LIVE

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Live broadcast
Pubblicità
logo hd live | Star Wars Jedi: Fallen Order
Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
recensioni
Destiny 2: Shadowkeep

Destiny 2: Ombre dal Profondo

Mettiamo gli stivaletti da luna e torniamo sul pallido satellite per saperne di più su questa espansione.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Diventa sempre più difficile recensire le espansioni di giochi che hanno una struttura con Pass stagionale, come Bungie ha optato per Destiny 2, ad esempio. Metà del contenuto che paghi è l'espansione Ombre dal Profondo, mentre l'altra metà è la stagione vera e propria e i suoi aggiornamenti. Ciò significa che tecnicamente puoi avviare Destiny 2 senza pagare un centesimo in più e avere comunque molte opportunità per divertirti, ma per continuare la trama una volta terminato il gioco principale, devi pagare.

Se una recensione ha lo scopo di aiutare i giocatori a decidere se acquistare o meno l'espansione, dobbiamo parlare di tutti i suoi aspetti, ed è per questo ci concentreremo su Ombre dal Profondo e quello che effettivamente avrai con esso, anche parlando un po' dei contenuti della nuova stagione, chiamata La Stagione dell'Intramontabile. Questo perché procedono di pari passo in un modo che rende quasi impossibile parlarne separatamente. Citeremo anche che, anche se le prossime stagioni saranno disponibili all'acquisto separatamente, la Stagione dell'Intramontabile è inclusa in Ombre dal Profondo.

Destiny 2: Shadowkeep

Siamo al punto di partenza del terzo anno di Destiny 2. Ci sono molte somiglianze a come viene percepito il gioco in questo momento e anche nel modo in cui l'espansione che è stata pubblicata all'inizio di questo mese rispecchi la controparte originale di Destiny, I Signori del Ferro. Ombre dal Profondo è ambientato sulla luna ed Eris Morn ha messo le mani su qualcosa di grosso, risvegliando un'oscura entità che darà molti problemi. In quanto eroe di questa saga, il giocatore deve raggiungere il suolo lunare per fronteggiare questa nuova minaccia.

L'unica nuova destinazione che potrai esplorare liberamente in Ombre dal Profondo è la luna, un luogo che riconoscerai dal primo gioco. È facile interpretare questa decisione come riutilizzare vecchi asset - perché è esattamente così - ma ci sono un sacco di nuovi aspetti sulla luna da tenere in considerazione questa volta, quindi non abbiamo davvero alcun motivo per lamentarci di essere tornati ad esplorare i crateri grigi ancora una volta, visto che possiamo scoprire nuovi segreti.

La campagna è piuttosto breve - Ombre dal Profondo non è un nuovo I Rinnegati, dopo tutto - ma la nuova struttura ci ha ricordato di come i giochi di ruolo online funzionano, con attività e missioni in cui il giocatore uccide un determinato numero di nemici con armi specifiche tra una missione della storia e l'altra. Ciò significa che lo stesso mondo di gioco sembra più un luogo chiave anziché un ambiente nuovo creato esclusivamente per cambiare scenario durante le missioni. Ci è piaciuto e supponiamo che ne vedremo di più in futuro. Il ritmo è equilibrato e si costruisce attorno ad una rivelazione con cui Bungie ci ha allettati fin da prima del lancio del gioco originale, anche se la conclusione della storia principale arriva in modo molto brusco, perché continua nel nuovo Raid (ne riparleremo più avanti).

Destiny 2: Shadowkeep

Quando si tratta di gameplay, Destiny 2 resta un buon prodotto. Ci sono pochissimi studi in grado di paragonarsi a Bungie per quanto riguarda le armi e le varie abilità che è possibile usare. Ombre dal Profondo non cambia molto, ad eccezione di una finisher che si può usare sui nemici (non in PvP). Ci ha ricordato come funzionava la finisher nel reboot di Doom del 2016, dove il giocatore poteva correre verso un nemico con bassa salute e annientarlo con la semplice pressione di un pulsante. Attraverso varie modifiche, potrai decidere se sacrificare una parte della tua barra super per risparmiare munizioni utilizzando la finisher, e sarà interessante capire in che modo questo sistema cambierà il gioco nel lungo periodo.

A parte queste aggiunte, il gioco è essenzialmente lo stesso. Non ci sono nuovi tipi di nemici (sebbene Alveare e Vex abbiano un aspetto un po' diverso sulla luna) e nessun nuovo tipo di arma, e ci sarebbe piaciuto vedere Bungie fare di più su questo fronte. La quantità di nuove armi, sia leggendarie che esotiche, è molto bassa, così come la quantità di equipaggiamenti. Avremmo preferito vedere Vanguard, Gambit e Crogiolo aggiornati con nuove cose, ma non c'erano nemmeno quelli estetici. Questo ha reso Ombre dal Profondo privo di quella formula "anno nuovo, gioco nuovo" che I Rinnegati è riuscito a realizzare così bene.

Con Ombre dal Profondo (e Stagione dell'Intramontabile) arriva anche il rinnovato sistema Armor 2.0 che cambia il modo in cui i giocatori usano e si relazionano con l'aspetto degli equipaggiamenti e delle modifiche del gioco. Questo è un sistema che non appartiene a Ombre dal Profondo nello specifico - potrai provarlo anche nella versione gratuita di Destiny 2 - ma è un cambiamento molto importante per il gioco che ne dobbiamo parlarne.

Armor 2.0 offre al giocatore la possibilità di lavorare con numeri e statistiche e personalizzare veramente il proprio personaggio. Bungie ha affermato più volte il suo desiderio di approfondire gli aspetti MMO del gioco e ora è possibile modificare i dettagli minori del personaggio in un modo che prima non era possibile. Oltre a questo, Bungie ha anche introdotto un artefatto stagionale che ti permette di aumentare il tuo Livello Potere, tenendo anche modifiche legate alla stagione che sono attive solo durante Stagione dell'Intramontabile. Speriamo che questo significhi che il sistema di modifica si evolverà, dal momento che sicuramente darà a Bungie spazio per sperimentare.

Destiny 2: Shadowkeep

Come abbiamo detto, Stagione dell'Intramontabile - che è la prima di quattro stagioni che intratterranno i giocatori fino all'autunno del 2020 - è inclusa in Ombre dal Profondo. Stagione dell'Intramontabile presenta una nuovissima attività chiamata Offensiva Vex, in cui i Vex invadono la Luna. L'invasione è già iniziata e si evolverà continuamente durante la stagione prima di scomparire. Questo tipo di contenuto, ovviamente, farà sentire il mondo di Destiny più vivo, ma significa anche che potresti perdere contenuti e ricompense per cui hai tecnicamente pagato se non hai il tempo di giocare. Tuttavia, per chi come noi gioca ad almeno 20 ore a Destiny a settimana, per noi questo tipo di contenuti è emozionante. Con la stagione otterrai anche il bilanciamento delle armi, nuove mappe del Crogiolo (niente di nuovo per Gambit) e altri aggiornamenti generali.

Il fulcro di Ombre dal Profondo (molto simile alle precedenti espansioni di Destiny) è il nuovo Raid, chiamato Giardino della Salvezza. Si lega alla storia ed è veramente uno spettacolo. Non spoileremo nulla, ma possiamo dire che il Raid mantiene gli stessi standard a cui siamo abituati con Destiny. Se hai cinque amici con cui giocare, provare il nuovo Raid è un must.

Ombre dal Profondo ci ha lasciato molto soddisfatti. La campagna è piuttosto breve, ma allo stesso tempo è entusiasmante e relativamente gratificante una volta che il Raid si avvia, e la luna come destinazione sembra abbastanza nuova, sebbene avremmo potuto avere più armi nuove. La nuova struttura MMO trasforma Destiny 2 in un gioco complessivamente migliore, e Shadowkeep è l'inizio di un anno pieno di nuovi contenuti, e questo è senza dubbio il momento giusto per iniziare a giocare a Destiny 2.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
07 Gamereactor Italia
7 / 10
+
Bella storia; Ben progettato; Raid fantastico.
-
Campagna un po' breve; Nessuna nuova arma o equipaggiamento.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto