Gamereactor International Italiano / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
FacebookFacebook
recensione

Disney Infinity

In una generazione in cui il contenuto è confezionato e venduto come DLC aggiuntivo per iniziare a giocarci, la questione del valore percepito è fortemente soggettiva.

Annuncio pubblicitario:

A tal riguardo, prima ancora di parlare della qualità del gioco, è fondamentale fare una precisazione: l'offerta di Disney Infinity è frammentata.

Come accade per Skylanders di Activision, Disney Infinity divide il suo contenuto in-game grazie alle piccole statue dei personaggi e a dischi di plastica. Dei chips nascosti all'interno di ciascuna statuina contiene un avatar virtuale, un livello singolo o un elemento in-game. Una volta apposto sull'Infinity Base, il contenuto di quel pezzo viene caricato nel gioco. È possibile cambiare i personaggi in qualsiasi momento, semplicemente cambiando i loro dati fisici sull' Infinity Base.

Annuncio pubblicitario:

L'idea è un matrimonio tra un giocattolo da collezione e un gioco DLC. Skylanders, molto simile al titolo Disney, si è dimostrato un grande successo. Non c'è da stupirsi che la Casa di Topolino, con la sua gamma di icone a disposizione, voglia replicarne il successo.

Disney Infinity

Disney Infinity verrà venduto come platform a lungo termine, su cui vivranno e si potenzieranno la società del futuro (e del passato), i film e le concessioni. Al momento del lancio, saranno disponibili i personaggi Pixar e quelli dei film live-action: ci saranno, infatti, Gli Incredibili, Monsters University, Cars, Pirati dei Caraibi, e l'ultimo The Lone Ranger.

Lo Starter Pack include l'Infinity Base, tre pupazzi (Sulley, Jack Sparrow, Mr. Incredibile), un Play Set Disc, e tante altre novità. Questo ti permette un accesso immediato all'universo del gioco, rispetto al solo titolo, con una serie di livelli che presentano le ambientazioni del mondo, avventure generiche che permettono di esplorare, correre e quant'altro, e prendere confidenza con il Toy Box. Questo editor a marchio Disney permette di creare livelli in autonomia, grazie a contenuti sbloccabili gradualmente nel corso del gioco. Toy Box consente inoltre di combinare qualsiasi personaggio o elemento tra loro che si possiede.

Ogni statuina ha al suo interno una mini-avventura a tempo. Sia queste sia le generiche Avventure saranno subito immediate da apprendere.

La maggior parte dei contenuti del Toy Box è sbloccabile solo grazie ad un mini-gioco randomizzato. Purtroppo questo include i gadget più interessanti, come i cosiddetti Creativi-Toys, dispositivi programmabili molto semplici, che costituiscono la chiave per costruire autonomamente i propri giochi, un aspetto di punta del gameplay sin da quando il gioco è stato annunciato.

Puoi gustare sin da subito di che pasta è fatto il gameplay grazie al Play Sets. Nello Starter Pack, hai a disposizione la versione con tre allocamenti per i tuoi personaggi, fornita in bundle, e si possono acquistare ulteriori set singoli, con in bundle due personaggi, separatamente. Ma ciò che hai a disposizione con lo Starter Pack è senza dubbio eccezionale.

Lo studio di sviluppo del gioco, Avalanche Software, ha pedigree. Responsabili dei tie-in dei migliori film - film per bambini, s'intende - degli ultimi anni, hanno dimostrato che, per quanto Pixar non faccia film solo per i bambini, il lavoro dello sviluppatore (su Cars 2 e Toy Story 3) può essere sia molto divertente sia profondo.

Sono da lodare i creatori di Disney Infinity nell'essere riusciti a mettere insieme un numero così variegato di personaggi Disney in una singolare e divertente esperienza di gioco. A parte i diversi attacchi speciali, tutti i personaggi possono eseguire le stesse mosse, hanno gli stessi controlli - ma anche sentire, parlare e muoversi come le loro controparti cinematografiche.

E l'attenzione al dettaglio è evidente in ciascuno dei set di gioco. Ogni avventura basata sui film, enormi mondi sandbox pieni di missioni e sfide, possono essere riprodotte solo con i personaggi di quel particolare franchising (il cambio-cast è limitato al Toy Box).

E' possibile notare come i creatori abbiano ampliato in maniera massiccia, rispetto al concept originale in merito alle aree aperte, il loro lavoro su Toy Story 3 - soprattutto nel Play Set di Pirati dei Caraibi, che è come se fosse il mondo di Assassin's Creed IV in miniatura, caratterizzato da mare aperto, pirati e isole da esplorare, senza lesinare sul gameplay o sul divertimento. Si può migliorare la nave, scoprire tesori, andare in combattimento con la spada ... e dubitiamo che riuscirete a trattenere un sussulto quando vedrete il mostruoso Kraken venire a galla e mettere in subbuglio il mare al suo passaggio. È una roba impressionante. In merito all'avventura del capitano Jack Sparrow, Disney Infinity ha alzato il livello per qualsiasi altro tie-in di film per bambini per il futuro.

Dove i tie-in Lego sono divertenti e carini da giocare, Disney Infinity ha dalla sua parte tutto l'umorismo e la magia tipica dell'azienda. Il Pack de Gli Incredibili offre un bel po' di avventure per i suoi super eroi in una piccola ma densa metropoli, piena di robot da prendere a pugni (per non parlare dei danni collaterali, se avete voglia di un re-run del classico Rampage). In Monster University, sarai spaventato e subirai gli scherzi degli studenti rivali. Avalanche riesce a ricreare l'atmosfera di tre film molto diversi tra loro e creare un'esperienza unica nel modo giusto per ciascuno. Ci sono abbastanza contenuti da immergersi nel gioco per un bel po' di tempo.

È possibile collezionare ulteriori set singoli di gioco (in bundle con due statuine) separatamente. Il motivo per cui il prezzo (attualmente conosciamo solo quello inglese, di 34,99£ ciascuno, circa 40 euro) di questi set separati si avvicini molto al prezzo pieno del gioco completo (59,99£, circa 70 euro) è da rintracciare in ciò che essenzialmente il Play Set offre: un'esperienza di gioco completa, ognuna tematizzata su un franchising particolare e che offre un generoso numero a due cifre di missioni e molteplici sfide in cui cimentarsi.

Disney Infinity

Seppur le basi sono le stesse per ogni Set - mondi sandbox, missioni che offrono un gameplay vario - la qualità cambia. Abbiamo provato il set di The Lone Ranger e Cars per questa recensione. Il primo, ambientato nel selvaggio West, ruota attorno a rapine in treno, riserve indiane e sparatorie, ed è stato davvero divertente. Cars e le sue missioni non hanno retto al confronto con il precedente, ma grazie alla meccanica a quattro ruote di Cars 2 - il grande gioco racer tie-in di Avalanche Software - recuperata in Infinity, risulta ad ogni modo divertente. (E riuscire a mettere insieme i trucchetti delle auto mentre si guida utilizzando il Play Set de Gli Incredibili è il tipo di crossover piacevole da vedere).

Detto questo, guadagnare punti nelle mini-avventure presenti all'interno delle statuine è sorprendentemente difficile, in particolare in quella di Mr. Incredibili. Ci chiediamo se tale difficoltà sia stata una scelta per prolungare la vita della missione dei dischi di ciascun personaggio. Non volevamo una vittoria a tavolino, ma non ci aspettavamo neanche di rimanerne frustrati.

Ma mentre i Play Sets sono talmente grandi da perdersi, questi rappresentano solo uno dei due pilastri fondamentali del concept. Il secondo, infatti, è il Toy Box.

Disney Infinity
Disney Infinity
Disney Infinity
Annuncio pubblicitario: