Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
recensioni
Bee Simulator

Bee Simulator

Le colonie di api stanno scomparendo e questo potrebbe essere un problema per il nostro futuro. Il gioco tocca questa importante questione.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Le colonie di api che scompaiono in tutto il mondo e l'impatto che un'eventuale estinzione di questi insetti potrebbe avere sull'industria alimentare è il tema centrale del nuovo gioco di Varsav Games Studio, chiamato Bee Simulator. Tuttavia, anche se il gioco ha uno stile molto cartoonesco e caratterizzato da eroi inattesi, Bee Simulator si fa portavoce di un messaggio importante, anche se il risultato finale non è del tutto all'altezza del suo messaggio o del suo concept.

Ome è facile intuire, il giocatore si ritrova qui ad interpretare un'ape, ignara dei pericoli del mondo. Dopo un breve briefing, l'ape viene spedita in missione nel mondo, o almeno nel parco in cui si trova l'albero che ospita la tua colonia. Dal momento che sei un'ape, il tuo obiettivo è quello di raccogliere il polline e questo processo è in qualche modo semplificato e ricorda molto quello visto in Flowers. Si vola di fiore in fiore e nel frattempo raccogli il polline. Tuttavia, non sei solo un'ape, ma anche il protagonista di un gioco, e vuol dire che sei un insetto piuttosto ambizioso. Presto aiuterai i giovani scoiattoli smarriti, correndo lungo dei cerchi, battendo vespe arrabbiate (perché proprio come nella vita reale, le api sono buone e le vespe sono cattive) e lavorando sodo per trovare una nuova casa alla tua colonia. L'intero concept ci ha ricordato le avventure platform molto popolari nell'era PlayStation 2, in particolare Dog's Life, da cui recupera il tema legato al mondo animale.

Bee Simulator

Nonostante abbia una premessa semplice, ci sono diversi mini-giochi che offrono un po' più di varietà. I duelli contro le vespe e altri antagonisti vengono manipolati tramite la pressione di pulsanti a tempo, che magari non sono super realistici (le api generalmente tendono ad andare contro predatori più grandi circondandoli ed essenzialmente soffocandoli in gruppo). Qualcosa che offre un po' più di realismo è il fatto che a volte ti viene chiesto di guidare un'altra ape ballando, che è possibile abbinando gli schemi di movimento con quelli dell'altra ape. Ci sono anche alcune sequenze di caccia nel gioco, ma non ne siamo rimasti particolarmente entusiasti perché sono troppo facili al punto che la telecamera si incasina, facendoti perdere di vista il prossimo checkpoint. Il ritmo è piuttosto rilassato quando voli ad un ritmo realistico fino a quando non raccogli abbastanza energia che aumenta temporaneamente la tua velocità. Vale la pena notare che puoi fare tutto questo con un massimo di tre amici in una modalità multiplayer separata, in cui puoi esplorare tre aree e darti da fare in vari mini-giochi.

Il mondo che esplorerai ovviamente non è all'altezza dei giochi AAA di oggi, e le persone che incontri mentre pensi ai fatti tuoi sembrano fatte di plastica e nessuna di esse reagisce al fatto che un'ape è praticamente sulla loro faccia. Se scegli di pungere qualcuno (che in generale non è una grande idea per un'ape reale, ma stiamo parlando di un'ape con un booster nitro incorporato qui) sentirai appena un "Oh!"", ma non molto di più. Detto questo, tuttavia, gli ambienti sono piuttosto vasti e divertenti da esplorare al di fuori della storia principale. Nel parco in cui risiedi, ad esempio, troverai un lago e uno zoo dove puoi espandere l'enciclopedia della flora e della fauna presente nel gioco, in cui potrai trovare nuove piante e nuovi animali. Il fatto che lo sviluppatore sia riuscito a stipare tutto, dagli orsi ai gabbiani, alle rane e agli elefanti, fa sentire il mondo abbastanza vario se decidi di allontanarti dal percorso principale.

Bee Simulator

Il tutto è uno strano mix di quella che potrebbe essere la vita reale di un'ape e una meccanica videoludica. Abbiamo la sensazione che sia pensato per essere un prodotto edutainment, ma che a nostro parere avrebbe funzionato meglio in un ambiente educativo anziché come gioco per console scaricabile leggero. Detto questo, un aspetto non annulla l'altro. Bee Simulator è riuscito a farci vedere le api sotto una luce più positiva, anche se non sono così tenere nella vita reale. Per i giocatori impazienti o maturi, Bee Simulator non è forse un gioco che li terrà impegnati a lungo, è principalmente un gioco kids.

Provando ad indovinare, diremmo che l'unico intento del gioco sia quello di convincere i bambini a simpatizzare con gli insetti che sono così necessari alla nostra sopravvivenza come specie, e questo è un obiettivo ammirevole. Bee Simulator, a differenza di molti "simulatori" indipendenti che stanno saturando il mercato, è una versione più seria di questo genere. A nostro parere, però, optare per un gioco strategico avrebbe avuto più senso, visto che devi costruire la tua colonia di api, pianificare la produzione e inviare droni di api in missione.

Invece, Bee Simulator è un gioco educativo costruito attorno ad una semplice piccola avventura che ha il potenziale per conquistare sia i giocatori più giovani sia i veri appassionati di api. Diventerà la prossima storia di successo virale? Ne dubitiamo, anche se abbiamo apprezzato lo sforzo.

Bee SimulatorBee Simulator
Bee SimulatorBee SimulatorBee SimulatorBee Simulator

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
06 Gamereactor Italia
6 / 10
+
Tema delizioso e unico, colonna sonora eccezionale, ambientazione ottima.
-
Pochi compiti legati alle api, grafica un po' buggata, alcuni giochi di parole a tema di api appaiono un po' forzati.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

Bee SimulatorScore

Bee Simulator

RECENSIONE. Scritto da Mikael Sundberg

Le colonie di api stanno scomparendo e questo potrebbe essere un problema per il nostro futuro. Il gioco tocca questa importante questione.



Caricamento del prossimo contenuto