Gamereactor International Italiano / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
FacebookFacebook
recensione

Devil May Cry HD Collection

La serie Devil May Cry è stato uno dei franchise più importanti per Capcom. Questa collezione celebra i grandi titoli per PS2, mostrandoci quanto la serie sia poco cambiata nel corso degli anni.

Annuncio pubblicitario:

Devil May Cry HD Collection non è altro che l'unione di tutti i giochi usciti su PS2 in un sottile disco di colore azzurro (o grigio, nel caso della versione Xbox 360), ristrutturato per adattarsi alle esigenze sia dei televisori di grandi dimensioni che alle risoluzioni standard di oggi.

L'aumento del numero di pixel sembra essere andato a buon fine, e l'introduzione di trofei e obiettivi sbloccabili è naturalmente un'aggiunta positiva. Anche se non sono stati corretti tutti i problemi della serie originale, la raccolta è straordinariamente buona.

Per quelli di voi che non hanno avuto l'onore di incontrare questo franchise prima d'ora, possiamo dire che Devil May Cry è un cocktail gotico che mescola Resident Evil e God of War. La storia non è forse altrettanto importante come nei due giochi citati, dato che funge solo da sfondo a una valanga di boss demoniaci da sconfiggere durante il nostro viaggio.

Annuncio pubblicitario:

I giochi sono strutturati in missioni con obiettivi specifici, che terminano con una valutazione del proprio stile di gioco. Se siete veloci e precisi, riceverete un sacco di gemme rosse, una moneta di scambio utile per migliorare le proprie pistole, le spade e naturalmente Dante, il protagonista dell'avventura.

Il nostro pallido eroe è un discendente del demone Sparda, che oltre 2000 anni fa protesse l'umanità contro un altro demone, Mundus. Ci sono un paio di vantaggi nell'essere un mezzo-demone: ad esempio, si possono sopportare un sacco di botte, maneggiare armi da fuoco e spade con maestria, e senza mai avere bisogno di ricaricare la propria pistola. Per coronare il tutto, per brevi periodi di tempo è possibile trasformarsi in una forma demoniaca più forte, che può essere sufficiente per trasformare una battaglia estremamente complessa in una passeggiata.

Devil May Cry HD Collection

Diamo un'occhiata a ogni gioco.

Devil May Cry uscì nel 2001, ma funziona ancora sorprendentemente bene. La storia è quasi ridicola, con una donna che infilza Dante nel petto solo per ottenere la sua attenzione, e demoni intenzionati a conquistare il mondo.

Il sistema di combattimento funziona bene, ed è in grado di adattarsi allo stile di gioco, sia esso semplice o articolato. Le texture non sono state migliorate, e le animazioni non sono certo perfette, mentre gli effetti sonori non catturano. La scelta musicale è la più interessante, molto più rock che spaventosa. Ho anche notato che i menu e le cutscene sono ancora in formato 4:3: Capcom avrebbe dovuto prendersi del tempo e migliorarle. Fortunatamente, il resto del gioco è in formato widescreen, e in generale è molto divertente.

Devil May Cry HD Collection
Devil May Cry HD Collection
Devil May Cry HD Collection
Devil May Cry HD Collection
Devil May Cry HD Collection
Devil May Cry HD Collection
Devil May Cry HD Collection
Devil May Cry HD Collection
Devil May Cry HD Collection
Devil May Cry HD Collection
Annuncio pubblicitario: