Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor Italia
esports
PlayerUnknown's Battlegrounds

PUBG avrà un montepremi da $50,000 al Global Loot League

Competeranno 80 top team della scena.

PlayerUnknown's Battlegrounds sta crescendo sempre di più come esport, e ora G: loot ha annunciato una Global Loot League con un montepremi di $50.000 per una regular season con 80 top team, le cui qualificazioni partiranno dal 2 febbraio e andranno avanti fino alla fine di aprile.

"L'anno scorso siamo entrati in una partnership per esplorare il mondo di PUBG. Abbiamo visto il potenziale con i primi utenti, capendo rapidamente che questo gioco aveva un chiaro potenziale per diventare uno dei più grandi titoli eSports al mondo. ", ha dichiarato Simon Sundén, VP e Head of Esports di GLL.

"Ora chiunque, in qualsiasi parte del mondo, avrà la possibilità di qualificarsi per la regular season con tutti i team pro, siamo anche orgogliosi di annunciare che ci sarà molto altro in palio oltre alla semplice gloria", ha continuato. "Tutte le partite della regular season verranno disputate ogni mercoledì sia per le divisioni europee sia per quelle nord americane.Tutto sarà trasmesso in diretta da Stoccolma in uno studio nuovo di zecca, guidato dallo stesso team di produzione che la community ha elogiato durante la pre-stagione. Questa volta aggiungeremo ulteriori risorse produttive per alzare maggiormente il livello".

Il campionato verrà trasmesso su Twitch, e il gran finale del weekend si terrà dal 22 al 24 aprile. Per ulteriori informazioni su G: loot, potete dare un'occhiata al sito web ufficiale e potete registrarvi al torneo qui.

PlayerUnknown's Battlegrounds