Gamereactor International Italiano / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français / Nederlands
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
Gamereactor Italia
recensioni
Farpoint

Farpoint

Uno dei migliori shooter a cui abbiamo giocato ultimamente.

  • Testo: Graham Bellars

Il gioco si apre nello spazio profondo. La vostra nave sta tentando di attraccare a The Pilgrim, una stazione spaziale che sosta tranquillamente nel cosmo osservando una strana anomalia spaziale. Rilassatevi e godetevi il panorama mentre la storia prende vita. Non ci vuole molto tempo prima che si venga catapultati nell'azione e presto vi troverete su un pianeta apparentemente inesplorato e arido. Dopo essere uscito dalla capsula di salvataggio, il vostro obiettivo principale è cercare di trovare i vostri colleghi dispersi, che dovrebbero essere da qualche parte tra i relitti. Armati di un fucile d'assalto, vi viene presentato il nuovo Aim controller.

Farpoint utilizza questa pistola leggera e minimalista di grande effetto. Ricorda il vecchio Sharpshooter di PS3, che combina tutte le funzioni di un DualShock 4 con il tracciamento di movimento di un controller Move. Magari è semplice nel design, ma questo aspetto viene presto dimenticato quando si indossa l'headset, in quanto Aim può essere trasformato in un intero arsenale di armi impressionanti. Il posizionamento dei pulsanti su Aim è intuitivo e anche coloro che hanno poca dimestichezza con i giochi shooter avranno spesso dei suggerimenti per ricordare il posizionamento dei pulsanti Menu, Ricarica e Arma Secondaria.

Annuncio pubblicitario:

La vibrazione dei feedback è altrettanto essenziale da rendere Aim più realistico tra le vostre mani, dai suoni del fucile d'assalto, dal rinculo del fucile o dal colpo del lanciagranate, il livello di dettaglio è superbo. Farpoint può essere giocato anche senza il controller Aim e il DS4 funziona relativamente bene, ma abbiamo trovato la precisione richiesta e necessaria per affrontare alcuni nemici lo ha reso un po' frustrante, quindi consigliamo vivamente di usare l'Aim controller come arma preferita. Questo, aggiunto al fatto che i giochi che usciranno a breve includeranno Aim, come il Brookhaven Experiment (un nuovo aggiornamento sarà disponibile il 6 giugno), lo zombie shooter Arizona Sunshine, così come Dick Wilde e ROM: Extraction, il che significa che vale la pena farsi il pacchetto Farpoint/Aim.

FarpointFarpointFarpoint

In molti giochi VR, il movimento rappresenta un elemento chiave per fare o rompere l'esperienza, ma la nausea può rappresentare un grosso problema per alcuni giocatori. Farpoint aiuta a facilitare il giocatore in modo delicato, e attraverso una serie di opzioni vi permette di selezionare la scelta di movimento desiderata. Il movimento fluido è stata la nostra opzione preferita in quanto usa lo stick anteriore per avanzare, indietro e mitragliare, e lo stick posteriore per girare, proprio come in qualsiasi FPS ordinario. Sembra più naturale e fluido, soprattutto quando l'azione entra nel vivo.

Mentre ci si fa strada verso il relitto di The Pilgrim si nota che, anche se si può seguire un percorso abbastanza lineare, si può esplorare e tornare indietro, oltre a fare percorsi leggermente diversi per gli obiettivi successivi. La vista e il panorama sono riconoscibili da prima di essere su campo, e l'uso del VR, mentre osserviamo il mondo circostante, contribuisce a rendere l'idea di quanto il pianeta sia remoto, desolato e alieno. Presto diventa evidente che questo pianeta non è quello che sembra, e attenzione per gli aracnofobi! Grandi alieni simili a ragni, che sembrano essere usciti direttamente da Starship Troopers, si muovono e strillano nell'ombra, pronti ad assaltare.

Gli effetti sonori sono eccezionali e contribuiscono a creare tensione mentre si esplora il mondo di gioco, e una colonna sonora action particolarmente pungente ci accompagna in modo prepotente anche quando attaccano in modo inevitabile, quindi dopo uno scontro a fuoco prepotente, quando si sente la colonna sonora arrivare alla fine, sapete che potete tirare un sospiro di sollievo, prendere un attimo fiato, e riprendervi in quanto potreste avvertire un po' di disorientamento, concentrandovi così intensamente durante la riproduzione in VR.

FarpointFarpointFarpointFarpoint
Annuncio pubblicitario: