Gamereactor International Italiano / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
FacebookFacebook
recensione

Rayman Origins

A volte ritornano. E a volte il loro ritorno è esplosivo. Quando tutti avevamo dato per morto Rayman, eccolo tornare con un titolo di primissima fattura. Un vero ritorno alle origini.

Annuncio pubblicitario:

Recensendo videogiochi, si assiste a parecchi passi falsi. Vediamo sviluppatori che si concentrano così tanto su una storia da sacrificare il gameplay (Final Fantasy XIII), vediamo giochi viziati dalla presenza di troppe nuove idee (Duke Nukem Forever), e giochi che sono così preoccupati di forgiare un legame emotivo con i personaggi sullo schermo da farci perdere interesse ancora prima che il filmato introduttivo sia finito (Gears of War).

Annuncio pubblicitario:

Per questo motivo sono stata felice di vedere arrivare Rayman Origins sulla mia scrivania. Dopo aver provato una versione preview del gioco, più fluida rispetto a qualsiasi altra versione acerba di un titolo platform, ho provato una sensazione che non provavo da molto tempo: stavo giocando solo per divertirmi.

Rayman Origins

Rayman Origins non chiede mai un coinvolgimento emotivo da parte dell'utente. Potrebbe sembrare un elemento negativo, ma grazie alla splendida narrazione e agli amabili personaggi, non mi chiedo mai perché mi trovo in questo mondo dei sogni, né mi domando chi sia il cattivo che comanda i nemici. Mi preoccupo solo di giungere al livello successivo, mi godo la bella grafica e sconfiggo i mostri lungo il cammino. Scopro nuove scorciatoie, mini giochi e tesori nascosti ogni volta che inizio una nuova partita, e per la prima volta da Donkey Kong Country Returns mi sento motivata a scoprire tutti i segreti del gioco.

Rayman Origins

Ubisoft ha preso la propria mascotte senza arti e l'ha riportata alle radici. Hanno cambiato le immagini 3D in 2D, e hanno dato al gioco una struttura tradizionale. Non potrei esserne più felice. Il ritorno di Rayman al mondo del 2D è assolutamente incredibile.

È qui che Michel Ancel, il creatore di Rayman, entra in gioco. È sempre stato un grande designer, ma ha anche creato alcuni dei mondi più belli che io abbia mai visto. Dimenticatevi di Uncharted 3. Dimenticatvi di Battlefield 3. Dimenticatevi del realismo.

Rayman Origins

I personaggi affascinanti e il design dei livelli vi conquisteranno, e non si ha mai la sensazione che lo sviluppatore abbia riciclato qualcosa dal passato. Il modo in cui i personaggi reagiscono a situazioni diverse, il forte paesaggio sonoro, i riferimenti nostalgici alle precedenti sortite di Rayman, insieme al level design intelligente sono la chiave per rendere questa esperienza straordinaria.

Ancel ha anche fatto uso del ricco patrimonio di Rayman, introducendo riferimenti alle vecchie abilità (l'Hairlycopter è tornato) senza farli sembrare forzati. C'è tanta nostalgia, ma anche sufficiente innovazione per mantenere le cose interessanti. Così come i migliori giochi di Mario, Rayman Origins propone intrattenimento di qualità che sia accessibile e facile da capire ma difficile da padroneggiare, e anche i giocatori hardcore di Call of Duty possono divertirsi.

Rayman Origins

Uno dei motivi di tanto divertimento è dato dalla possibilità di giocare fino in quattro contemporaneamente, entrando e uscendo dal gioco in qualsiasi momento. Mentre l'idea di fondo consiste nel cooperare, è ancora più divertente sabotare i compagni, farli cadere e cercare di raccogliere qualche moneta alle loro spalle. Durante il nostro test abbiamo riso a crepapelle, e non abbiamo resistito alla tentazione di raggiungere le monete nascoste nei punti più difficili da raggiungere.

Rayman Origins è un gioco impegnativo. Si muore spesso, e se state giocando da soli meglio che vi prepariate a perdere la vita più volte. Quando si gioca con un amico è possibile rivivere istantaneamente, ma se siete da soli dovrete riavviare dal precedente punto di salvataggio. La difficoltà è tale da rendere il gioco una versione colorata e modificata di Demon Souls. Stimolante e gratificante allo stesso tempo.

Rayman Origins

Il character design merita di essere menzionati. Sono stati resi disponibili nuovi costumi e personaggi: ogni personaggio può tirare di pugno, saltare e volare, ma ciascuno di essi ha il proprio modo unico di eseguire i movimenti. Personalmente, Globox è diventato il mio preferito, con i suoi patetici tentativi di volare nonostante la sua natura piuttosto obesa e le sue reazioni sempre divertenti.

Rayman Origins non è un gioco rivoluzionario, ma non ha bisogno di esserlo. Ubisoft è tornata a creare quell'esperienza core divertente, piuttosto che aggiungere tanti fronzoli inutili. Una scelta non solo giusta, ma necessaria quando si tratta di un concept di questo tipo.

Per lungo tempo Rayman è stato un franchise dormiente, e ho pensato che il suo tempo fosse finito. Pensavo che non sarebbe più tornato, ma mi sbagliavo. Questo non è solo un nuovo gioco di Rayman, ma il migliore della serie dai tempi di Rayman 2: The Great Escape.

Rayman Origins
Rayman Origins
Rayman Origins
Rayman Origins
09 Gamereactor Italia
9 / 10
+
Difficile, innovativo, bella grafica e sonoro, divertente in compagnia, tanto da esplorare
-
A volte il multiplayer diventa confusionario
Annuncio pubblicitario: