Italiano
Gamereactor
preview
Alone in the Dark

Alone in the Dark sembra un altro grande remake survival horror

Ci è stato mostrato un altro sguardo al remake, e siamo impressionati ed entusiasti di ciò che abbiamo visto.

HQ

Ultimamente sono diventato un po' un fan dei giochi survival horror. In quest'epoca di divinità multigiocatore e live-service che sembrano non morire mai e richiedono la tua totale attenzione, c'è qualcosa di accogliente in un'esperienza single-player pura e completa, anche se spesso ci portano in viaggi incredibilmente strazianti e terrificanti. Così, quando ho sentito che Pieces Interactive avrebbe rifatto il classico gioco horror del 1992, Alone in the Dark, mi sono emozionato un po', e ora, dopo aver visto più del gioco come parte di una proiezione in anteprima per la stampa, sono molto, molto eccitato.

HQ

Perché Alone in the Dark sembra incredibilmente premium e moderno da quello che mi è stato mostrato. Questo è un gioco che porta i giocatori in una villa e nella città circostante nel sud degli Stati Uniti nel 1920, e poi incarica i giocatori di svelare uno strano e inquietante mistero relativo a un membro scomparso della famiglia Hartwood. Ma, per mettere i bastoni tra le ruote, Alone in the Dark non è solo giocato dal punto di vista di un personaggio, come Dead Space è con Isaac Clarke, o quello che otteniamo in Resident Evil 4 con Leon S. Kennedy. No, qui abbiamo due storie che differiscono a seconda che tu giochi nei panni del detective Edward Carnby o di Emily Hartwood, la nipote dello zio scomparso che è stato visto l'ultima volta a Derceto Mansion, una casa per malati di mente.

Automaticamente, probabilmente stai facendo paragoni con Resident Evil 2, ma sembra che Pieces stia facendo un ulteriore passo avanti in questo gioco, poiché la narrazione e la storia non ti porteranno solo su un percorso diverso in luoghi diversi, come RE2, ma vedranno anche gli NPC e gli altri personaggi reagire in modo diverso a te, creando scenari e momenti unici, Il che rende un secondo playthrough di questo gioco quasi scontato. Se gli elementi unici non sono sufficienti per farti venire voglia di farlo, tuttavia, il cast sicuramente ti aiuterà a mettere le idee a posto, poiché Pieces ha portato sia David Harbour che Jodie Comer a ritrarre i protagonisti di Alone in the Dark's, che è sicuramente una premessa accattivante per non dire altro.

Annuncio pubblicitario:

Poiché l'originale Alone in the Dark ha debuttato nel 1992, definirlo un semplice remake significa venderlo brevemente. Sembra più un adattamento completamente nuovo del gioco survival horror, poiché la tecnologia moderna e il potere di Unreal Engine 4 hanno permesso allo sviluppatore di creare nuove incredibili interpretazioni della villa e dell'ambiente circostante. Questa è una lettera d'amore all'originale, non solo un remake diretto come è diventato abbastanza comune nell'industria dei giochi in questi giorni.

Alone in the Dark
Alone in the DarkAlone in the DarkAlone in the Dark

Mentre il concetto di Alone in the Dark sarà quello di attingere agli elementi horror psicologici che hanno coniato il franchise, questa versione del gioco lo farà facendo letteralmente crollare la realtà davanti ai tuoi occhi, mentre i protagonisti lottano per comprendere e dare un senso al mondo e a ciò che sta accadendo loro. Anche i tipi di nemici che sembrano mostri horror eldritch raccapriccianti lavorano chiaramente a favore di questo stile di design, così come la colonna sonora che utilizza il doom jazz per creare un'atmosfera che si adatta al periodo di tempo ma che rende ancora momenti da brivido.

Annuncio pubblicitario:

Anche gli elementi di combattimento sembrano propendere più verso ciò che troviamo in Dead Space e RE2, poiché devi usare i tipici sistemi di mira traballanti e la mobilità limitata per sopravvivere e superare le minacce che ti attaccano. Ci sono opzioni per attacchi corpo a corpo in Alone in the Dark, così come brevi movimenti evasivi, ma non aspettatevi di essere roundhouse a calci qualcuno come Leon in RE4 in qualsiasi momento presto.

Con Alone in the Dark che debutterà su PC, PlayStation 5 e Xbox Series il 25 ottobre, sono molto entusiasta di vedere di più e persino giocare presto alcuni di questi remake survival horror e, fortunatamente, puoi avere un assaggio di ciò che verrà in questo momento, poiché Pieces ha ora lanciato una demo di Prologo giocabile, che mette i giocatori nei panni della ragazza che incontri durante il gioco principale, mentre esplora il Derceto Mansion poche settimane prima dell'arrivo di Carnby e Miss Hartwood. Questa demo sarà solo un teaser di ciò che verrà, tuttavia, e non presenterà spoiler per la storia principale, o alcun elemento di combattimento, quindi non aspettatevi un'avventura ampia e profonda qui.

Per coloro che sono interessati a pre-ordinare Alone in the Dark, puoi farlo anche ora, con il gioco al dettaglio a £ 49,99 / € 59,99 e in arrivo in una delle due versioni. L'edizione standard con solo il gioco base e il Deluxe Edition che viene fornito con alcuni pacchetti di filtri e pacchetti di commenti che aggiungono e cambiano l'esperienza Alone in the Dark. Chiunque preordini riceverà anche il Decerto 1992 Costume Pack DLC, che consente di cambiare i modelli dei protagonisti per riflettere le loro versioni del 1992.

Inutile dire che, se hai ancora quel prurito survival horror rifatto, Alone in the Dark è sicuramente qualcosa da segnare sul tuo calendario.

Alone in the DarkAlone in the Dark
Alone in the Dark

Testi correlati

Alone in the Dark Score

Alone in the Dark

RECENSIONE. Scritto da Ben Lyons

Pieces Interactive ha dato una mano di vernice lucida e fresca al gioco horror del 1994, in questo remake che ricorda molto Resident Evil 2.



Caricamento del prossimo contenuto