Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
articoli
Command & Conquer Remastered Collection

Command & Conquer Remastered: Intervista a Joe Kucan sul ritorno di Kane

In vista del lancio di due classici rimasterizzati di Command & Conquer, abbiamo chiacchierato con Joe Kucan, l'uomo dietro uno dei più interessanti "cattivi" del gioco.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

È difficile riuscire a condurre un'intervista tramite videoconferenza, ma questa è la sfida con cui dobbiamo continuamente confrontarci in questo periodo, ancora assoggettato dal Coronavirus. Ma, come si suol dire, lo spettacolo deve continuare, e lo spettacolo in questo caso è l'uscita di Command & Conquer Remastered Collection, il ritorno di due classici di tutti i tempi del genere strategico, Tiberian Dawn e Red Alert.

In vista del lancio di questa edizione, abbiamo potuto chiacchierare con Joe Kucan, l'uomo che, tra le altre cose, ha interpretato il protagonista della serie Kane sin dal primo Command & Conquer, lanciato nel 1995 Quindi, sulla carta, un'intervista telefonica con un attore di un gioco di 25 anni fa non è particolarmente degna di nota, ma è anche vero che Command & Conquer non è un gioco qualunque, e Joe Kucan non è un attore qualsiasi.

Data la nostra storia personale che ci ha portato a giocare Command & Conquer alla fine degli anni '90, eravamo particolarmente nervosi in occasione di questa intervista, ma non avremmo dovuto esserlo. Dopo quindici minuti di ritardo rispetto alla tabella di marcia, era chiaro che Kucan non si sarebbe affrettato. In primo luogo, abbiamo discusso della vita a casa durante il lockdown e in poco tempo tutti erano a proprio agio e stavamo parlando e scherzando come vecchi amici, soprattutto in merito agli stipendi che EA continua a mandargli per interpretare il ruolo di Kane, un personaggio malvagio che gli piace interpretare e che chiaramente rispetta per via del ruolo che ha avuto nella sua vita.

In poco tempo abbiamo iniziato a ricordare "l'epoca d'oro dei videogiochi", quando l'industria stava passando dalle dimensioni estremamente limitate dei file offerti dai floppy disk al relativo lusso dei CD-ROM. "C'erano tutte queste nuove tecnologie che hanno segnato il mondo all'epoca. Era come una corsa all'oro, giusto? Era aperto a tutti questi tipi di innovazione e cercatori da tutto il mondo, e penso che Command & Conquer sia un'espressione piuttosto buona di tutte le nuove tecnologie messe insieme. Anche il primo Command & Conquer poteva essere giocato su una LAN contro altre persone, e questo è stato per noi di Westwood uno dei più divertenti che abbiamo avuto."

Command & Conquer Remastered Collection

Tuttavia, non è solo il networking e il gioco competitivo a rendere C&C un successo per i giocatori, né è stato solo il gameplay innovativo inaugurato da Dune II e poi perfezionato in Tiberian Dawn; piuttosto è stato, come osserva Kucan, l'incontro di varie tecnologie che hanno permesso di raggiungere nuovi livelli in termini cinematografici. Il video full motion, o FMV, stava per entrare in scena ed è stato durante il suo breve momento di popolarità che il cast e la troupe dei Westwood Studios hanno creato alcune delle sequenze video più coinvolgenti e divertenti del decennio.

"Command & Conquer mi ricorda il livello di innovazione e le persone brillanti che stavano mettendo insieme tutta quella roba", ha ricordato. "Persone che sono molto, molto più intelligenti di me - perché tutto quello che dovevo fare era scrivere righe e guardare in una macchina e fingere di essere minaccioso. Ma il team che ha messo tutto insieme, i geni che hanno creato tutte quelle cose in un tempo in cui era tutto nuovo; non eravamo altro che un gioco con del potenziale ".

Eppure, si è rivelato molto più di tutto questo. Al giorno d'oggi il genere RTS potrebbe non fare notizia allo stesso modo, ma a metà degli anni '90 era una storia diversa. Più di due decenni fa, il pubblico dei giochi di strategia in tempo reale era davvero enorme e il potenziale di cui parlava Kucan si sarebbe frammentato in un risoluto successo in una serie di aree, vale a dire lo spazio dei giochi strategia mobile davvero molto popolare e, naturalmente, con l'ascesa del genere MOBA, con League of Legends e Dota 2 generati dalle mod giocate sui server di un'altra serie RTS durevolmente popolare, Warcraft.

Command & Conquer Remastered CollectionCommand & Conquer Remastered Collection

Ma il senno di poi è una cosa meravigliosa e, all'epoca, anche se si sentivano sicuri di ciò che stavano facendo, il team di Westwood non poteva sapere che stavano creando un gioco che avrebbe avuto un impatto così duraturo. Come ricorda Kucan, non erano nemmeno sicuri di come commercializzarlo, era innovativo.

"Quando abbiamo iniziato a commercializzare Command & Conquer, volevo commercializzarlo non come un gioco ma come un aggiornamento per computer; se avessi messo questo CD-ROM nel tuo computer ti avrebbe connesso a ciò che stava realmente accadendo nel mondo, quindi una sorta di sensazione di Ender's Game. Quindi una volta aggiornato il tuo computer avresti letteralmente assunto il controllo degli eserciti in Germania, stai letteralmente controllando eserciti in Europa e in tutta l'Asia e ovunque; che il tuo lavoro come comandante si stava effettivamente riflettendo da qualche parte nel mondo. Certo, proprio uno stratagemma di marketing".

Le riprese filmate hanno conferito al gioco un aspetto realistico e grintoso, basato sul piano di Kucan di commercializzarlo come aggiornamento per computer, ma ha anche contribuito a elevare le immagini pixelate, che ora sembrano carine ma erano eccezionali all'epoca. Tra le battaglie tese e tattiche, la storia viene raccontata attraverso scene animate e quindi i fan hanno potuto stabilire una relazione più stretta con i personaggi sullo schermo. Nel corso degli anni la personalità del live-action è stata mantenuta, con attori come Tim Curry che hanno prestato il proprio talento al franchise. A parte l'interesse personale, Kucan è felice che lo spirito originale della serie sia sopravvissuto.

"Mentre Command & Conquer si evolveva nei giochi successivi prodotti da EA, mi ha fatto piacere che continuassero a mantenere il video", ci ha detto. "Sarebbe stata una cosa molto facile da liquidare. Sarebbe stato molto semplice optare per il motion capture o qualcos'altro, perché l'FMV è costoso. Devi pagare attori e mettere insieme uno studio, devi filmare e tutto il resto. Sarebbe stato facile lasciarlo perdere, ma il riconoscimento che è una parte importante del tono e della sensazione del gioco, mi ha reso molto felice".

Parte del fascino della nuova collezione Remastered è che include sequenze FMV migliorate e filmati dietro le quinte, dandoci una visione migliore nel mondo di C&C di quanto non abbiamo mai avuto prima. A tal fine, Kucan "ha fornito al team di Petroglyph [...] alcuni vecchi nastri, alcune VHS e alcuni vecchi nastri Betamax su cui avevamo girato il b-roll. Onestamente, non so cosa ci sia perché non ho l'equipaggiamento per riprodurli, così ho girato tutta quella roba."

Command & Conquer Remastered CollectionCommand & Conquer Remastered Collection

Parlando dei vecchi nastri ha riportato alla mente alcuni ricordi, e in breve tempo Kucan ha cominciato a ricordare le condizioni in cui si svolgevano le riprese per il primo gioco e come le restrizioni imposte da tali circostanze influivano direttamente sulle prestazioni degli attori nella produzione completa.

Le riprese di Tiberian Sun sono iniziate "prima che avessimo un palcoscenico pieno di suoni e uno schermo verde pieno di cemento. Lo abbiamo girato in uno studio al piano superiore in una suite business affittata e lo schermo verde era un cartellone. E non potevi muoverti, non solo non potevi muovere la cinepresa ma non potevi davvero muovere i tuoi attori perché mentre ci muovevamo sul pavimento rimbalzava perché eravamo di sopra, quindi il pavimento rimbalzava con noi [...] quindi ogni tipo di movimento è stato tradotto non solo sulla fotocamera ma sullo schermo perché gli sfondi si spostavano. Quindi quello che vedo quando ripenso alle cose pubblicate su Youtube, ricordo le sfide che ci hanno portato a questo punto. Alle sfide che dovevamo superare per farci produrre ciò che siamo riusciti a produrre".

Con Command & Conquer Remastered Collection in arrivo su PC il 5 luglio, i fan vecchi e nuovi avranno la possibilità di rivivere l'esperienza che Westwood Studios ha creato tanti anni fa, ma allo stesso tempo scopriremo anche quanto desiderio c'è ancora nei confronti della serie. Se sarà un successo, scommetteremo su una nuova iterazione per capitalizzare qualsiasi rinascita. Abbiamo chiesto se, in tal caso, gli piacerebbe riprendere il ruolo di Kane.

"Oh, non solo sarei interessato a riprendere il ruolo, sarei interessato a riprendere tutti i ruoli. Ho fatto un'offerta per fare il prossimo Command & Conquer in cui Joe Kucan interpreta Kane e il leader della parte GDI e anche tutti gli altri personaggi, solo con una varietà di parrucche, nasi finti e baffi bizzarri. " Ho scherzato sul fatto che avrebbe interpretato un'ottima Tanya. "Penso che lo stiano prendendo in considerazione. Siamo sinceri, ho ancora il costume di Tanya. È appeso in un armadio speciale nella mia camera da letto."

E su questo pensiero, ti lasciamo.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto