Gamereactor International Italiano / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
FacebookFacebook
recensione

Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4

Un degno finale di uno dei migliori adattamenti videoludici di un anime.

Saint Seiya, Dragon Ball Z, One Piece, Bleach, e JoJo's Bizzarre Adventure sono alcune delle serie animate giapponesi che sono stati adattati in videogiochi, con vari gradi di successo. Nessuno, però, è riuscito a raggiungere quanto fatto da CyberConnect2 con la saga Ultimate Ninja Storm. Anche se carente in molte aree, Naruto: Ultimate Ninja Storm, uscito nel 2008, è stato di gran lunga superiore a qualsiasi altro gioco ispirato a Naruto o agli anime in generale. La dice lunga il fatto che dopo sei capitoli (non dimenticate Generations e Revolutions), Ultimate Ninja Storm continua a stupire.

Questo non significa che il gioco sia quasi perfetto, perché non lo è. Il sistema di combattimento è ancora troppo semplice, le sezioni di esplorazione possono risultare incredibilmente noiose, e c'è un sacco di materiale riciclato. Poche serie hanno prodotto sei giochi con così pochi progressi tra il primo e l'ultimo capitolo. Il fatto che Ultimate Ninja Storm 4 segni il debutto della serie su PlayStation 4 e Xbox One, lasciando completamente da parte PS3 e Xbox 360, avrebbe dovuto presentare cambiamenti e miglioramenti decisamente più evidenti. Dal momento che tutti gli altri capitoli sono su console di ultima generazione, sembra ingiusto che questo ultimo episodio sia stato rilasciato solo per l'attuale generazione e PC, soprattutto se il gioco in sé non mostra un uso intelligente del nuovo hardware.

Annuncio pubblicitario:

Non fraintendeteci, Ultimate Ninja Storm continua ad essere, a nostro parere, una delle migliori rappresentazioni di un anime giapponese. Anche se semplice, il sistema di combattimento è divertente, e visivamente può addirittura superare la serie animata. Ultimate Ninja Storm va anche lodato per aver ricreato molto fedelmente tutta l'avventura di Naruto, a partire dall'inizio della serie originale, alla fine dell'era Shippuden.

Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4 inizia dove ci ha lasciato il terzo capitolo, vicino all'atto finale della Quarta Guerra Mondiale Ninja. E' cosa da poco, ma è pieno di intense battaglie, e alcuni sorprendenti momenti visivi. Sarà per questo gioco, e forse perché la maggior parte dell'azione si svolge negli stessi luoghi, ma CyberConnect ha deciso di dividere la storia e l'esplorazione in diverse modalità. Ora si procede nella storia attraverso singoli episodi, contestualizzati con immagini fisse dall'anime originale e con le voci degli attori (è disponibile anche la versione giapponese).

La componente esplorativa è stato poi adattato ad una nuova modalità avventura, che è ambientata dopo gli eventi della storia principale. In realtà, il gioco mette in guardia anche se non si dovrebbe iniziare dalla modalità avventura senza prima completare la storia. Questa modalità consente di esplorare molti luoghi nel mondo di Naruto, ma mostra anche un evidente riciclaggio di buona parte di ciò che è stato fatto in passato. La città di Naruto, il Villaggio della Foglia, è interamente ricreata in 3D, ma richiede ancora (anche se molto veloci) caricamenti costanti. Non dovrebbe essere necessario su una nuova generazione di console, o sbaglio? n un altro esempio, la città di Gaara, nascosto nella sabbia, utilizza scenari 2D pre-renderizzati. Due esempi di città che utilizzano strutture completamente diverse, a causa di riciclo contenuti di giochi diversi. Nella modalità avventura si cercherà di completare obiettivi noiosi e prendere parte a battaglie senza alcun contesto rilevante. Il punto più interessante è forse avere la possibilità di rivivere alcune delle battaglie del passato, mentre Naruto, Sakura e Hinata ricordano i momenti più memorabili di tutta la serie.

Annuncio pubblicitario:

Oltre a queste due modalità principali, è possibile anche provare la modalità online, e diverse varianti modalità versus. Potremo provare un centinaio di personaggi, anche se alcuni sono varianti dello stesso personaggio (ci sono tre o quattro Naruto, per esempio). Ci sono anche diversi oggetti da collezionare da sbloccare e acquistare in un negozio speciale con i soldi raccolti durante il gioco (niente micro-transazioni, tranquilli!).

Il sistema di combattimento include alcune nuove funzionalità, anche se sono più superficiali che significative. Il cambiamento più importante è la capacità di passare da un personaggio all'altro al volo. Nei giochi precedenti si potevano formare squadre di tre combattenti, ma solo uno era giocabile, mentre gli altri due fornivano semplicemente il supporto. In Ultimate Ninja Storm 4 è possibile cambiare il personaggio in tempo reale, spingendo la levetta analogica destra. Ci sono anche alcune nuove combo interessanti tra i personaggi, e alcune includono anche abilità speciali che sono disponibili solo con due personaggi specifici, come ad esempio la combinazione di Sasuke e Naruto.

Graficamente, c'è qualche miglioramento. Il gioco è più definito, gli attacchi beneficiano da effetti particellari migliori, e i combattimenti tra i personaggi modificano l'ambiente. Si può anche rompere la loro "armatura" (in alcuni casi queste armature sono una cintura, per esempio), se si colpisce considerevolmente l'avversario. Nonostante i miglioramenti, questi non sono sufficienti a giustificare il salto generazione o l'assenza del gioco su PS3 e Xbox 360. Tuttavia, la qualità grafica della serie è sempre stato uno dei suoi maggiori punti di forza, e vale lo stesso anche per questo gioco. La modalità storia in particolare include alcune sequenze davvero spettacolari.

Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4 non è un grande miglioramento rispetto ai capitoli precedenti. La serie non si è evoluta molto rispetto all'originale, e anche con questo passaggio alla nuova generazione, non ci sono modifiche sostanziali. Come in passato, Ultimate Ninja Storm 4 è un gioco di combattimento mediocre, ma una fantastica riproduzione dell'anime giapponese. Si tratta di un'esperienza che è molto più interessata all'elemento visivo che al gioco vero e proprio, e che non è necessariamente un male considerando il suo contesto, in quanto gioco basato su un anime. Se avete visto la serie, e apprezzato i capitoli precedenti, non vi è alcuna ragione per lasciare questo ultimo capitolo fuori della vostra collezione.

Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4
Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4
Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4
07 Gamereactor Italia
7 / 10
+
Impressionante range di personaggi; In alcune occasioni, è più spettacolare della serie; Il doppiaggio è sia in Inglese sia in Giapponese.
-
Sistema di combattimento semplice; Alcuni contenuti riciclati; Maggiore attenzione alla grafica rispetto al gameplay.
Annuncio pubblicitario: