Italiano
Gamereactor
esports
Counter-Strike: Global Offensive

100 Thieves lasciano le competitive di CS:GO

A seguito di una serie di problematiche logistiche.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

100 Thieves ha annunciato l'addio alla competizione di Counter-Strike: Global Offensive. In un video pubblicato sul canale Twitter 100T, il fondatore e CEO dell'organizzazione, Matthew "Nadeshot" Haag ha svelato i dettagli dietro la sfortunata decisione.

A causa della pandemia globale, CS: GO si è in gran parte spostato dal Nord America verso l'Europa. Dato che i 100T vogliono che i loro giocatori competano nel loro compound di Los Angeles, questa transizione non è stata l'ideale.

Nadeshot è andato avanti parlando delle sfide nel cambiare il roster, dicendo; "Con il sistema a punti in atto per le major di CS: GO, qualsiasi aggiunta al roster che avremmo fatto avrebbe potuto mettere a repentaglio la nostra posizione e l'opportunità di competere". Questo problema, e il fatto che i giocatori debbano essere in Europa, ma l'organizzazione vuole che siano a LA, ha portato alla sfortunata decisione.

100T ha fatto delle mosse per garantire che i suoi giocatori abbiano trovato squadre altrove, in Europa o altrove, come afferma il video. L'annuncio inoltre non dice mai direttamente che 100T tornerà a competere in CS: GO, tuttavia, fino a quando lo stato competitivo di CS non sarà di nuovo un po' più accessibile a livello globale, l'organizzazione non tornerà.

Counter-Strike: Global Offensive

Testi correlati

Counter-Strike: Global OffensiveScore

Counter-Strike: Global Offensive

RECENSIONE. Scritto da Rasmus Lund-Hansen

Counter-Strike è tornato, e Valve ha optato per un approccio conservatore. Così, nel 2012 ci troviamo fra le mani un gioco sostanzialmente identico all'originale...



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.