Gamereactor International Italiano / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français / Nederlands
Gamereactor
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
Gamereactor Italia
recensioni
Snipperclips: Diamoci un taglio!

Snipperclips: Diamoci un taglio!

Nintendo torna a parlare al plurale con uno dei suoi migliori titoli in multiplayer per tutta la famiglia.


È indubbio che uno dei punti di forza della nuova console di Nintendo, Switch, sia da rintracciare non solo nell'attenzione ad un'esperienza di gioco "everywhere" - grazie al suo concept ibrido davvero innovativo, che coniuga console casalinga e console portatile in un'unica e sola soluzione - ma soprattutto nella sua straordinaria capacità di far tornare i giocatori a condividere uno schermo e godersi qualche ora in compagnia, insieme. Esattamente come una delle sue più illustre e più recenti "antenate", Wii, Switch mira a fare in modo che i giocatori tornino a fare gruppo, si passino i controller e provino a cooperare tra loro con giochi dal concept semplicissimo, ma al contempo davvero deliziosi.

Se forse 1-2-Switch è il titolo che più di tutti ha impresso nel suo DNA questa missione - sfortunatamente, riuscendoci solo a metà - uno dei titoli che riflette maggiormente questo ideale di condivisione e collaborazione è senza dubbio il piccolo grande Snipperclips: Diamoci un taglio!. Dal concept semplice, estremamente intuitivo e di difficoltà via via crescente, questa piccola perla sviluppata da SFB Games (uno studio interno a Nintendo) è ad oggi uno dei titoli multiplayer più incisivi e divertenti visti sulle console di Nintendo negli ultimi anni, capace di coniugare la tipica esperienza di gioco per famiglie a quella con sfide più avvincenti che non mancheranno di rovinare qualche amicizia...metaforicamente parlando, si intende!

Snipperclips: Diamoci un taglio!

L'idea che sottende Snipperclips: Diamoci un taglio! è innovativa quanto originale: i giocatori (fino ad un massimo di quattro) prendono il controllo di due cartoncini colorati chiamati Snip e Clip, il cui scopo principale è quello di risolvere puzzle disseminati nei vari livelli, assumendo varie forme. Per riuscire a trovare una soluzione ai vari enigmi - di difficoltà crescente - i giocatori sono chiamati a collaborare tra loro, arrivando persino a tagliuzzarsi a vicenda, in modo da assumere la giusta forma per, ad esempio, far scoppiare una serie di palloncini o per riuscire a far fare canestro ad una palla da basket o, ancora più complesso, ad una palla da bowling! Dunque, appare evidente sin dai primi istanti in compagnia di Snipperclips: Diamoci un taglio! che uno degli aspetti basilari su cui si fonda il titolo è la collaborazione costante dei giocatori, e - con l'avanzare del livello di difficoltà - questo si trasforma in un simpatico gioco al massacro, dove non mancheranno insulti (amichevoli, sia chiaro!) come se non ci fosse un domani.

La modalità principale - denominata Mondo - è suddivisa in una serie di sfide indipendenti collegate tutte da un tema conduttore per ciascuno dei tre mondi ("Il Quadernone", "Retromania",. ecc.), dove ciascuna sfida vanta un level design particolarmente ispirato e perfettamente coerente con il mood suggerito dalla tematica di fondo del mondo. Ogni mondo prevede ciascuno 15 livelli e ovviamente non mancano alcuni "livelli boss", caratterizzati da meccaniche più complesse, che non mancano di dare filo da torcere ai giocatori. Qui, come dicevamo, i giocatori possono cimentarsi nella risoluzione di puzzle insieme ad un secondo compagno (la modalità che consigliamo caldamente) oppure in solitaria, con la differenza che qui il giocatore deve premere un pulsante sul Joy-Con per switchare da un cartoncino all'altro. È chiaro che, visto il concept completamente votato alla condivisione e alla collaborazione, propendere per la modalità singleplayer toglie oltre la metà del divertimento all'esperienza, e il rischio è che la formula accattivante con cui è stato concepito Snipperclips perda parecchio appeal, se giocato in questa modalità.

Snipperclips: Diamoci un taglio!

Accanto alla modalità principale, Snipperclips offre altre due modalità aggiuntive. La prima è Party, che ha la medesima struttura della modalità mondo, ma questa volta giocabile fino a 4 giocatori (aumentando a dismisura il simpatico caos che caratterizza l'esperienza. L'altra, invece, è la modalità Extra che prevede la presenza aggiuntive, in cui i giocatori devono sfidarsi tra loro. A differenza della modalità Mondo e della modalità Party, qui troviamo l'unica modalità competitiva del titolo, dove i giocatori sono - ad esempio - chiamati a tagliuzzare gli altri giocatori prima che facciano la stessa cosa con loro; o ancora, tentare di fare canestro con la palla, mentre si cerca nel frattempo di impedire agli avversari che mettano a segno un punto, eccetera.

Com'è facilmente intuibile, l'aspetto conviviale insito in Snipperclips: Diamoci un taglio! è senza dubbio il suo maggiore punto di forza, offrendo un'esperienza facilmente godibile non sono in salotto, ma anche in modalità tablet. Grazie ai suoi colori vivaci e definiti e ad un character/level design molto pulito e curato fin nei più piccoli dettagli, il nuovo titolo puzzle di SFB Games può essere goduto perfettamente anche in modalità portatile, restituendo allo stesso modo un'esperienza di gioco molto colorata e bella da vedere.

L'unica nota dolente che possiamo rintracciare in Snipperclips: Diamoci un taglio! è la sua eccessiva brevità. Nonostante il puzzle game di SFB Games sia pensato per una fruizione "mordi-e-fuggi" e alcuni enigmi ci faranno spremere le meningi a dovere, il fatto che il gioco conti appena 45 livelli in totale è un po' deludente, soprattutto se questi livelli vengono affrontati da due giocatori molto affiatati, che in circa tre ore possono completare l'intero gioco senza problemi. È anche vero che il gioco per Switch costa appena 19,99 euro e la situazione può diventare più complessa se giocata in modalità Party con quattro giocatori, ma forse ci saremmo aspettati qualcosina di più.

Al netto delle nostre piccole lamentele, Snipperclips: Diamoci un taglio! si rivela un'esperienza davvero entusiasmante, capace di intercettare perfettamente lo spirito che caratterizza la nuova console di Nintendo in termini di convivialità. Se volete prendere una pausa dalle vostre avventure in quel di Hyrule in The Legend of Zelda: Breath of the Wild, il nuovo puzzle game di SFB Games si presenta come una valida alternativa, soprattutto se si vuole condividere l'esperienza con uno o più amici, magari fuori casa. Dal design frizzante e coloratissimo, Snipperclips: Diamoci un taglio! è probabilmente uno dei titoli multiplayer di produzione indipendente di Nintendo più brillanti ed entusiasmanti visti negli ultimi tempi, e ne consigliamo caldamente l'acquisto in vista delle sfide avvincenti e delle tante risate tra amici che è in grado di offrire.

Snipperclips: Diamoci un taglio!
08 Gamereactor Italia
8 / 10
+
Una modalità multiplayer esilarante e spassosa; Level e character design curatissimi e molto colorati; Difficoltà via via crescente; Uno dei migliori titoli multiplayer indie di Nintendo da tempo.
-
Durata breve; Modalità singleplayer inutile e un po' noiosa.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi