Gamereactor International Italiano / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
FacebookFacebook
recensione

Pro Evolution Soccer 2013

Ancora una volta PES lancia la sfida a FIFA, ma senza esagerare nelle innovazioni. Il nuovo Pro Evolution Soccer 2013 è migliore sotto ogni aspetto. Sarà abbastanza?

Annuncio pubblicitario:

Pro Evolution Soccer 2013 quest'anno rinuncia alle grandi novità. Probabilmente, il gioco fa troppo poco per togliere le importanti quote di mercato al concorrente FIFA. Peccato, perché PES 2013 fa quasi tutto bene. Quasi.

Per scoprire le vere innovazioni di Pro Evolution Soccer 2013, si deve guardare un po' più in profondità. Konami non intende innovare. Piuttosto, vuole rifinire ciò che è già disponibile. Anche se i passaggi erano indubitabilmente accurati nel gioco dello scorso anno, il feeling di questa nuova versione è migliore. Si tratta di un piccolo dettaglio, ma importante. Con un po' di pratica si sviluppa rapidamente una sensazione molto buona, che permette di premere il pulsante al momento giusto. In particolare, i passaggi "a torello" sono un vero piacere.

Annuncio pubblicitario:

I controlli beneficiano inoltre di alcuni perfezionamenti millimetrici. Uno dei principali svantaggi di Pro Evolution Soccer 2012 era il dribbling, che non riusciva a schiodare i giocatori da un binario immaginario su cui venivano collocati. Questo, spesso, portava a interruzioni nel flusso di gioco. Il problema è stato quasi completamente eliminato. Inoltre, nel complesso la fluidità del gioco è stata migliorata in maniera incisiva, e il gioco prosegue fino a quando l'arbitro non fischia. L'arbitro, in particolare, non interviene quasi mai a sproposito: una vera novità in questa serie.

Pro Evolution Soccer 2013Pro Evolution Soccer 2013

Per quanto riguarda la grafica, Pro Evolution Soccer 2013 è ancora molto avanti rispetto alla concorrenza. I volti dei giocatori sembrano plasmate a immagine e somiglianza della controparte reale, e le caratteristiche del viso sono a un livello che solo pochi giochi sportivi riescono a eguagliare. E poi c'è da considerare il numero incredibilmente alto di animazioni, che rendono i giocatori autentici in tutte le aree del gioco. La cosa si nota principalmente nei passaggi difficili o negli scontri - o, più in generale, ogni volta che il giocatore deve compiere uno sforzo particolare.

L'atmosfera da stadio di PES 2013 introduce acusticamente dei piccoli progressi ogni anno. Anche quest'anno, quindi, ci sono alcuni miglioramenti al riguardo. Un esempio sono i canti dei tifosi. Da brividi il coro dei tifosi del Real Madrid, mentre intonano "Ronaaaaaldooooo" a squarciagola.

Pro Evolution Soccer 2013

Anche il commento si mantiene a un livello più che discreto. Non c'è cosa più fastidiosa di sentire lo stesso commento tecnico per due volte nella stessa partita, e la cosa accade assai raramente.

Pro Evolution Soccer 2013
Pro Evolution Soccer 2013
Pro Evolution Soccer 2013Pro Evolution Soccer 2013Pro Evolution Soccer 2013
Pro Evolution Soccer 2013
Pro Evolution Soccer 2013
Pro Evolution Soccer 2013
Pro Evolution Soccer 2013
Pro Evolution Soccer 2013
Pro Evolution Soccer 2013
Pro Evolution Soccer 2013
Pro Evolution Soccer 2013
Pro Evolution Soccer 2013
Pro Evolution Soccer 2013
Pro Evolution Soccer 2013
Pro Evolution Soccer 2013
Annuncio pubblicitario: