Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor Italia
news
Destiny 2

Bungie dice di essere soddisfatta da Destiny 2: I Rinnegati

Nonostante Activision abbia mostrato qualche perplessità.

Appena qualche giorno fa, vi abbiamo riportato che Activision fosse un po' delusa dalle performance di Destiny 2, ma a quanto pare Bungie non è della stessa idea. Sebbene I Rinnegati, la nuova massiccia espansione del gioco uscito lo scorso settembre, sia stata accolta molto positivamente dai giocatori, non ha comunque influito in modo incredibilmente positivo sulle vendite del gioco principale, tanto che al momento viene regalato a tutti gli utenti di Battle.net.

Dal canto suo, lo studio di sviluppo - per voce del game director Luke Smith - ha affermato di essere soddisfatta da risultati raggiunti da I Rinnegati e che ha aggiunto che i programmi dello studio non verranno in alcun modo modificati, se l'obiettivo è quello di attrarre nuovi utenti:

"Non siamo delusi da I Rinnegati. Abbiamo deciso di sviluppare un gioco che i giocatori di Destiny avrebberp apprezzato, e anche qui a Bungie lo amiamo", ha dichiarato Smith tramite un post su Twitter. "Sviluppare Destiny per i giocatori è e rimarrà il nostro obiettivo per il futuro".

Il giocatore al centro, dunque, una mossa che sicuramente ripagherà Bungie in termini di fedeltà, ma quando davvero da un punto di vista commerciale? Voi cosa ne dite?

Destiny 2