Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
recensioni
Friday the 13th: The Game

Friday the 13th: The Game - Nintendo Switch

Jason ti ha voluto morto su PC, PlayStation 4 e Xbox One, ma ora vuole farti a pezzi anche su Switch.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Ci sono alcuni franchise che hanno definito il genere horror nel corso degli anni. C'è stato A Nightmare on Elm Street, Evil Dead, Halloween, Scream, e poi Venerdì 13, un fenomeno che ha spinto i tuoi genitori a bandire i film horror da casa durante la tua infanzia. Jason Voorhees li ha segnati a vita per la sua iconica mazza, la forza bruta e il ricordo di lui che affogava nei campeggi da bambino.

Illfonic ha voluto espandere il fenomeno mediatico che circonda Jason Voorhees pubblicando il gioco horror cooperativo Friday 13th: The Game nel 2017, in cui i giocatori avrebbero affrontato Jason nei panni uno dei sette responsabili del campo, o si sarebbero scontrati con quegli stessi responsabili nei panni dello stesso Jason, offrendo un'esperienza diversa rispetto ai giochi horror per giocatore singolo che abbiamo visto in precedenza (e qualcosa di simile a Dead by Daylight).

Abbiamo messo le mani sulla versione Switch di questo gioco e preferiamo di gran lunga questa console per giocare a Friday The 13th: The Game. Sebbene il gioco non sia perfetto, la versione Switch è un bek port e l'essenza del gioco e ciò che lo ha reso divertente risplende nell'oscurità di Crystal Lake sulla console ibrida di Nintendo, specialmente in modalità portatile. Dobbiamo anche fare i nostri complimenti a Illfonic e Gun Media per aver deciso di ampliare su Switch l'offerta di contenuti per adulti, perché quelli tra noi che hanno superato i 18 anni da molto tempo accolgono sempre questi titoli a braccia aperte, come è già accaduto nel caso di Doom e Wolfenstein.

Friday the 13th: The Game

Se giochi nei panni di Jason, la tua missione è di affettare, colpire o schiacciare il maggior numero possibile di consiglieri, il che diventa più facile col passare del tempo. Jason ha anche diversi assi nella manica. Può correre, fracassare le porte in mille pezzi, muoversi sott'acqua in modo allarmante, lanciare coltelli e piazzare trappole per le sue ignare vittime. Oltre a questi gadget e abilità, Jason ha anche "poteri", se vuoi. Questi vengono utilizzati premendo il pulsante assegnato sul controller e hanno un timer per quando possono essere utilizzati. Con questi poteri, Jason può tele-trasportarsi sulla mappa, percepire l'ambiente circostante (il che significa sostanzialmente che può vedere strutture e giocatori importanti attraverso le pareti e il terreno per un momento), 'spostarsi' lungo il terreno per raggiungere le vittime più velocemente, arrabbiarsi (che aumenta le statistiche generali di Jason, rendendolo più mortale e più silenzioso per le sue povere vittime), e inseguire le sue vittime, rendendo la sua posizione più difficile da definire.

Nei panni del responsabile del camping, tuttavia, non hai alcun potere a tua disposizione, ma fai affidamento solo su gadget e istinto di sopravvivenza indotti dalla paura, per non parlare del potere dei numeri. Ognuno di questi ha statistiche diverse e rappresenta diversi tropi horror, e la tua missione è quella di fuggire dall'area e scappare via da Jason, nascondendoti fino allo scadere del tempo, chiamare gli sbirri o uccidere Jason usando tutti i mezzi necessari. Puoi farlo cercando di rimanere il più silenzioso possibile e collezionando oggetti mentre ti muovi lungo le mappe, sia grazie agli oggetti che aiutano te e la tua squadra sia ricorrendo alle armi per stordire Jason e gli oggetti curativi.

Friday the 13th: The Game

Sfuggire alla morte non è così semplice come può sembrare e dovrai raggiungere vari obiettivi o nasconderti per raggiungere il punto della vittoria. Entrambe le parti hanno meccaniche interessanti, e anche se noi preferiamo giocare nei panni Jason per il semplice fatto che è Jason Voorhees, il potenziale lavoro di squadra quando si interpreta gli altri personaggi alza davvero il livello del gioco e l'intero concept. Nemmeno con chi inizi a giocare è definitivo dall'inizio, quindi preparati a giocare qualunque parte il gioco ti obblighi.

Quando sali di livello - cosa che fai uccidendo i tuoi nemici o sopravvivendo alla notte - guadagnerai alcuni punti esperienza (o personalizzazione) che puoi usare per sbloccare esecuzioni, che sono modi nuovi e accurati per uccidere i poveri responsabili sul tuo cammino. Puoi anche sbloccare vantaggi per Jason o le sue controparti di gioco.

Ora, questa recensione non vuole concentrarsi esclusivamente sul gioco in quanto Friday 13: The Game è uscito da un po' di tempo. La versione Switch, tuttavia, è meravigliosamente innovativa e dobbiamo dire che questa è la migliore che abbiamo provato finora (abbiamo giocato su Xbox One prima di testarlo sulla console ibrida di Nintendo). Certo, il gioco è un po' rigido, poiché i movimenti sembrano pesanti e i modelli all'interno del gioco a volte sembrano strani, ma Friday 13: The Game funziona davvero senza intoppi su Switch e abbiamo adorato la sua resa nella modalità portatile. Il piccolo schermo di Switch in modalità portatile maschera i problemi minori della maggior parte dei giochi, ma in F13 fa davvero la differenza.

Il gameplay è buono nel complesso, poiché non abbiamo mai avuto problemi con i controlli e non abbiamo mai pensato che giocare a un gioco horror cooperativo in movimento sarebbe stato qualcosa che ci sarebbe piaciuto fino ad ora. Da quello che abbiamo sperimentato, entrare in partita non è un problema su Switch e anche se ti trovi in un collasso della rete, anche la modalità "vs AI" è davvero soddisfacente (abbiamo ucciso un sacco di scortesi responsabili IA a Camp Crystal Lake, fidati di noi). A parte questo, è degno di nota che la versione Switch viene fornita con tutti i DLC pubblicati finora, quindi anche se hai provato il gioco in altri formati in passato ma non hai ancora messo i tuoi responsabili in bikini mentre vengono inseguiti dall'assassino, ci sono anche alcune belle sorprese in serbo per te.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
07 Gamereactor Italia
7 / 10
+
Fantastico in modalità portatile; Le meccaniche sono ancora divertenti; Scorre bene; Offre grandi opportunità di gioco in coop.
-
Sembra rigido, può diventare ripetitivo, nessuna scelta precisa su quale parte interpretare.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

Caricamento del prossimo contenuto