Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
preview
51 Worldwide Games

5+1 cose da sapere su 51 Worldwide Games

In vista della recensione di prossima pubblicazione, ti spieghiamo perché vale la pena considerate questo gioco per Switch.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

51 Worldwide Games è esattamente l'esperienza che suggerisce il titolo, ossia una raccolta con 51 giochi da tavolo (e no) provenienti dai Paesi di tutto il mondo, ma con alcuni colpi di scena e aggiunte interessanti. Il gioco in esclusiva per Nintendo Switch il 5 giugno sfrutta il sistema ibrido sotto diversi punti di vista per un'esperienza più accessibile e variegata.

Ci stiamo giocando oramai da alcuni giorni, in attesa di fornirvi la nostra recensione, ma prima di allora abbiamo deciso di raccogliere 5 + 1 curiosità che dovresti conoscere su questa raccolta e ciò che lo rende speciale.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

1. Impara e scopri

51 Worldwide Games ha qualcosa che altre classiche compilation di giochi non sembravano raggiungere, ed è così che ci convince a provare i giochi che abbiamo evitato per decenni (anche se sono in circolazione da sempre). Il principale responsabile è il modo chiaro e casual in cui viene introdotto ogni gioco, con presentazioni a tutto campo sotto forma di un dialogo tra due personaggi. Non è come quando la tua adorabile nonna ti ha insegnato a giocare a dama in passato, ma l'approccio conversazionale lo rende tanto carino quanto convincente.

Questo, unito ad una presentazione pulita e bella (inclusa un'introduzione adorabile per ogni gioco e un'interfaccia di facile lettura) ci ha permesso di dare un'occhiata a cose come Mancala o Dama cinese. E, una volta che ha catturato il tuo interesse, puoi apprendere di più grazie a tutorial passo-passo che ti spiegano come si gioca, tra cui suggerimenti, curiosità e altro ancora. Quindi, tutto sommato, scopriremo alcuni tra questi classici, fino al punto di imparare a giocarci anche nella vita reale.

2. L'effetto Nintendo

Ci aspettavamo che il classico "tocco di Nintendo" differenziasse questo gioco da altre classiche compilation di giochi da tavolo, ma solo ora ci siamo resi conto di come questo abbia avuto diverse implicazioni. Per cominciare, questo è il "successore spirituale" di 42 All-Time Classics, uscito su Nintendo DS tra il 2005 e il 2006. Tuttavia, questo sembra essere sviluppato dagli stessi sviluppatori di Nintendo all'interno del loro marchio Clubhouse, e non da Agenda, anche se non mancano certe somiglianze. Ad esempio, lo stile grafico e la musica di sottofondo ci ha ricordato quelli di Wii. E dopo tutto Nintendo è nata come produttrice di Hanafuda, non è vero? (Questo è, ovviamente, uno dei giochi di carte presenti nell'esperienza).

Detto questo, non aspettarti che Toy Tennis, Toy Football, Toy Boxing o Toy Baseball si basino sulle loro controparti Wii Sports con controlli di movimento (non lasciarti ingannare), poiché ricreano le meccaniche metalliche dei vecchi giocattoli. E, credici sulla parola, sono molto divertenti in 1v1! Oh, a proposito, il golf è chiaramente ispirato ai giochi NES isometrici e simili, quindi non c'è alcuna componente fisica qui.

È interessante notare che Bowling e Freccette sono in realtà controllati dal movimento o tramite touch, sia con una mossa Joy-Con che con un dito sul touchscreen in modalità portatile. A metà strada, la Shooting Gallery, che è chiaramente ispirata a Wii Play, ti fa usare la levetta analogica o il puntatore basato sul giroscopio, che funziona sorprendentemente bene rispetto ad altri giochi (e ci dà speranza per Mario Galaxy).

3. Un punto di vista globale

Il termine "Worldwide" significa molte cose. Da un lato, il menu principale è presentato come un globo, il che ha poco senso nel gioco locale poiché non tutte le categorie sono rappresentate da una posizione specifica sulla mappa. Tuttavia, è vero che stiamo imparando a giocare a giochi da tutto il mondo, tra cui Spagna, Inghilterra, India o Africa (e, ovviamente, Cina e Giappone).

C'è naturalmente anche una buona selezione di giochi simili a quelli di un casinò di Las Vegas (Blackjack, Texas Hold'em, ecc.) che siamo sicuri che intratterranno la maggior parte di voi, che si tratti di giocare da soli o in altro modo.

Ed è qui che entra in gioco l'altro aspetto worldwide, dato che ogni gioco può essere giocato da solo, contro la CPU o in multiplayer, e che include sia partite in locale che online. Abbiamo effettivamente giocato alcuni round di quest'ultimo, che è stato facile da configurare, con una stanza privata creata da un host e quindi una sessione divertente e stabile che è partita con la nostra vittoria in una partita di Sevens contro Nintendo e alcuni altri media. Non c'è la chat vocale nel gioco ma, per un gioco come questo e dato il numero di app VoIP a cui abbiamo accesso di questi tempi, è un inconveniente minore e risolvibile.

Ci chiediamo, quindi, se la modalità online diventerà potenzialmente più di sessioni casual/private, il che ci porta al...

51 Worldwide Games51 Worldwide Games51 Worldwide Games51 Worldwide Games

4. Potenziale competitivo

Il gioco stesso ti garantisce medaglie e tiene traccia dei migliori punteggi personali che, insieme alla possibilità di personalizzare le regole, lo trasformano in una sfida molto avvincente. Nintendo utilizzerà questo potenziale competitivo per andare oltre le classifiche online globali e simili? Potremmo pensare alle modalità dei tornei, alle sfide online e altro, ma forse il gioco deve diventare un successo simile a Tetris 99 affinché ciò accada.

In ogni caso, la difficoltà della CPU e il sistema di medaglie, insieme ad una buona rivalità familiare vecchio stile, dovrebbero estendere il fascino duraturo di questo gioco oltre la norma.

5. Casa e fuori casa

Anche se ci aspettiamo che giocare su singolo sistema diventi il modo più popolare di giocare a lungo termine (1-4 giocatori, stessa console, che si tratti di modalità TV, da tavolo o portatile), e anche se l'Online consente ai giocatori lontani di giocare insieme, vale la pena ricordare che c'è anche la modalità locale con la comunicazione locale Wi-Fi per un massimo di quattro console. Per questo, ognuno ha bisogno di una copia del gioco, ma Nintendo rilascerà un download gratuito da eShop chiamato Guest Edition, che consente a tre console di connettersi a un host Switch per giocare insieme ad una selezione di giochi in modalità partita locale.

5 + 1. Che cos'è la modalità Mosaico?

Infine, avremmo voluto provare la Modalità Mosaico (stranamente chiamata Tatami in altre lingue), che mette insieme fino a quattro schermi Nintendo Switch per funzionare come un singolo tablet multi-schermo. È un'idea che abbiamo visto in uno dei primi trailer di Switch, in cui allinea il mosaico facendo scorrere il dito sullo schermo per dire al sistema come sono disposte le unità. Questo cambia il layout di alcuni giochi e ci porta al "gioco" 50 + 1, che è più di un gizmo.

Stiamo parlando del piano touch-based su cui puoi riprodurre musica. Se vai su Mosaico, espande la gamma di tasti a un piano più grande, mentre scuotendo i Joy-Con funge da maracas, nacchere, batteria o tamburello con un tributo a Wii Music. Puoi anche impostare due file di due schermi per fare un organo elettronico a due livelli.

Alla fine, giocheremo a 51 Worldwide Games fino alla recensione e oltre, e poi goderci la versione reale e fisica di alcuni di questi classici per la prima volta, non vediamo davvero l'ora che arrivi il 5 giugno.

51 Worldwide Games51 Worldwide Games

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto