Gamereactor International Italiano / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français / Nederlands
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
Gamereactor Italia
recensioni
Planescape Torment: Enhanced Edition

Planescape Torment: Enhanced Edition

Per coloro che non avevano mai sentito parlare di questo RPG prima di Numenera.

  • Testo: Jorge García

Planescape Torment: Enhanced Edition era una riedizione necessaria e, allo stesso tempo, anche qualcosa di estremamente pericoloso. Uno dei problemi che siamo abituati ad affrontare nel settore videoludico è che il più delle volte i titoli classici, quando ripubblicati, rischiano di apparire troppo obsoleti. Al contrario di altre forme d'arte, in cui le opere vengono comprese nel proprio contesto, i videogiochi odierni sono costruiti sulle solide basi dei titoli del passato, ma poi finiscono per diventare obsoleti. E in un certo senso questo ragionamento va bene. Il lato negativo della tecnologia è che diventa presto superata e quei giochi che tentano queste strade corrono il rischio di non essere apprezzati tanti quanto sono stati accolti quando sono usciti per la prima volta. Per riuscire a sopravvivere, il videogioco deve guardare oltre. Deve costruire il suo successo su valori più universali.

Quando Planescape Torment è stato originariamente pubblicato, non meno di diciotto anni fa, è uscito senza fare il botto, facendo poco rumore. Black Isle è stato uno studio più o meno coinvolto da quell'ondata di giochi innovativi che hanno scosso dalle fondamenta il genere RPG occidentale dell'epoca. Stiamo naturalmente parlando di titoli come Baldur's Gate, Icenwind Dale, e Fallout. Planescape Torment era più di una scommessa personale che ha provato a lavorare su un altro livello rispetto agli altri titoli, ed è stato perfetto. È diventato rapidamente un classico di culto, ammirato e omaggiato. E oggi è ancora considerato uno dei migliori giochi di ruolo di tutti i tempi, se non il migliore. Detto questo, come ci si dovrebbe approcciare ad una Enhanced Edition nel 2017?

Planescape Torment: Enhanced Edition era necessario in quanto giocare oggi all'originale potrebbe seriamente distrarre il giocatore da ciò che era veramente importante all'epoca. Era ovviamente indispensabile un miglioramento grafico, aggiornare animazioni e ambienti che ci ha fatto venire i brividi quasi due decenni fa. Ma c'era pur sempre un equilibrio da mantenere: troppe modifiche, pensate per introdurre anche tante nuove caratteristiche tali da giustificarne una ri-edizione, avrebbero potuto rovinare il materiale originale. Tuttavia, per fortuna, Beamdog ha capito capire ciò che avevano tra le loro mani, e come avrebbero dovuto trattare un titolo come Planescape Torment.

Dunque, questa Enhanced Edition è perfettamente consapevole del proprio ruolo e non si allontana mai da questo presupposto. Le migliorie e i ritocchi non sono i veri protagonisti di questa edizione, quanto piuttosto lo sono l'aggiornamento grafico del gioco, risolvere i piccoli errori sparsi qua e là e, tutto sommato, risolvere i problemi di cui sopra. Il resto è praticamente intatto. Aggiungere nuovi personaggi o trame avrebbero alterato l'ecosistema finemente calcolato del materiale originale, mentre modificare i dialoghi o aggiungere nuovi livelli avrebbero compromesso il suo ritmo, il suo obiettivo, il mix perfetto dei suoi elementi.

Annuncio pubblicitario:

Per alcuni questo potrebbe non essere abbastanza. Ci sarà chi avrebbe voluto qualcosa sulla falsariga di quanto è stato già fatto con Baldur's Gate e Baldur's Gate II, ma sono giochi con diversi approcci. Planescape Torment è ossessivamente misurato, ed è più di una storia di qualsiasi altro progetto sviluppato con Infinity. Il giocatore si gode la libertà di esplorare e sviluppare il suo personaggio, andare a fondo nella storia tanto quanto vogliono, ma pur sempre nel quadro stabilito da alcuni determinati parametri. In realtà, non c'è molto in termini di scelta per il giocatore, né un migliaio di potenziali finali diversi. Le decisioni che si prendono durante il viaggio sono piuttosto legati ai dialoghi, alle opzioni disponibili quando si tratta del mondo e dei personaggi, e non hanno molto a che fare con le reali variazioni su come si sviluppa la storia. Potrete sempre visitare gli stessi luoghi e incontrare gli stessi personaggi chiave, non importa in che modo si sceglie di giocare.

Planescape Torment: Enhanced EditionPlanescape Torment: Enhanced Edition

Detto questo, Planescape Torment riesce a farci sentire in ogni momento come se fossimo gli assoluti protagonisti di una storia credibile, e che abbiamo il pieno controllo di ciò che sta succedendo al suo interno. Questa forma di presentazione trasforma ogni personaggio, situazione e missione in qualcosa di apparentemente unico e irripetibile. Ogni tappa viene percepita come importante e lascia un segno su di noi, le scelte sono estremamente calcolate e diversi elementi si combinano tra loro per offrire una grande avventura in cui tutte le possibilità e gli esiti sono stati evidentemente considerati in precedenza.

Dunque Planescape Torment: Enhanced Edition rispetta tutto questo. Migliora la risoluzione dello schermo, che, allo stesso tempo, non solo amplia il campo visivo dei giocatori, ma permette anche di giocare con la buona vecchia telecamera, con quei giganteschi personaggi ben animati. Peccato che questa telecamera più intima e vicina all'azione, dati gli standard odierni in termini di schermi, purtroppo è peggiore.

Oltre all'aspetto grafico diverso, si tratta della stessa identica avventura che alcuni di noi si sono già goduti nel 1999. Un'avventura in una delle più incredibili ambientazioni di Dungeons & Dragons, tra elementi fantasy e horror goth, oltre a storie stimolanti che ti fanno riflettere su argomenti filosofici e religiosi; un racconto che fugge dai luoghi comuni come se fossero la peste. I personaggi secondari che troverete lungo il percorso saranno caratterizzati da proprie storie profonde, e voler scoprire qualcosa di più su di loro risulta un processo naturale, senza dover necessariamente sbattervi in faccia rapporti sessuali per interessarvi ad impegnarsi con loro e conoscere i loro pensieri.

Planescape Torment: Enhanced EditionPlanescape Torment: Enhanced EditionPlanescape Torment: Enhanced EditionPlanescape Torment: Enhanced Edition

Planescape Torment: Enhanced Edition è anche un videogioco pesantemente basato sul testo. Ma nel vero senso della parola. Prendetevi il vostro tempo per esplorare e parlare con ogni singolo personaggio prima di prendere qualsiasi decisione. Raramente bisogna combattere se si sceglie la via diplomatica che, allo stesso tempo, è anche molto più gratificante. E basta anche semplicemente godersi la sua scrittura brillante, le battute e i commenti. È ammirevole quanto eviti con eleganza il convenzionalismo, cercando di aggiungere un tocco ad ogni situazione e sorprendere il giocatore. Peccato però che non abbiano usato la scusa di questa edizione per aggiungere nuove lingue al pacchetto.

Tuttavia, nel suo complesso, Planescape Torment: Enhanced Edition è esattamente come l'originale Planescape Torment, il che significa che abbiamo a che fare con un videogioco che è un capolavoro. La sua scrittura, i suoi personaggi e la sua atmosfera, i tre elementi fondamentali che gli hanno permesso allora di diventare un gioco cult, sono rimasti intatti, quindi resta comunque un gioco stupefacente che non appare per nulla invecchiato e che promette molte ore di divertimento, esplorazione e di fascino di fronte all'ignoto. Questo remaster è la scusa perfetta per rivivere o scoprire un capolavoro e non importa se siete un veterano nostalgico, un nuovo giocatore o solo uno di quelli che si sono persi questo gioco all'epoca.

09 Gamereactor Italia
9 / 10
+
Beamdog ha nutrito grande rispetto nei confronti del materiale originale; Risolti un sacco di bug e apportate migliorie grafiche importanti; È lo stesso capolavoro di 20 anni fa, ma con una marcia in più.
-
Non è tradotto e dunque può essere particolarmente complesso da seguire, dal momento che fa leva sui testi in modo significativo.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi
Annuncio pubblicitario: