Gamereactor Italia. Guarda i trailer più recenti dedicati ai videogiochi, ma anche le nostre ultime interviste dalle fiere e dalle convention più importanti del mondo. Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor
testi gadget

MSI Mirino 15 B12U

La versione aggiornata del Crosshair 15 racchiude una potente tecnologia ed è disponibile in un corpo progettato con le decalcomanie Rainbow Six: Extraction.

Non si può negarlo, anche oggi i laptop da gioco si trovano in un posto un po 'insolito. Progettati con la portabilità ma ancora una grande giocabilità in mente, questi dispositivi sono in rotta di collisione con i giochi basati su cloud, che sta diventando sempre più comune in questi giorni. Ma ciò non significa che i laptop da gioco siano cattivi in alcun senso. Al contrario, ci sono molti sistemi là fuori che possono servire al doppio scopo di lavorare e giocare quando si è lontani dal desktop o dalla console di gioco, e quando si guarda l'attuale line-up di MSI, si ottiene solo una breve impressione della pura diffusione della categoria di prodotti. A tal fine, ho testato uno dei laptop da gioco di MSI nelle ultime due settimane, vale a dire il Crosshair 15 B12U, un dispositivo che è stato progettato e tematizzato intorno a Rainbow Six: Extraction. E per fortuna, è solo nel suo aspetto fisico che si trovano le somiglianze.

MSI Crosshair 15

Perché questo laptop è piuttosto potente e ha l'hardware stipato all'interno per poter giocare agli ultimi videogiochi con impostazioni grafiche elevate senza lesinare o mancare di frame rate e fluidità. Il sistema che ho avuto il lusso di testare vantava una CPU Intel i7-12700H di 12a generazione abbinata a una Nvidia GeForce RTX 3070 e 32 GB di RAM per l'avvio. Inutile dire che è una selezione abbastanza competente di tecnologia sotto il cofano, una tecnologia abbastanza potente da giocare a Forza Horizon 5 su grafica Extreme e mantenere ancora un solido 80 fotogrammi al secondo, o addirittura riuscire a mostrare le orde di parassiti caotici di A Plague Tale: Innocence sulle opzioni grafiche massime senza causare cali evidenti nei frame rate. Oh, e tutto questo è mentre si gioca a ogni gioco e si utilizza l'intera estensione del display 2560x1440p, che può anche funzionare fino a 165Hz, se si sceglie di dare la priorità alle prestazioni rispetto alla qualità.

Ma mentre il Crosshair 15 gioca in modo piuttosto impressionante, va notato che tutto questo è mentre è collegato alla rete elettrica. E questo per un paio di motivi diversi. L'ovvio è che l'esecuzione di ogni componente ai propri limiti consuma assolutamente la batteria, il che significa che non otterrai molto tempo di gioco prima che si esaurisca. Ma questo è un problema abbastanza comune tra i laptop da gioco in questi giorni. L'altro motivo per cui vorrai sempre avere questo laptop in carica è perché quando non le prestazioni fanno un calo incredibilmente significativo. Prendi forza e A Plague Tale come esempi di nuovo, due giochi che sono impegnativi a modo loro. Quando si gioca senza avere quella fonte di energia extra che supporta il Crosshair 15, entrambi i giochi diventano incredibilmente instabili e lenti, al punto che è quasi come tentare di giocare al rallentatore, a causa del frame rate che è sceso a una cifra irragionevolmente bassa. Il punto è che non aspettarti di usare il Crosshair 15 al massimo delle sue capacità quando sei in giro, perché non può prenderlo.

A dire il vero, non consiglierei di giocare con questo laptop in giro comunque, poiché quando viene spinto ai suoi limiti, le ventole interne lo fanno sembrare un jet da combattimento diretto in battaglia. Sono incredibilmente rumorosi e sono un sottoprodotto del calore che il laptop genera e fatica a dissipare, il che è un problema lampante soprattutto se si intende giocare con il Mirino 15 mentre è appoggiato sulle ginocchia. Posso solo offrire la mia simpatia a coloro che tentano di farlo indossando pantaloncini, perché ci sono stato e sfortunatamente l'ho sperimentato.

Annuncio pubblicitario:
MSI Crosshair 15

Non c'è dubbio che il Crosshair 15 B12U abbia i suoi demoni, perché sono molto chiaramente presenti. Ma, se riesci a guardare oltre questo, o forse stai solo cercando un sistema portatile su cui puoi lavorare e fare lo strano po 'di gioco, controlla ancora molte delle scatole giuste. La durata della batteria è competente e lunga quando si utilizzano la maggior parte degli altri sistemi. Il display è di grande qualità e rende la visualizzazione fine. E se riesci a guardare oltre la combinazione di colori giallo neon delle decalcomanie e dell'aspetto di Rainbow Six: Extraction (forse solo afferrare la base Crosshair 15 è la strada da percorrere), ha un design e un corpo piuttosto sottili. Non è un laptop sottile o leggero, ma con l'hardware che sta imballando non ti aspetteresti che sia così.

Considerando che il Crosshair 15 B12U ha anche praticamente tutte le porte sotto il sole (diverse USB-C e USB-As, HDMI, DC-in, jack audio da 3,5 mm e una porta ethernet), c'è molto da apprezzare in questo laptop. Sappi solo in cosa ti stai cacciando, specialmente se consideri che tossirai circa £ 1600 per afferrare uno di questi per te stesso.

07 Gamereactor Italia
7 / 10
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

0
MSI Mirino 15 B12U

MSI Mirino 15 B12U

CONTENUTO GADGET. Scritto da Ben Lyons

La versione aggiornata del Crosshair 15 racchiude una potente tecnologia ed è disponibile in un corpo progettato con le decalcomanie Rainbow Six: Extraction.



Caricamento del prossimo contenuto