LIVE
logo hd live | Ninja Gaiden: Master Collection
See in hd icon
Italiano
Gamereactor
news
Vampire: The Masquerade - Bloodhunt
Featured: E3 2021 Coverage

Bloodhunt è realmente connesso all'universo di Vampire: The Masquerade

Il gioco battle royale è stato sviluppato in collaborazione con il team del brand di Paradox.

Di recente abbiamo avuto modo di provare il nuovo gioco battle royale Vampire: The Masquerade - Bloodhunt, un gioco sviluppato da Sharkmob. Abbiamo trascorso alcune ore a giocare (puoi leggere le nostre impressioni qui) , e abbiamo anche avuto la possibilità di parlare con alcuni sviluppatori, chiedendo loro quanto sia strettamente legato Bloodhunt al mondo onnicomprensivo delle tenebre.

"Siamo fedeli in tutti i sensi all'universo di Vampire: The Masquerade", ha affermato Martin Hultberg, direttore delle comunicazioni e della proprietà intellettuale di Sharkmob. "È stato fatto in collaborazione con il team del marchio Paradox e in realtà è stato sviluppato nello stesso momento in cui hanno concluso lo sviluppo di V5, la versione 5 dei libri di regole principali rilasciati un paio di anni fa. Siamo molto integrati con l'intera lore e il tessuto di quel gioco."

Abbiamo anche chiesto al team di Sharkmob in che modo il sistema Masquerade influisce sul battle royale e il game director, Craig Hubbard, ci ha detto: "C'è un sistema Masquerade. Essenzialmente, se ti vedono mangiare, se uccidi un civile , diventi cacciatore di sangue, quindi sei visibile ai nemici. Anche se commetti infrazioni minori, ad esempio se usi le tue abilità di fronte a un civile, verrai visualizzato sulla mini-mappa. Dovrai prendere decisioni su quello che sei disposto a rischiare."

Vampire: The Masquerade - Bloodhunt

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.