Italiano
recensioni
Age of Empires III: Definitive Edition

Age of Empires III: Definitive Edition

La terza e ultima iterazione della trilogia di Age of Empires è tornata per un ultimo round.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Dicono che non c'è due senza tre, ma nel caso di Age of Empires, il numero tre rappresenta la conclusione di una trilogia rimasterizzata piena zeppa di contenuti che coprono buona parte della storia migliorata di una serie di miglioramenti apportati all'esperienza originale. Ho giocato e apprezzato le edizioni definitive dei primi due giochi di questa classica serie di Ensemble Studios, e ora è il momento di parlarvi del terzo capitolo, che arriva questa settimana su PC, circa 15 anni dopo la prima release originale del gioco su PC.

Age of Empires III è un gioco di strategia in tempo reale con una grande attenzione all'economia, ed esplora un'era caratterizzata dall'esplorazione e dallo sfruttamento di parti meno sviluppate del mondo da parte delle superpotenze europee dell'epoca, e in quanto tale, il suo ritorno richiedeva un tocco delicato. World's Edge e i suoi studi partner ci sono riusciti grazie a civiltà native americane aggiornate e contenuti associati che raffigurano in modo più rispettoso le persone che hanno vissuto durante questo periodo di conquista e colonizzazione; tuttavia, questo cambiamento è solo uno dei tanti.

Ovviamente, la prima cosa che noterai è la grafica nettamente migliorata. Age of Empires III, come i suoi predecessori, è proprio lo ricordi dall'epoca, tranne ovviamente per il fatto che abbiamo fatto strada nell'ultimo decennio e mezzo. L'aggiornamento visivo 4K è sbalorditivo grazie a asset e animazioni meravigliosamente dettagliate, e tutto, dalla mappa del mondo fino alle singole unità di lavoro che si affrettano e fanno le tue offerte, è stato realizzato con cura e considerazione. Gli edifici salgono in più fasi, le esplosioni risultano grandiose e quando due eserciti giganti si scontrano tra loro i risultati sono a dir poco impressionanti (e caotici). Anche la colonna sonora è stata rimasterizzata, la musica a tema è stata aggiunta a tutte le civiltà e nel complesso la presentazione è davvero forte.

Poiché questa edizione include entrambe le espansioni principali, ci sono più di 50 missioni per la campagna. Non ho potuto giocarle tutte, ma mi sono piaciuti quelli che ho provato, e gli obiettivi hanno davvero focalizzato il mio processo decisionale e ogni scenario ti dà uno scopo e ti guida in un modo che non avresti nelle schermaglie più libere. Il rovescio della medaglia è che spesso ci sono obiettivi abbastanza prescrittivi da soddisfare, e se distogli lo sguardo per un secondo e fallisci una missione per qualsiasi motivo, devi rigiocare lo scenario e seguire i movimenti dall'inizio alla fine (a meno che tu non abbia avuto l'arguzia di salvare i tuoi progressi a intervalli regolari - chiaramente non l'ho fatto o non me ne sarei lamentato, come sto facendo ora).

Age of Empires III: Definitive Edition

Le missioni della campagna apportano una genuina diversità al gameplay, anche se nel quadro delle più ampie meccaniche di gameplay. La maggior parte delle volte inizi con una piccola coorte e devi completare i tuoi obiettivi migliorando anche la tua base di partenza. La mia esperienza è che è quasi sempre meglio entrare in un conflitto ridicolmente sopraffatto - non è sempre chiaro di quante truppe avrai bisogno e raramente arrivano quando pensi che lo faranno. Stando così le cose, la strada più sicura per la vittoria è costruire la tua economia e quindi utilizzare la tua ricchezza accumulata per alimentare la tua espansione militaristica. Non sempre funziona, ma la maggior parte del gioco è costruita attorno alla ricerca del giusto equilibrio tra potere economico e potenza militare.

Ci sono tre campagne principali e il pacchetto è stato ulteriormente migliorato da nuove missioni sfida e battaglie storiche. Naturalmente, molte persone graviteranno anche verso la modalità schermaglia, ed è stato lì che ho avuto modo di fare i conti con le due nuove civiltà che sono state aggiunte al gioco: Svezia e Inca. Naturalmente non ho potuto resistere al richiamo degli svedesi, e insieme abbiamo spazzato via tutti in un match che ha rivelato il loro lato più aggressivo. Ci sono molte opzioni da esplorare in questa parte del gioco, con 16 civiltà distintive, una moltitudine di mappe su cui combattere e diversi punti di partenza tra cui scegliere. C'è anche un editor di scenari se vuoi un controllo ancora maggiore su ciò che accade in un gioco.

Non mi sono avventurato oltre il livello di difficoltà standard, ma potrei doverlo fare in futuro poiché l'IA è stata un po' incostante a volte e più di una volta mi sono sentito come se fossi stato liberato dai guai per la mancanza di aggressività nei momenti chiave. Ovviamente, il gioco è bilanciato per divertire, ma ai livelli inferiori, l'IA non è niente di eccezionale. Poi di nuovo, se tutto ciò che cerchi è una dolce esperienza di costruzione di basi seguita da battaglie facili da vincere, lo scoprirai qui, soprattutto se opti per impostazioni di difficoltà più impegnative (inclusa la nuova modalità "Estremo").

Age of Empires III: Definitive EditionAge of Empires III: Definitive Edition

Alla base dell'azione c'è Home City, ma ho trovato questa parte del gioco un po' troppo opaca e la sua funzione all'interno del gioco avrebbe potuto essere spiegata meglio. Puoi personalizzare la città natale per ogni civiltà spendendo i punti sbloccati durante il gioco su oggetti cosmetici, ma la caratteristica più interessante è quella che ti consente di sbloccare i bonus che ti vengono spediti nel gioco, e sicuramente vale la pena riflettere attentamente sul bonus che scegli.

Sebbene Age of Empires III: Definitive Edition sia un gioco standalone, è inevitabilmente il terzo gioco di una serie e i giocatori trarranno vantaggio dalle prime due iterazioni. Detto questo, penso che sia un prosieguo davvero interessante che si basa su ciò che ha reso 1 & 2 davvero buoni, ma cambia anche le cose con una serie di modifiche incentrate sul gameplay che riflettono la nuova era. AOE3 è un'interessante esperienza di strategia in tempo reale che arriva piena di contenuti e viene lanciata a un prezzo molto allettante se si considera tutto ciò che ha da offrire. Il mio consiglio: giocali in ordine e goditi il viaggio attraverso la storia.

Age of Empires III: Definitive Edition
08 Gamereactor Italia
8 / 10
+
Ha una grafica e un suono eccezionali, molti contenuti e miglioramenti accorti toccano quasi ogni aspetto della produzione.
-
Alcune missioni della campagna arcaiche, la meccanica di Home City avrebbe potuto essere implementata meglio.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.