Gamereactor International Italiano / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français / Nederlands
Gamereactor
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
Gamereactor Italia
recensioni
Victor Vran

Victor Vran: Overkill Edition

Una solida alternativa a Diablo III, ora su console.

Victor Vran non è un gioco nuovo. La sua release originale su PC è avvenuta nel 2015, ma si prepara a debuttare su Xbox One e PlayStation 4 attraverso un adattamento simile a quanto fatto con Diablo III nel suo passaggio da PC a console. È un action RPG con una prospettiva isometrica, in cui decimerete intere orde di nemici in cerca del miglior bottino. Così com'è, è una buona alternativa a giochi come Diablo III, ma non è fantastico.

Victor Vran è essenzialmente un gioco non licenziato di (Van Helsing, interpretato da Doug Cockle. Chi è Doug Cockle? È l'attore di Geralt della serie The Witcher, e questo si traduce in un inconveniente. Il tono e il ritmo che l'attore utilizza per Victor Vran è molto simile a quello usato per Geralt e se avete giocato diverse ore a The Witcher come abbiamo fatto noi, è probabile che vi troverete disorientati dal gioco non appena inizia a parlare. Ogni volta che Victor apre la sua bocca, tutto quello che possiamo dire è "oh, giusto che è la voce di Geralt", un aspetto che si è rivelato un elemento di grande distrazione da ciò che viene effettivamente detto nei dialoghi.

La storia segue le vicende di Victor Vran, un cacciatore di demoni e creature sovrannaturali, alla ricerca di un collega scomparso. Mentre si procede nel vostro cammino, vi imbatterete in altri personaggi che vi aiuteranno nel vostro compito, ma la trama non è molto interessante e neanche i personaggi che incontrerete lo sono. Non dà l'idea di essere un mondo vivente, ma piuttosto è come se i personaggi fossero stati piazzati in determinati luoghi volutamente affinché parlino con il giocatore. Troverete alcuni momenti divertenti, ma Victor Vran non è un titolo che giocherete per la sua storia, e questo va bene - lo stesso si può dire di molti action/RPG di questo genere, tra cui Diablo III.

Qui ciò che conta è ammazzare i mostri, esplorare i dungeon, trovare bottini ed evolvere il vostro personaggio. Vi sono tuttavia alcune limitazioni di cui dovreste essere a conoscenza. Per ben cominciare, potete solo giocare nei panni di Victor Vran e non potete personalizzare il vostro look. Tutto quello che potete cambiare in termini estetici sono i vestiti - a differenza di altri giochi, non ci sono pezzi di armatura ma piuttosto vestiti completi per diversi stili di gioco. Victor Vran è un personaggio che si basa fortemente anche sulle sue armi. Essere equipaggiati con una spada, un fucile da caccia, un martello, o simili determinerà il vostro stile di gioco e combattimento.

Le spade offrono un gameplay a corto raggio con attacchi veloci e agili. Il martello è l'opposto, e tramuta la velocità in forza bruta. Il fucile funziona meglio da una certa distanza, ed è ideale per chi desidera mantenere i nemici alla lontana. Vista questa logica, conviene tenere a mente il tipo di arma che si utilizzerà quando si scelgono le vesti e le carte da voi equipaggiate.

Oltre alle vesti, ci sono le carte di cui sopra che vengono raccolte o vinte durante la partita, carte che danno effetti passivi al personaggio. È possibile aumentare la forza degli attacchi a corto raggio, rafforzare l'armatura e una serie di effetti simili. Inizialmente è possibile equipaggiare solo una carta, ma nel tempo potrete equipaggiare molte più carte e anche un'arma secondaria. In questo modo è possibile passare rapidamente da un tipo di combattimento all'altro. Grazie ai vestiti, alle carte e alle armi potete creare uno stile specializzato di gioco o cercare di creare un personaggio più equilibrato. Oltre alle abilità inerenti alle armi, otterrete altre abilità indipendenti, come la capacità di evocare sfere di fuoco.

Victor Vran funziona molto bene su console, collocato all'interno della prospettiva isometrica che caratterizza il genere. Il fatto che permetta di ruotare la fotocamera di 360º, appesantisce le esigenze tecniche del gioco, ma nel complesso, Victor Vran va a 60 fotogrammi al secondo. Ci sono alcuni rallentamenti qua e là, ma niente di straordinario. Per quanto riguarda il reparto sonoro, Victor Vran soddisfa i requisiti per offrire un ambiente macabro e oscuro, come richiesto da un gioco di un cacciatore del soprannaturale.

Questa versione del gioco, Overkill Edition, comprende anche le due espansioni della versione PC - Motorhead: Through the Ages, e Fractured Worlds. Come suggerisce il nome, Motorhead è fortemente ispirato all'omonima band heavy metal, con abiti e carte basati sui loro album, musica concessa in licenza e apparizioni speciali. Fractured Worlds vi permette di viaggiare in una dimensione alternativa, progettata appositamente per i cacciatori esperti. Qui troverete quattro dungeon creati in modo casuale, che cambiano ogni giorno. Potrete anche scoprire un nuovo tipo di oggetti - i talismani -, nuovi tipi di nemici e evolvere il personaggio a livello 60.

Victor Vran non è proprio come Diablo III, che a nostro avviso resta ancora il miglior gioco di questo tipo, specialmente su console. Tuttavia, è un'alternativa molto valida, con un prezzo (39,99 €) adatto ai contenuti che offre. Il sistema di evoluzione non sarà per tutti, il design non è sempre buono, e alcuni giocatori potrebbero sentirsi privi di ulteriori opzioni di personalizzazione, ma se state cercando un action/RPG per console, ne vale la pena.

Victor VranVictor VranVictor Vran
Victor VranVictor VranVictor Vran
07 Gamereactor Italia
7 / 10
+
Gameplay fluido; Un sacco di contenuti; Progressione del personaggio peculiare; Multiplayer locale e online.
-
Impossibile non confondersi con la voce di Geralt di The Witcher; Un design non esattamente al top; Non abbiamo amato il suit system.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi