Gamereactor International Italiano / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
FacebookFacebook
recensione

Cars 2

Chi scommetterebbe su un tie-in? Per una volta ci abbiamo provato con l'ultimo titolo Disney-Pixar e, contro ogni aspettativa, ne siamo rimasti piacevolmente sorpresi.

Annuncio pubblicitario:

Ecco la sorpresa del mese: un tie-in cinematografico che supera l'esame della patente.

Creare un gioco tratto da un film con protagoniste delle automobili, non richiede certo creatività. Personaggi che si spostano su quattro ruote, tracciati basati sulle scene viste sul grande schermo e il gioco è praticamente fatto. Può essere noioso come lavare i piatti, ma almeno riesce ad emulare la sua controparte cinematografica infinitamente meglio di tanti altri tie-in in cui quello che dobbiamo fare è premere un solo pulsante in continuazione.

Annuncio pubblicitario:

Il fatto è che qualcuno si è dimenticato di spiegare la formula ad Avalanche Software (nulla a che vedere con Just Case) che, invece, ha creato qualcosa di divertente da giocare. Anche se lo studio si è già messo in mostra con l'ottimo Toy Story 3, questo gioco resta una sorpresa. Ne è passato di tempo dall'ultima volta che ci siamo visti fare le ore piccole davanti a un videogioco automobilistico, il tutto per sbloccare qualche nuova auto o tracciato. E non avremmo mai pensato di farlo con un tie-in.

Cars 2

Cars 2 è costruito sul quel sistema di progressione che costituisce molti giochi contemporanei; guadagnare punti Spia (il film è incentrato su di una trama alla James Bond, che influisce sia i menù che alcune modalità di gioco) che aprono nuove attrazioni nel garage e velocizzano la progressione attraverso la modalità storia.

Come di consueto ci sono le gare, ma abbiamo anche una moltitudine di modalità che include l'uso di armi e una configurazione alla Mario Kart inserita nel contesto del mondo Cars; un'inclusione naturale data la forte enfasi che si è vista nel film. E per un secondo siamo rimasti scioccati dal caos creato dai missili e dalle mitragliatrici in pista: anche se la distruzione delle auto è contenuta e giustificata, è ancora strano vedere le auto esplodere in un titolo Pixar. Come se Woody fucilasse Mr. Potato.

Cars 2Cars 2
Cars 2Cars 2

Usare le armi e buttare fuori strada gli avversari sono due degli aspetti più divertenti di Cars 2. A prima vista, i tracciati sono troppo generosi in larghezza e lunghezza, e mentre il tutorial è ben diviso tra le varie gare, con il risultato di abbattere la noia, le prime sei gare lasciano intendere uno scarsissimo grado di difficoltà; il drifting si attiva con un semplice movimento dello stick e la pressione di un pulsante, e anche il controllo della vettura non è mai un problema.

Ma poi le cose si fanno interessanti, appena si attiva il sistema di controllo completo di Cars 2. Si aggiunge un salto meccanico che permette di oltrepassare i muri e gli edifici per trovare scorciatoie, così come evitare gli attacchi in arrivo. È possibile attivare una serie di trick con un tocco della levetta destra, È possibile andare su due ruote, un'opzione utile per schivare missili e tagliare i corridoi stretti. Tutto contribuisce ad aumentare la barra del turbo, che consente di viaggiare per alcuni secondi ad alta velocità.

Cars 2

Dopo poco ci si rende conto del perché i tracciati siano così larghi: tutto è pieno di ostacoli, di armi, di salti e di schivate da compiere. Le piste sono brillantemente progettate si possono apprezzare le diversità colorate di città come Tokyo e Londra.

Ogni pista ha scorciatoie sufficienti da rendere l'esplorazione interessante, dato che è possibile tagliare dai giardini di Buckingham Palace o viaggiare per una pista parzialmente costruita sulle autostrade del Giappone. Ma ci sono anche momenti sorprendentemente epici: fare una corsa in un aeroporto giungendo sulla pista di atterraggio di un jumbo, obbligati a schivarne le ruote, o in un cantiere mentre dei container cadono casualmente sulla pista sono esperienze che lasciano il segno.

Esistono diverse modalità di gioco: ci sono variazioni nelle armi, attacco al tempo, inseguimento e una modalità Cacciatore: un'arena aperta dove si lotta contro ondate di nemici, una modalità più sorprendente di quanto si potrebbe pensare.

Cars 2

Tutte queste modalità si sono già viste in giochi come Blur e Split / Second, ma non è una cosa negativa, e in effetti Cars 2 sembra più una versione bambina di questi due giochi piuttosto che un'imitazione di Mario Kart.

C'è poco da lamentarsi con il gioco, e il problema principale è l'assenza del senso di velocità, un problema che scompare una volta che ci ritroviamo bloccati in una battaglia sorprendentemente difficile per la pole position. Forse gli sviluppatori avrebbero potuto rendere il gioco ancora più difficile, ma dato che questo gioco mira alle fette più giovani del mercato la difficoltà è accettabile.

Non ci sono grandi pretese: Cars 2 è un titolo divertente il cui sistema di progressione e le diverse modalità sono una sorpresa per coloro i quali si aspettavano una semplice e sottile varietà di piste. C'è una modalità Free Play per coloro che vogliono concentrarsi sulle proprie modalità preferite, e il multiplayer del gioco è stato adattato in modo tale da rendersi ideale per i giocatori che vogliono una buona esperienza per famiglie. Il titolo incarna lo spirito della Pixar, un gioco che può essere goduto da tutti, indipendentemente dall'età. Mettete il cinismo da parte e iniziate a divertirvi.

08 Gamereactor Italia
8 / 10
+
Tante modalità, tutte divertenti. Ottimi tracciati pieni di scorciatoie. Tanto da sbloccare.
-
Scarso senso di velocità. Occorre tornare al menù per cambiare auto.
Annuncio pubblicitario: