Gamereactor International Italiano / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français / Nederlands
Gamereactor
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
Gamereactor Italia
recensioni
Aven Colony

Aven Colony

Alla ricerca di una nuova casa tra le stelle.

Le prime ore di Aven Colony risultano essere una meraviglia. Anche coloro i quali sono più attratti dalla fantascienza rispetto alle meccaniche di city building, non potranno fare a meno di rimanere incollati alla sedia. Il ritmo è prossimo alla perfezione, la grafica è molto colorata e stimolante, e la stessa ambientazione risulta avvincente. Si tratta di un inizio grandioso che fa presagire di trovarsi davanti ad un titolo con tutte le carte in regola per diventare un vero e proprio classico.

Sfortunatamente, la nostra prima impressione così positiva, non è riuscita a rimanere tale dopo le prime ore di gioco, e non ci è voluto molto prima di incappare in alcune delle serie limitazioni che affliggono questo city builder sci-fi. Nonostante i tantissimi elementi positivi, il nostro entusiasmo iniziale è andato scemando dopo un po'. Le prime cinque o sei ore di gioco ci hanno comunque offerto un intrattenimento a dir poco superlativo, e anche dopo allora l'esperienza è rimasta avvincente.

L'incipit della storia è piuttosto lineare: siete stati messi a capo di alcune colonie sulla superficie di Aven Prime. Il vostro compito sarà quello di costruire diverse piccole comunità abbastanza robuste da poter resistere alla furia degli elementi presenti su questo strano pianeta. Ciò avviene tramite il completamento di diverse missioni, ognuna delle quali presenta una particolare sfida da superare. A queste sfide si accompagnerà un flusso constante di obiettivi minori da completare durante la partita.

Aven Colony

Il gameplay della campagna è in certa misura guidato, principalmente a causa degli obiettivi che vi vengono dati, traducendosi in un'esperienza tutto sommato lineare. La composizione degli insediamenti sarà differente da giocatore a giocatore, tuttavia a causa della struttura delle missioni, finiranno con il diventare tutti molto simili. Viene data una certa libertà nella possibilità di espandersi, ma uscire troppo dal seminato finirà nella maggior parte dei casi per privare il giocatore della possibilità di raggiungere il proprio obiettivo nel modo più efficiente. Oltretutto basta appena qualche ora per rendersi che i sistemi di gioco non sono in realtà complessi come inizialmente appaiono, e una volta compreso come muoversi il tasso di sfida si riduce praticamente a zero, mentre la gioia derivata dalla scoperta lascia spazio alla ripetizione.

Il gameplay viene fortemente definito dalla mappa su cui si sta giocando, il che rende bizzarra la decisione di lanciare il titolo senza un editor o generatore di mappe. E' possibile accantonare la campagna nel caso ci si annoi o non si è interessati all'aspetto narrativo, passando alla modalità sandbox in cui è possibile modificare diverse condizioni iniziali, ma non la mappa, né tanto meno il proprio punto di partenza (nonostante quest'ultimo non coincida con quello della campagna). Tutto ciò rende le partite della modalità sandbox molto simili in termini di sfida a quelle della campagna, con la differenza di essere privi di una narrativa che porta a dare la priorità a determinati obiettivi. Delle nuove mappe, o anche un editor che ci permettesse di crearle noi stessi, avrebbe contribuito ad offrire molta più varietà di gameplay a chi ha terminato la storia, o sia in cerca di una partita che non venga condizionata da incessanti obiettivi.

Aven Colony

Come già detto, la campagna chiede al giocatore di completare una serie di obiettivi concernenti l'edificazione della città. Una delle prime missione richiederà di esplorare diverse tipologie di fonti energetiche, un'altra di costruire una base lunga e sottile in mezzo ad una landa congelata, e un'altra ancora di stabilire una colonia di fattorie attraverso un'enorme area lussureggiante. Nelle ultime fasi di gioco si possono trovare missioni a tempo, mentre in altre è necessario avvantaggiarsi di sistemi più o meno complessi, come coltivare piante aliene da utilizzare in fabbriche in modo che possano essere convertite in utili risorse.

Aven ColonyAven Colony