Italiano
Gamereactor
recensioni
Company of Heroes 3

Company of Heroes 3 per console

Relic ha deciso di creare una solida esperienza RTS su console, ma ci è riuscita?

HQ
HQ

Il genere RTS non mi ha mai veramente impadronito; Certo, ho passato dei bei momenti con Command & Conquer e StarCraft, ma non è stato fino a quando Company of Heroes è arrivato sul mio vecchio PC stanco nel 2006 che le cose sono davvero decollate per me e per il genere RTS.

Company of Heroes 3 è arrivato su PC alla fine di febbraio e ora sono arrivate le edizioni PlayStation 5 e Xbox Series X/S. Sono passati 10 anni dall'ultima volta che abbiamo avuto un gioco completo della serie Company of Heroes e questo nuovo gioco è di gran lunga il più grande di sempre. Presenta due campagne, la prima e più grande delle quali è ambientata in Italia nel 1943 e tratta dell'invasione che portò alla caduta dei fascisti e alla morte di Mussolini.

Tutto inizia in Sicilia e attraverso varie grandi battaglie contro i nazisti, combatti la tua strada a nord verso Roma. La storia è raccontata attraverso alcune sequenze statiche e lettere di soldati a familiari e amici, dando un'idea di quanto fosse brutale la guerra all'epoca.

Annuncio pubblicitario:
Company of Heroes 3
Company of Heroes 3Company of Heroes 3

Il gameplay in Company of Heroes 3 è duplice. Parte del gioco è a turni e si svolge su una mappa strategica, dove muovi le tue unità, che possono essere unità con carri armati, unità a piedi, aerei e navi lungo la costa che possono bombardare la costa e le città che vuoi prendere. Le città portuali, i villaggi e gli aeroporti che catturi offrono diverse opzioni, come l'invio di aerei dagli aeroporti, le città con ospedali possono curare i soldati feriti e le città portuali forniscono l'accesso a più truppe.

Ricevi regolarmente raccomandazioni strategiche dal generale britannico Norton, dal generale americano Buckram o dal leader partigiano italiano Valenti. Raramente sono d'accordo e, a seconda delle raccomandazioni che scegli di seguire, costruirai una relazione con il comandante in questione, che innesca vari bonus che vanno dai paracadutisti e supporto terra-aria alla potenza di fuoco extra dal mare. Una volta che hai fatto le tue scelte, finisci il tuo turno ed è il turno del tuo avversario di muoversi.

Annuncio pubblicitario:

Proprio come un gioco di ruolo a turni, il gioco cambia carattere quando entri in battaglia. A questo punto, il gioco diventa un RTS tradizionale in cui si partecipa a una battaglia molto specifica. Qui devi stabilire il tuo centro di comando, strutture di supporto e basi avanzate, spostare le compagnie, dare ai tuoi soldati ordini di spostare, attaccare o piantare mine e simili.

Vale la pena menzionare una funzione molto utile chiamata Pausa tattica. Ciò significa che puoi mettere in pausa il gioco e mentre è in pausa, puoi emettere una serie di ordini alle tue truppe, che vengono poi messi in coda e quando riprendi il gioco, questi ordini vengono eseguiti contemporaneamente. Quindi, se ti senti un po 'stressato nel calore della battaglia, puoi sempre usare questa opzione per pensare con calma alla tua prossima mossa, dare i tuoi ordini e quindi riavviare il gioco. Per un giocatore RTS non così hardcore come me, questa è una buona opzione che penso che ai giocatori RTS hardcore non piacerà, ma fortunatamente puoi scegliere di non usarlo.

La seconda campagna del gioco si chiama North African Operation e questa campagna è un po' più piccola di quella italiana. Ci sono otto missioni che ti portano dall'altra parte della guerra mentre prendi il controllo delle unità corazzate DAK (Deutsches Afrikakorps) nel deserto africano sotto il comando del top strategist Rommel. Questa campagna sembra più aperta, poiché si svolge nel deserto e non è così tattica come muoversi per le stradine dei villaggi italiani. Ma è fantastico essere in grado di controllare le unità di carri armati attraverso il deserto.

Oltre alle due campagne, puoi anche giocare a Schermaglia, dove puoi scegliere la modalità Punto vittoria o Annientamento combattendo contro unità controllate dal computer e con diversi set di regole che definisci tu stesso. Poi c'è il multiplayer competitivo e la co-op per un massimo di 8 giocatori, dove puoi giocare come US Forces, British Forces, ma anche come Wehrmacht e Deutsches Afrikakorps. Penso che sia chiaro che l'attenzione si è concentrata sulle due campagne, poiché né Schermaglia né la sezione multiplayer offrono molto in termini di nuove funzionalità, ma entrambe funzionano come dovrebbero.

Giochi di questo tipo funzionano meglio con tastiera e mouse, e lo stesso vale per Company of Heroes 3. Tuttavia, gli sviluppatori hanno creato uno schema di controllo ragionevole che funziona bene con un controller, ma ci vuole un po 'di tempo per abituarsi e in situazioni frenetiche può essere un po 'troppo complicato per lavorare. Ma funziona bene e devi renderti conto che il controllo con un controller in un gioco di questo tipo non sarà mai buono come con un mouse e una tastiera.

Company of Heroes 3
Company of Heroes 3Company of Heroes 3

La grafica in Company of Heroes 3 è un mix strano. L'Italia è un posto bellissimo e i villaggi sono pieni di case belle e dettagliate e altre strutture. Tutto può essere distrutto al di là del riconoscimento quando, ad esempio, un paio di carri armati nemici si scontrano l'un l'altro nelle strade strette. La mappa strategica, tuttavia, è piuttosto semplice e non molto carina. Company of Heroes 3 offre due impostazioni grafiche: Prestazioni (1080p a 60fps) e Risoluzione (4K a 30fps). Sono un po' sorpreso che un gioco con una grafica così semplice non sia ottimizzato per funzionare in 4K a 60fps. Se passi dalla risoluzione alle prestazioni, la grafica subisce un chiaro colpo visivo, quindi dovresti chiederti se hai bisogno di 60fps in un gioco di questo tipo. D'altra parte, l'audio è piuttosto eccellente, con alcune forti esplosioni e buone voci dalle tue unità mentre le muovi.

Con Company of Heroes 3, Relic Entertainment dimostra che la serie non è ancora morta. Le due campagne offrono molte ore di gioco e si sentono fresche ed emozionanti. Il mix di RTS e strategia a turni funziona bene e fornisce un bel cambio di ritmo. I controlli sono ragionevoli, ma richiedono un po 'di tempo per abituarsi, mentre la grafica è atmosferica e dettagliata da un lato, ma sembra stranamente non ottimizzata dall'altro.

Una cosa è certa, e cioè che il giocatore orientato alla strategia troverà molte ore di gioco in Company of Heroes 3, e se non hai accesso a un PC su cui giocare, la versione console è un'ottima seconda scelta.

HQ
Company of Heroes 3
08 Gamereactor Italia
8 / 10
+
Buona colonna sonora, pausa tattica, due campagne abbastanza diverse, molte ore di gioco.
-
La grafica è uno strano mix non ottimizzato, i controlli sono un po 'nodosi a volte.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

0
Company of Heroes 3Score

Company of Heroes 3

RECENSIONE. Scritto da Marco Vrolijk

Un grande gioco RTS che migliora ciò che ha già funzionato bene, anche se ha i suoi svantaggi.



Caricamento del prossimo contenuto