Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
recensioni
Arise: A Simple Story

Arise: A Simple Story

Emozionante, bellissimo, minimalista - abbiamo pianto giocando all'affascinante titolo di debutto di Piccolo Studio.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Arise: A Simple Story è il titolo di debutto dello sviluppatore spagnolo Piccolo Studio e offre una mix tra i titoli di avventura caratterizzati da uno straordinario stile artistico - come Journey di Thatgamecompany o GRIS dell'anno scorso - in cui la capacità di controllare il tempo affinché influenzi l'ambiente circostante rappresenta l'obiettivo principale. Proprio come suggerisce il titolo, Arise: A Simple Story offre una trama piuttosto semplice, ma non in senso negativo e vuoto. Al contrario, Piccolo Studio ha fatto moltissime scelte di design intelligenti durante la creazione del gioco e ha preso ispirazione da molti titoli indie ricchi di stile che hanno preso d'assalto il mondo negli ultimi anni. Pensa a Old Man's Journey, GRIS, Journey, Tearaway e Lost Ember tutti mescolati insieme in un affascinante e unico mash-up.

Arise: A Simple Story inizia con il funerale del protagonista principale, lasciando che il giocatore entri nei panni metaforici dello spirito del protagonista mentre viaggia attraverso ricordi pieni di lacrime, ricchi di atmosfera, cupi ma rilassanti. Nel complesso, il gameplay si concentra sull'atto del viaggio nel tempo. Ad esempio, si passerà rapidamente alla stagione invernale, con la possibilità di arrampicarsi sulla neve compatta per raggiungere aree non accessibili in primavera (o viceversa). La meccanica dei viaggi nel tempo offre al giocatore la possibilità di manipolare anche la posizione del sole, il che può indurre i girasoli in un bellissimo campo a muoversi mentre provano a rivolgersi agli invitanti raggi di sole, trasformando ogni fiore in una piattaforma per saltare su. Lo spirito sotto il tuo controllo varia di dimensioni. A volte sembrerà gigante come un uomo e in altri casi, ha le dimensioni di una testa di spillo. Questo fa in modo che Arise non diventi mai noioso. C'è qualcosa di speciale nell'esplorazione che nutre la propria curiosità in un modo che rende difficile sminuire, soprattutto perché le posizioni variano in grandezza a seconda delle dimensioni.

Arise: A Simple Story

Alla base, Arise è un gioco platform incentrato sulla semplice risoluzione di puzzle e funge da sogno a parte il fatto che l'angolazione della telecamera è impostata. È facile capire il motivo perché offre allo sviluppatore la possibilità di dirigere ogni secondo e offrire momenti straordinari che creano carattere e forza l'emozione, e anche se funziona, l'angolo fisso porta ad alcuni problemi di lag nel gioco. La piattaforma di precisione non funziona così bene poiché è difficile giudicare la distanza tra due piattaforme quando non si riesce a muovere la telecamera. A parte questo, tuttavia, è proprio bello da giocare.

La colonna sonora è composta da David García, che ha anche composto le colonne sonore di Hellblade: Senua's Sacrifice e Rime, e questo, accompagnato dalla straordinaria grafica, porta l'esperienza a nuovi livelli. Ogni secondo di Arise viene accompagnato da melodie e ogni traccia è davvero emozionante. E se vuoi aggiungere atmosfera al gioco, ti consigliamo di giocare con le cuffie per provarlo al meglio. Anche la grafica è fenomenale. È ricca di stile, minimalista e piena di carattere in un modo che a volte ti fa venir voglia di smettere di giocare solo per ammirare la fantastica grafica.

I ricordi di cui è composto Arise sono cose a cui molti di noi possono relazionarsi. L'amore, la lealtà e il desiderio sono alcuni dei temi sottesi al gioco e proprio come in GRIS e Journey, funziona eccezionalmente bene grazie alla direzione fenomenale e ad una discreta quantità di tatto da parte dello sviluppatore. Arise: A Simple Story è una di quelle esperienze indie straordinarie e davvero speciali che consigliamo a tutti di provare. A parte alcuni problemi relativi alla telecamera, Arise è un vero gioiello.

Arise: A Simple Story
08 Gamereactor Italia
8 / 10
+
Atmosfera adorabile; Bei puzzle; Grafica stupenda; Un bellissima colonna sonora; Un sacco di varietà; Ricco di emozioni.
-
La telecamera bloccata crea qualche problema al gameplay.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

Arise: A Simple StoryScore

Arise: A Simple Story

RECENSIONE. Scritto da Petter Hegevall

Emozionante, bellissimo, minimalista - abbiamo pianto giocando all'affascinante titolo di debutto di Piccolo Studio.



Caricamento del prossimo contenuto