Gamereactor International Italiano / Dansk / Svenska / Norsk / Suomi / English / Deutsch / Español / Português / Français / Nederlands
Gamereactor
Accedi






Password dimenticata?
Non sono iscritto, ma vorrei esserlo

Oppure effettua il log-in con Facebook
Gamereactor Italia
articoli
FIFA 18

FIFA 18: La nostra guida alla difesa

Il miglior attacco è la difesa. Scoprite qualche utile consiglio per imparare a padroneggiare questa componente di FIFA 18.

FIFA non è un titolo facile da giocare da un punto di vista difensivo, e in FIFA 18 è anche leggermente più difficile di quanto visto in FIFA 17. Ecco perché siamo pronti a fornirvi alcuni qui utili suggerimenti, o, quanto meno, speriamo risultino utili per voi. C'è da fare una precisazione: gran parte di quanto visto in FIFA 17 si applica anche a FIFA 18, quindi ci sono molte somiglianze tra questa guida e quella dello scorso anno, ma vogliamo comunque darvi qualche nuovo consiglio. Inoltre, in fondo alla pagina, potete guardare un video in cui vi mostriamo alcuni di questi suggerimenti in azione. Se volete leggere la nostra recensione di FIFA 18, vi rimandiamo qui.

Comandi:

Difesa Tattica vs Difesa Legacy: Ci sono due tipi di difesa in FIFA 18, come è orami di consuetudine da diversi anni. Per impostazione predefinita, si utilizzerà la Difesa Tattica, ma nel menu delle impostazioni del controller è possibile modificarlo in Legacy. Molti giocatori trovano Legacy leggermente più facile in quanto è meno esigente in termini di tempismo, ma siete avvisati: se è vostro interesse giocare online, potrete utilizzare solo la Difesa Tattica.

Tasto croce/A: Il giocatore corre automaticamente verso l'avversario con la palla. È una buona opzione per posizionare il giocatore, ma quando è abbastanza vicino, rilasciate il pulsante e riprendete il controllo di esso.

Tasto cerchio/B: A seconda della direzione del giocatore con la palla, il vostro calciatore cercherà di prendere la palla, acquisirne il possesso con il corpo o spingere l'avversario.

Tasto quadrato/X: È il tipico contrasto in scivolata. Buono per intercettare i passaggi e i tiri, o per prendere la palla da un avversario con la palla davanti, ma può anche essere pericoloso, soprattutto se fatto da dietro.

Tasto triangolo/Y: Forza il portiere a correre verso la palla. Usatelo se vi rendete conto che il vostro avversario sta per correre in area di rigore.

L2/LT: Il giocatore usa un movimento "jockey", prendendo una posizione per intercettare la palla. Eccellente per avvicinarsi all'avversario mantenendo le linee di passaggio chiuse.

R1/RB: Un secondo giocatore controllato dall'intelligenza artificiale metterà pressione su chi ha la palla in quel momento. Buono per aumentare la pressione, ma fate attenzione a non far cambiare posizione al giocatore.

Tattiche e Formazione

Per imparare a difendere correttamente bisogna per prima cosa considerare il tipo di tattiche che la vostra squadra userà. Se la squadra ha il compito di restare indietro e aspettare l'avversario, non sorprendetevi nel caso in cui, se tentate di fare pressing, i vostri compagni di squadra controllati dall'IA rimangono indietro. D'altro canto, bisogna anche conoscere che tipo di difensori avete. Se avete difensori con scarsi attributi, non aspettatevi che la marcatura o le tattiche fuori gioco funzionino senza problemi. Trascorrete un po' di tempo per impostare le tattiche desiderate e quindi giocate di conseguenza. Non cercate di fare qualcosa che la vostra squadra non è semplicemente in grado di fare.

La formazione può anche giocare una parte importante su quanto bene si difende. Se avete difficoltà a difendere, provate con una formazione con due centrocampisti con attributi difensivi, preferibilmente forti e alti. È quasi garantito che questa doppietta nella vostra metà campo migliorerà la vostra difesa.

Contenimento e pressione

Molti giocatori corrono erroneamente verso l'attaccante, lasciando in questo modo sia un avversario libero di prendere la palla sia di facilitare un dribbling da parte del loro avversario. La priorità è quella di contenere il giocatore in possesso palla e premendo il pulsante A (Xbox) o croce (PlayStation) verrà automaticamente posizionato il difensore sul percorso dell'avversario. Tuttavia, questa opzione dovrebbe essere utilizzata solo per avvicinarsi all'avversario e quando si è vicini, passate a LT (Xbox) o L2 (PlayStation). Questo pulsante consente di mantenere l'avversario sotto controllo, ma vi dà anche il controllo del vostro giocatore in questione (quindi non è più controllato dall'IA). Quando siete vicini all'avversario, cercate di creare un'occasione per fare un contrasto mentre ostacolate un passaggio che vuole fare. Tuttavia, non correte perché riusciranno ad oltrepassarvi.

Quando il giocatore avversario viene contenuto, è necessario concentrarsi su due priorità: evitare tiri e cross pericolosi. A volte è necessario sacrificare una certa posizione, ma è sempre meglio tenerli a distanza anziché lasciarli attaccare nel mezzo. D'altra parte, è sempre meglio fare in modo che l'ala passi la palla a un compagno di squadra piuttosto che attraversare l'area o persino correre verso l'obiettivo. A volte non è possibile coprire tutti gli angoli, quindi fatevi delle priorità e scegliete con saggezza.

Una buona pressione sul giocatore che ha palla e una buona copertura dei canali passanti può essere sufficiente. L'IA cercherà di passare in modo più rischioso se ha le sue opzioni ridotte e, in questo modo, è più probabile che un cross venga bloccato o intercettato da uno dei vostri giocatori. Basta prestare attenzione: FIFA 18 offre un sistema di dribbling migliorato, che distingue ulteriormente i giocatori esperti. Un giocatore con una buona capacità di dribbling e una buona accelerazione può essere difficile da prevedere, più che in FIFA 17. Tenetelo a mente, o sarete lasciati indietro con grande facilità.

Non sottovalutate l'allenamento

Gli Skill Game di FIFA 18 sono eccellenti e ce ne sono alcuni nuovi da provare. Possono aiutarvi a migliorare notevolmente le vostre capacità difensive. Alcune sfide possono essere difficili, anche frustranti, ma se volete migliorare la vostra difesa, bisogna allenarsi. Solo dopo aver eseguito ripetutamente la parte dedicata alla difesa negli Skill Game, potete riuscire a difendervi correttamente sul campo.

Pro Tip 1: Con LB (Xbox) o L1 (PlayStation), è possibile richiedere l'assistenza di un compagno di squadra controllato dall'IA, che eserciterà una pressione su chi è in possesso palla. Questa tecnica è una buona scelta quando avete il vostro avversario contenuto, ma è particolarmente efficace al centrocampo quando state facendo forte pressing. In difesa questa tecnica deve essere utilizzata con molta attenzione, oppure tirerà via un difensore dalla sua posizione e questo può avere conseguenze catastrofiche su ciò che potrebbe avvenire nei pressi della porta. Cercate di limitare l'utilizzo dell'assistenza ai margini o vicino alla metà campo.

Pro Tip 2: Con l'analogico di destra è possibile utilizzare il "primo tocco", una tecnica che molti considerano offensiva, ma può anche essere utile quando si difende. Quando state cercando di raggiungere una palla persa contemporaneamente al vostro avversario, potete usare l'analogico di destra non appena la raggiungete e cambiare direzione lontano dall'avversario. Questo vi darà tempo prezioso per tenere la palla lontana dal pericolo.

FIFA 18FIFA 18
FIFA 18FIFA 18FIFA 18