Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
testi gadget

Corsair One (2019)

Corsair ha aggiornato il suo famoso PC da gaming e abbiamo dato un'occhiata più da vicino a One.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Oggi, il mercato delle nuove tecnologie sta diventando praticamente saturo di computer da gaming pre-installati e salvaspazio e tra i tanti che abbiamo testato, pochi offrono livelli di rumore inaccettabili, software proprietari noiosi o problemi di calore. Ciò significa che i consumatori generalmente non corrono grandi rischi quando decidono di acquistare un sistema pre-build. Tuttavia, mette anche i produttori in una situazione difficile quando si tratta di differenziare le loro build dal resto.

Corsair, tuttavia, si è sempre distinto dalla concorrenza con la sua macchina One per la sua pura qualità di costruzione. È difficile trovare una macchina così compatta e ben progettata come questo iconico computer e, a quanto pare, la soluzione di design e raffreddamento di One è stata una fonte di ispirazione per la prossima Xbox Series X di Microsoft.

Corsair One (2019)Corsair One (2019)Corsair One (2019)

Il Corsair One è sul mercato da anni oramai, ma sono state rilasciate nuove versioni della build e ne abbiamo provato una.

Il design generale del Corsair One è più classico che mai ed è diventato relativamente iconico all'interno delle mura del settore. Non è difficile capire perché, e anche se l'illuminazione RGB adorna la parte anteriore del case, il design è relativamente discreto, facendo sì che il computer si fondi e sembri naturale sia in un ambiente d'ufficio che a casa di un appassionato di videogiochi. Oltre ad avere un bell'aspetto, il telaio è costituito da uno spessore di due millimetri di alluminio bordato di erba, che rende la build incredibilmente robusta.

Corsair One (2019)

Corsair ha anche aggiunto ulteriori porte sulla parte anteriore del computer, che lascia la nuova variante con due porte USB-A 3.1, un jack per cuffie e HDMI per l'accesso VR sulla parte frontale, aggiungendo funzionalità poiché le dimensioni della build significano che rende più sensato tenerlo sulla scrivania anziché sotto.

La macchina che abbiamo provato ospita un i9-9900K, un RTX 2080ti, una RAM DDR4 da 32 GB e un doppio disco rigido composto da un SSD M.2 da 960 GB e un HDD da 2 TB. È praticamente tutto ciò che si può chiedere se si sta cercando un prodotto di classe A. Questo ci lascia con una domanda, però. In che modo Corsair mantiene One abbastanza fresco per i suoi componenti?

Corsair ha ampliato la perforazione sui lati del telaio, consentendo a più aria fredda di circolare attraverso i due radiatori. Ciascuno ha una zona di raffreddamento distinta, una delle quali fornisce 340 watt di raffreddamento alla scheda grafica e l'altra fornisce circa 170 watt di raffreddamento alla CPU. L'aria calda viene quindi spinta verso l'alto dalla ventola centrale da 140 millimetri nella parte superiore.

Corsair One (2019)

Non solo, ma Corsair è anche riuscito a ripulire il design interno della build, quindi mentre i modelli precedenti ospitavano tubi e cavi del radiatore allungati per vari componenti attraverso la scheda madre e la scheda grafica, questi sono stati ora collegati ai lati del telaio che migliora il flusso d'aria.

Il risultato è semplicemente fenomenale. L'ultimo i160, che è il modello che abbiamo provato, si comporta in modo un po' simile ai risultati dei test ottenuti con la scheda grafica in un banco di prova che utilizziamo. Ad esempio, in TimeSpy e Fire Strike di 3DMark, i numeri erano quasi identici, il che afferma che anche se Corsair One è piccolo, il raffreddamento è comunque così ottimale che i numeri rimangono inalterati dai 2080ti all'interno. Nemmeno il famigerato i9-9900K riesce a causare problemi, e anche se abbiamo notato risultati di potenziamento di 4,7 Ghz nel test di Port Royale, non è mai riuscito a strisciare oltre i 77 gradi.

Corsair One (2019)

A parte questo, la build si attestava a circa 23dB e, sebbene non corrispondesse davvero alla promessa di Corsair di un sistema "silenzioso come un sussurro", è comunque una delle macchine compatte più silenziose che abbiamo mai testato. La soluzione di raffreddamento è davvero impressionante. Tuttavia, aumenta anche in modo significativo il prezzo, offrendo modelli, anche nelle versioni più "economiche" comunque poco convenienti.
Quello che possiamo dire, tuttavia, è che i risultati del benchmarking, l'aspetto solido, la qualità costruttiva e i livelli di temperatura si combinano nel modo giusto per rendere la nuova Corsair One una macchina meravigliosa. Certo, non tutti vorranno spendere tutti questi soldi per portarsi a casa la macchina, ma per coloro che lo fanno, One offrirà un'esperienza stellare.

08 Gamereactor Italia
8 / 10
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto