Gamereactor Close White
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
Gamereactor Italia
articoli
FIFA 17

FIFA 17: Una guida a come attaccare e difendere

Impariamo a difendere i goal, controllare il centrocampo ed effettuare attacchi devastanti.

Facebook
TwitterReddit

FIFA 17 è un gioco di calcio complesso, con diversi meccanismi che agiscono simultaneamente, e sono tantissime le possibilità di controllo a disposizione del giocatore. Il gameplay di base è quello comune ad altri giochi di calcio, come i precedenti FIFA o anche PES, e questa conoscenza di base sarà di per sé abbastanza sufficiente per il giocatore medio. Ma se volete davvero imparare a padroneggiare i diversi aspetti più complessi di FIFA 17, dovrete imparare, fare pratica, e affinare le vostre abilità in diverse discipline all'interno del gioco.

La Difesa

Uno dei maggiori problemi che i nuovi giocatori devono affrontare in FIFA è il meccanismo di difesa. Da quando EA ha introdotto un sistema di contrasto in tempo reale in qualche iterazione precedente della serie, i giocatori hanno sempre avuto qualche difficoltà, e FIFA 17 non è da meno. Che si tratti di un classico contrasto o di un intervento in scivolata, è necessario sapere quando premere il pulsante - e, soprattutto, è necessario sapere quando non si deve premere il pulsante.

1) Non trascurare la tattica: per difendere correttamente, è necessario considerare il tipo di tattica che la vostra squadra sta usando. Se la squadra ha l'ordine di restare indietro e attendere l'avversario, non stupitevi se mentre voi pressate pesantemente gli avversari, i vostri compagni di squadra controllati dall'IA restano indietro. D'altra parte, è anche necessario conoscere il tipo di difensori che avete in squadra. Se avete difensori poco "skillati", non aspettatevi marcature o tattiche fuori gioco che funzionino senza problemi. Dedicate un po' di tempo ad impostare le tattiche che preferite, e poi giocate di conseguenza. Non cercate di fare qualcosa se la vostra squadra non è in grado di farla.

2) Contenete i danni: Molti giocatori, sbagliando, si buttano solitamente sugli attaccanti, e in questo modo sia lasciano libero un avversario di entrare in possesso palla sia facilitano un dribbling da parte dell'avversario. La priorità dovrebbe essere tentare di evitare che il giocatore in possesso palla avanzi, premendo il tasto A (Xbox) o X (PlayStation) - questo posizionerà automaticamente il difensore lungo il percorso dell'avversario. Tuttavia, sarebbe il caso di utilizzare questa opzione per avvicinare l'avversario, e quando siete vicini, passate con LT (Xbox) o L2 (PlayStation). Questo pulsante di contesa permette di tenere l'avversario sotto controllo, ma vi restituisce anche il controllo. Quando si è vicini all'avversario, provate l'opportunità di effettuare un placcaggio, mentre effettua un passaggio, ma non abbiate mai fretta o riusciranno ad aggirarvi.

3) Evitate tiri o cross: Nel momento in cui riuscite a contenere un giocatore avversario, è necessario concentrarsi su due priorità: evitare di effettuare tiri e cross pericolosi. A volte è necessario sacrificare un po' il posizionamento, ma è sempre meglio lasciare l'angolo laterale aperto rispetto al centro. D'altra parte, è sempre meglio lasciare che sia l'ala a passare la palla ad un collega attraversando l'area o anche correndo in porta. A volte basta non coprire tutti gli angoli, quindi scegliete le priorità e fatelo con saggezza.

4) Utilizzate i Giochi di Abilità: i mini-giochi di allenamento presenti in FIFA 17 sono eccellenti, e possono aiutare a migliorare notevolmente le vostre capacità difensive. Alcune sfide possono essere difficili, anche frustranti, ma se volete migliorare la vostra difesa, è necessario mettervi alla prova. Solo dopo aver raggiunto traguardi positivi nella sezione Giochi di abilità difensivi, riuscirete a difendere correttamente quando giocate in partita.

Suggerimento Pro #1: Con LB (Xbox) o L1 (PlayStation), è possibile richiedere l'assistenza di un compagno di squadra controllato dall'IA, che farà pressing sull'avversario in possesso palla. Questa tecnica è una buona scelta quando il vostro avversario è in qualche modo contenuto, ma è particolarmente efficace al centro-campo in cui cercate di esercitare forte pressione. In difesa, questa tecnica deve essere utilizzata con molta attenzione, o allontanerà un difensore dalla loro posizione, e questo può avere conseguenze catastrofiche. Cercate di limitare l'uso dell'assistenza a bordo campo o nei pressi del centrocampo.

Suggerimento Pro #2: Con la levetta analogica destra è possibile utilizzare il 'primo tocco', una tecnica che molti considerano d'attacco, ma che può essere analogamente utile in difesa. Quando state cercando di raggiungere una palla vagante contemporaneamente al vostro avversario, è possibile utilizzare la levetta analogica destra non appena riuscirete a fargli cambiare la direzione, lontana dal vostro avversario. Questo vi darà tempo prezioso per allontanare la palla e metterla fuori pericolo.

Centrocampo

1) Posizionamento: La chiave per dominare il centrocampo sta nell'avere una buona idea di dove si trovano i giocatori senza vederli. Spostate il pallone con attenzione, e se necessario cambiategli posizione effettuando un passaggio lungo o passate il pallone all'indietro a destra o a sinistra. Il centrocampo di solito è la zona più popolata del campo, quindi evitate di tenere la palla troppo a lungo con lo stesso giocatore, ed evitate soprattutto di correre con LT (Xbox) o L2 (PlayStation) al centrocampo.

2) Uno-due: Un buon modo per prendere l'avversario di sorpresa è giocare con i passaggi uno-due, ma questo non significa che dovrete sempre restituire la palla al giocatore che corre. Se un difensore gioca un interscambio con un compagno di squadra più abile, passate ad un altro giocatore e fate in modo che tornino in posizione. Una buona tattica è quella di utilizzare anche una mossa uno-due-tre. È possibile passare la palla in modo che con uno-due si inizi a correre, per poi restituire la palla, spostandola in avanti verso un attaccante, per esempio. Poi, non appena il giocatore che corre vi passa, restituitegli la palla. Questo è un buon metodo per fare sì che più compagni di squadra siano attivi e corrano per l'area - ma attenzione, se perdete la palla, lascerete il vostro centrocampo aperto.

Suggerimento Pro #1: Il pressing esercitato dall'avversario a centrocampo è molto forte, e muoversi dritti verso di loro è un modo rapido di perdere la palla. Un buon modo per evitare che accada è tenere la palla con LT (Xbox) o L2 (PlayStation). Questo è il pulsante "palla scudo", che permette al giocatore di voltare le spalle all'avversario e allontanare la palla da lui. Questo non permetterà di tenere la palla con voi per sempre, ma può dare secondi preziosi ad un altro compagno di squadra affinché possa offrirvi supporto.

Suggerimento Pro #2: un passaggio in avanti tra due difensori avversari non è solo utile quando si è in attacco, può anche essere molto efficace anche al centrocampo. Quando un compagno di squadra arriva di corsa da dietro, è possibile passargli la palla facendo clic sul pulsante apposito. Imparate ad utilizzare questo passaggio correttamente se volete dominare il centrocampo.

FIFA 17FIFA 17FIFA 17FIFA 17
FIFA 17FIFA 17FIFA 17