Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
recensioni
Carrion

Carrion

Abbiamo cercato di sfuggire ai nostri rapitori umani nel nuovo mostruoso gioco horror di Devolver Digital.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Mi scuso se parlo a nome praticamente di tutti, ma sono sicuro che tutti noi abbiamo ammazzato la nostra buona dose di creature aliene nel corso degli anni. In effetti, per alcuni di noi, è praticamente un lavoro part-time, grazie anche ad una poderosa selezione di shooter in puoi trascorrere innumerevoli ore a far saltare in aria poveri E.T. fino a quando non se ne torna a casa sua. Carrion non è quel tipo di gioco, però, anzi: è esattamente il contrario. È il nuovo gioco di Phobia Game Studio che ti permette di essere tu il mostro questa volta, un horror inverso se vuoi, e vuole che semini paura e distruzione mentre ti muovi di soppiatto lungo stretti corridoi e sgranocchiando la carne di fastidiosi scienziati umani che una volta ti tenevano prigioniero.

Carrion trae ispirazione da tutto il genere horror, ma un'influenza dichiarata è, ovviamente, La Cosa di John Carpenter (se non hai mai visto quel film, fallo almeno una volta nella vita). Qui giochi interpreti un polpettone di carne amorfa deforme... con i denti dappertutto e tentacoli che ti afferrano, strisciano e ti trascinano sul pavimento. È disgustoso, ma lo adoro.

Quest'ultima parte descrive bene ciò a cui stai giocando, ma non ti dice molto sul gioco in sé, quindi provo a rimediare e a darti un'idea del contesto. Carrion è, nel suo cuore, un Metroidvania. Ciò significa che nel corso della sua campagna, sblocchi nuove abilità che ti consentono di raggiungere posizioni precedentemente inaccessibili e affrontare nemici sempre più difficili. È un genere che sfrutta al meglio i suoi ambienti, ma per il giocatore, ciò significa una buona dose di backtracking mentre ti muovi lungo il tuo percorso attraverso una disposizione labirintica di livelli. Non è necessariamente una cosa negativa, e negli ultimi anni ci sono stati dati esempi del genere davvero deliziosi, tra cui spiccano Axiom Verge e Shadow Complex - tra i miei preferiti. Ora mi sento di aggiungere anche Carrion a quell'elenco.

Carrion

Non è solo denti aguzzi e schizzi di sangue, ma diciamo subito quali sono per me i suoi lati negativi. La mia principale critica deriva dal fatto che alcuni degli ambienti sono abbastanza dimenticabili e che a volte possono rendere l'attraversamento di essi un po' noioso. C'è un bel senso di reattività nei luoghi che visiti e sembra che stia attraversando questi luoghi, con lampadine rotte che oscillano al tuo passaggio, mentre sangue e altri detriti schizzano sulle pareti e sporcano il pavimento. Mi sono comunque perso un po', devo ammetterlo. Questa è una critica di poco conto e in generale la mia fuga dagli umani è andata avanti senza troppi problemi. A volte è un po' vago, certo, ma non è nulla che un po' di backtracking e qualche pensiero attento non possano risolvere.

Le abilità che sblocchi sono la chiave per progredire, e in realtà c'è molto da fare, e talvolta questo rende un po' complicati i controlli sembrano. Nel tempo puoi aggiungere nuovi trucchi al tuo repertorio, come lanciare un proiettile simile a un web che può tirare le leve o la possibilità di diventare invisibile se ti sei caricato. A proposito, gli ambienti di Carrion rivelano le sfide che ci attendono e non ci è voluto molto per iniziare a trovare indizi mentre esploravo. Se c'è un generatore lì, da qualche parte nelle vicinanze, dovrai diventare invisibile in modo da poter avanzare. Se c'è una pozza d'acqua, ad un certo punto dovrai depositare parte della tua biomassa lì in modo da poter accedere ad alcune delle abilità che sono disponibili solo quando non sei in piena forza. Ci sono alcuni momenti enigmatici, stanze in cui la strada da percorrere sembra oscurata, ma sono pochi e distanti tra loro e di gran lunga la difficoltà più grande che dovrai affrontare è muoverti.

CarrionCarrion
CarrionCarrionCarrion

Il game design intelligente e stratificato è completato da alcuni elementi grafici davvero disgustosi e mi sono sentito quasi in colpa a godermi la mia furia in ambienti contorti e talvolta incomprensibili. C'è anche dell'adorabile pixel art che attende solo di essere scoperta. Ho già menzionato gli ambienti piacevolmente reattivi, ma anche le animazioni sono abbastanza buone. Gli umani sono un po' rigidi, ma la tua cosa rotola, afferra e schizza con una fluidità soddisfacente, il che è tanto più impressionante se si considera la velocità con cui il gioco a volte offre, specialmente quando ti ritrovi in una frenetica battaglia con diversi nemici e ci sono arti, proiettili e detriti che volano praticamente ovunque.

Quando succede, la maggior parte degli umani che incontri non offre molta resistenza e viene rapidamente devastato, ma una volta che i lanciafiamme e gli scudi energetici entrano in gioco, le cose diventano decisamente più complicate. Carrion non è un gioco particolarmente enorme, ma offre momenti stimolanti. Quando funziona e tutti gli elementi si incastrano alla perfezione, quando esegui le tue azioni in modo perfetto, scivolando lungo i livelli con macabra eleganza, aprendo in due le tue prede prima di papparle come un cheeseburger, beh, è tanto soddisfacente quanto macabro. Come probabilmente arai intuito, mi è piaciuto questo gioco così incasinato, e se hai un interesse per i Metroidvania e hai lo stomaco per questo, ti consiglio di darci un'occhiata.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
08 Gamereactor Italia
8 / 10
+
Ottima resa di un concept raccapricciante, bella la pixel art, prestazioni fluide.
-
Gli ambienti sembrano forzati e talvolta dimenticabili, a volte un po' complicato.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

CarrionScore

Carrion

RECENSIONE. Scritto da Mike Holmes

Abbiamo cercato di sfuggire ai nostri rapitori umani nel nuovo mostruoso gioco horror di Devolver Digital.



Caricamento del prossimo contenuto