Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
recensioni
Black Mesa

Black Mesa

Dopo anni di sviluppo, il remake di Half-Life di Crowbar Collective è finalmente arrivato. Vale la pena giocarci?

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Non è davvero necessario tirare in ballo l'Half-Life originale. È già stato fatto in precedenza, e se n'è parlato parecchio. Lo sparatutto di Valve è passato alla storia come uno dei giochi più iconici mai realizzati, proprio come il sequel che lo ha succeduto. Non solo, ma è anche considerato il modello standard di molti giochi lineari per giocatore singolo. Sotto molti punti di vista, il gioco funge da figura paterna per tutto ciò che è venuto dopo e non è qualcosa che puoi dire per la maggior parte dei giochi.

Tuttavia, bisogna dire che al giorno d'oggi c'è un'incredibile energia che circonda la serie di Half-Life, il che è particolarmente eccitante ora che è rimasto inattivo per così tanti anni in quanto Valve ha speso il suo tempo e le sue risorse in altre iniziative. Tuttavia, tutto sta per cambiare quando, alla fine di questo mese, e la serie si appresta a continuare grazie all'esclusivo Half-Life: Alyx. Prima di tutto questo, però, dopo cinque anni di sviluppo, l'ambizioso remake creato dai fan, Black Mesa, è uscito da Early Access e quindi è finito.

Allora, cos'è Black Mesa? Il gioco è partito come un progetto di passione creato dai fan. Una mod che si chiamava Black Mesa: Source nel 2012, che ha cercato di ricreare il gioco originale utilizzando una versione più moderna del motore grafico interno di Valve, il Source Engine. Tali progetti saltano fuori continuamente, quindi cosa c'è di diverso in questo gioco in particolare? Beh, invece di chiudere il progetto, Valve ha scelto di dare il via libera al gioco per venderlo, e così è partito un processo di sviluppo che, dopo otto anni, cinque dei quali in Early Access e migliaia di ore di volontariato da parte dei fan, ora ha condotto ad un lancio ufficiale finale su Steam.

Black Mesa

Il gioco, ovviamente, include tutti i capitoli originali con una serie di aggiornamenti visivi cruciali, ma il team dietro il progetto, lavorando sotto lo stendardo di Crowbar Collective, ha anche modificato parti dell'esperienza che non erano state apprezzate nell'originale, ovvero la cosiddetta parte Xen, o la fine del gioco. Può essere considerato un remake sulla base del fatto che è stato modificato e migliorato. Il team non ha avuto accesso ai file sorgente originali, ma in pratica è più un remaster. In breve, è una modernizzazione chiara ma non completa dell'iconico Half-Life.

E quindi per rispondere alla domanda che tutti voi vi state ponendo: vale la pena comprarlo? Beh, possiamo dire che è una domanda complicata a cui rispondere, ma dopo aver giocato, la nostra risposta immediata sarebbe un clamoroso "SÌ". Ma perché? Beh, Black Mesa, sebbene possa non rappresentare il salto quantico visivo che molti speravano, è la versione più moderna, più fluida e più soddisfacente di Half-Life che si possa giocare, e anche dopo tutti questi anni, resta un gioco per giocatore singolo incredibilmente ben fatto, pieno di sequenze fantastiche, una trama fantastica e azione eccellente.

Black MesaBlack MesaBlack Mesa
Black Mesa

Naturalmente, i difetti tecnici ci sono ancora, anche in questa versione finale del gioco, e ci siamo imbattuti in qualche bizzarra fisica e ci sono anche quei fastidiosi "Caricamento in corso ..." della durata di cinque secondi prima che ci fosse permesso di continuare. A parte questo, il gioco scorre senza intoppi dall'inizio alla fine ed è abbastanza facile saltare in questo mondo per provare sulla propria pelle il viaggio da incubo di Gordon Freeman infestato dagli alieni, un aspetto con cui sarebbe stato più difficile entrare in sintonia se avessimo avviato l'originale dopo tutti questi anni.

Se decidi di pensare a Black Mesa come un modo per rivivere l'esperienza di un tempo, il lavoro di Crowbar Collective sarà più che sufficiente e puoi tranquillamente investire $ 20 per giocare all'esperienza finale. Ciò che non dovresti aspettarti, tuttavia, è un vero "remake", poiché questo ti porterebbe a confrontare Black Mesa con esperienze visive come MediEvil, Final Fantasy VII: Remake, Crash Bandicoot: Nsane Trilogy e Resident Evil 2, e questo non metterà Black Mesa sotto una buona luce. È tecnicamente un remake, ma si comporta come un remaster. Tuttavia, è il ritorno di un capolavoro, quindi vale la pena ricordarlo.

Stando così le cose, se acquisti Black Mesa puoi aspettarti una fantastica campagna per giocatore singolo piena di mistero, musica meravigliosa, una grande messa in scena e intensi duelli, e anche se è evidente l'età del gioco, è altrettanto facile notare l'influenza dell'originale sugli shooter moderni.

Black Mesa è fatto con amore ed è anche il prodotto dell'amore incondizionato per Half-Life. Puoi percepirlo mentre avanzi nel gioco. Fortunatamente, sembra una specie di Ultimate Edition: il modo migliore per rivivere un classico. Tuttavia, non possiamo ignorare completamente la presenza di piccoli bug tecnici qua e là, e se dovessi entrare nel gioco aspettandoti un remake, potresti potenzialmente restare un po' deluso dal fatto che Crowbar Collective non sia stato in grado di andare oltre.

Black MesaBlack MesaBlack Mesa

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
09 Gamereactor Italia
9 / 10
+
Un gioco fatto con amore per il franchise; Bellissima colonna sonora; Atmosfera unica; ottimo gameplay.
-
Alcuni problemi tecnici; non è un remake nel vero senso della parola.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

Black MesaScore

Black Mesa

RECENSIONE. Scritto da Magnus Groth-Andersen

Dopo anni di sviluppo, il remake di Half-Life di Crowbar Collective è finalmente arrivato. Vale la pena giocarci?



Caricamento del prossimo contenuto