Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
news

Dopo l'assenza di Sony, l'ESA recluta Michael O'Leary per supervisionare la strategia politica

Una serie di mosse e nuove aggiunte al team.

Proprio in queste ore abbiamo scoperto che Sony non sarà all'E3 neanche quest'anno, mossa che non ha mancato di suscitare una reazione da parte della stessa ESA, che ha risposto con un comunicato volto a sostenere il suo evento, facendo anche annunci molto importanti relativi al suo ente.

Ha infatti rivelato che il senior strategist Michael O'Leary entrerà a far parte dell'ESA, guidando il team Affari governativi e supervisionando la strategia politica dell'ente, dopo aver ricoperto il ruolo di Senior Vice President Global Policy and Public Affairs presso la 21st Century Fox, unendosi alla recente recluta Gina Vetere, che è appena diventata SVP.

"Michael è uno strategist e una mente politica ampiamente rispettati", ha dichiarato il CEO dell'ESA, Stanley Pierre-Louis. "Con la sua profonda conoscenza e competenza nelle problematiche al centro del nostro settore, sarà uno dei principali sostenitori dei nostri membri e dei lavori che creano. Siamo orgogliosi di dargli il benvenuto nel settore dei videogiochi come membro chiave della leadership del tema di ESA."

Dopo l'assenza di Sony, l'ESA recluta Michael O'Leary per supervisionare la strategia politica


Caricamento del prossimo contenuto