che alla fine hanno deciso di realizzare Final Fantasy Type-0 HD per Playstation 4 e Xbox One. La differenza di prestazioni tra le due console new-gen e PSP (lanciata nel 2004) è ovviamente gigantesca, ed è proprio questo aspetto che ha permesso al gioco di fare il suo ritorno, ma ne parleremo più avanti.

Final Fantasy Type-0 HD

Ed è così che ci siamo gettati nel mezzo della guerra guidata da Cid Aulstyne e le sue milizie. Nei ruoli principali troviamo la Class Zero, un gruppo elitario di studenti della scuola Vermillion Peristilio. Abbiamo a disposizione tutti i personaggi principali fin dall'inizio, un approccio piuttosto originale rispetto al passato. Dopo aver visto gli enormi dirigibili e gli eserciti di cui Aulstyne è in possesso, ci sembra abbastanza improbabile che un gruppo di 14 ragazzini smilzi in uniforme scolastica riescano a salvare il mondo, ma abbiamo visto cose strane nei videogiochi giapponesi, quindi ci crediamo.

Anche se ci sono dei vantaggi nell' ottenere rapidamente 14 personaggi, non ultimo il fatto che risulta un aspetto davvero innovativo, questo aspetto rende tuttavia più difficile sapere chi è chi. C'è un motivo per cui i personaggi di una serie TV et similia vengono presentati uno per volta. Con un intero gruppo di persone a disposizione, diventa difficile sapere chi fa cosa e per me si riducono presto a "il ragazzo con le carte da gioco", "la ragazza con il flauto" e simili. Questo aspetto elimina qualsiasi tipo di empatia e di legame con loro.

Fortunatamente, l'intro riesce ad accumulare in me così tanta rabbia nei confronti del nemico che non vedo l'ora di affrontarlo al più presto con tutti i mezzi possibili. Ovviamente non è mai come sembra e la storia si sviluppa lentamente ma in modo inesorabile e alla fine riesce a coinvolgerci per davvero. Ma prima di arrivare fino a quel punto, ci troviamo davanti una marea di missioni secondarie e una quantità brutale di chiacchiere da fare con altre persone. Le missioni relative alla trama prendono il via solo in determinati momenti, il che significa che abbiamo tantissimo tempo a disposizione tra una missione e l'altra. Final Fantasy Type-0 HD è un gioco difficile, in cui è necessario livellare il personaggio, imparare le giuste competenze e garantire di essere in linea con le missioni, prima di accedervi.

Il concetto è interessante e molto diverso, peccato che le tante missioni secondarie tendono a sbiadire quella che è la storia principale. È possibile passare direttamente alla missione della trama, ma questo significa anche che non avremo livellato abbastanza i nostri personaggi, che non otterremo nuove abilità e questo rende il già insolitamente tosto Final Fantasy Type-0 HD ancora più difficile.

Final Fantasy Type-0 HD

Le vicissitudini all'interno dell'accademia mi hanno ricordato molto Final Fantasy VIII e Balamb Garden. Vado in giro, parlo con le persone, assumo degli incarichi, ascolto i vari pettegolezzi su ciò che sta succedendo, per conoscere qualcosa di più sui personaggi e così via. C'è anche la possibilità di andare a lezione per imparare e aumentare le loro abilità. Anche se la maggior parte di questi sono tutti aspetti abbastanza banali e trascurabili - come andare a prendere qualcosa che qualcuno ha dimenticato in un luogo molto oscuro - offrono una certa organicità a Final Fantasy Type-0 HD.

Inoltre, naturalmente, anche i Chocobo hanno un posto di rilevanza in questa avventura. Abbiamo avuto modo di vederli già nell'introduzione al gioco, quando vediamo questo povero uccellone fatto a pezzi da una mitragliatrice (ve l'ho detto che era un gioco crudele), condendo il tutto con una cascata di sangue e di tristezza. A scuola, fortunatamente, le cose si fanno più tranquille, e ci viene data la possibilità di allevare i Chocobo per muoverci più velocemente sulle mappe del mondo.

Come ho scritto in precedenza, tuttavia, non dimentichiamoci che si tratta di un titolo per PSP. Square Enix ha lavorato duramente ai nuovi effetti di luce, alle texture e simili. Ma come si suol dire, puoi mettere tutto il trucco che vuoi su di un maiale, ma questo resta comunque un maiale. Per chi è abituato a Final Fantasy in quanto serie capace di spingere al limite la grafica, in questo titolo gli ambienti hanno una resa a blocchi davvero piatta a causa della mancanza di poligoni. Anche le animazioni sono un po' limitate e danno meno organicità al tutto. Il gioco è stato progettato in origine anche per un solo stick analogico, un aspetto che emerge immediatamente quando prendiamo il nostro controller, anche perché - aspetto che avevamo già sottolineato durante le nostre anteprime - rende praticamente ingestibile la telecamera. Per non parlare dei tempi di caricamento, che sono davvero infiniti. Fortunatamente, la colonna sonora è davvero eccellente, con brani davvero buoni.

Final Fantasy Type-0 HD

L'aspetto più importante in un gioco di ruolo è probabilmente il sistema di combattimento. Non importa quanto siano eccellenti grafica, suono e storia, perché se non è divertente e moderatamente impegnativo da giocare, è un gioco brutto. Final Fantasy Type-0 HD è un gioco di ruolo d'azione che recupera lo spirito di un altro gioco di Hajime Tabata, ossia Crisis Core: Final Fantasy VII. Potete controllare un personaggio per tutto il tempo, ma al tempo stesso potete passare da un personaggio all'altro con grande facilità. Se muori, uno degli altri personaggi del gruppo prenderà il vostro posto, quindi è importante che tutti vengano livellati nel corso dell'avventura, senza trovarsi con il rischio di avere qualche personaggio sbilanciato.

Per chi come me ama davvero Final Fantasy, posso dire di essere davvero soddisfatto di aver finalmente avuto modo di giocare a Final Fantasy Type-0 dopo tanti anni. Purtroppo gli anni rendono difficile godersi il gioco in toto e le sue radici PSP si fanno sentire, ed influiscono sull'esperienza nel suo complesso. Ma alla fine, è ancora una volta un'avventura fantastica e un ottimo antipasto al prossimo Final Fantasy XV, che attendiamo con grande entusiasmo.

07 Gamereactor Italia
7 / 10
+
Tosto e avvincente; La storia è più adulta rispetto ai capitoli precedenti; I combattimenti sono divertenti.
-
La telecamera; La storia non è così coinvolgente come gli altri FF,
Annuncio pubblicitario: