Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
preview
Gears of War 5

Gears of War 5 - Provata la modalità Escape

Abbiamo dato un'occhiata alla prossima iterazione della serie Gears.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Il franchise Gears of War di Microsoft è stato indubbiamente un "game changer". La prima iterazione ha rinnovato lo stile di gioco "dietro la spalla" visto in Resident Evil 4 e ha aggiunto uno dei migliori sistemi di copertura in assoluto. Due anni dopo, il sequel ha perfezionato tutti questi aspetti alla perfezione e contemporaneamente ha inventato la modalità Orda divenuta poi molto popolare nel settore. Ora che è considerata una delle IP di punta per Xbox, le aspettative nei confronti del prossimo sequel sono cresciute notevolmente. Tuttavia, dopo il primo sequel, tutte le invenzioni che hanno di fatto definito il genere hanno assistito ad una battuta d'arresto e tutte le iterazioni successive non sono state in grado di portare avanti l'eredità di Gears 1 e 2.

Parlare dei successi ed insuccessi della serie Gears of War è particolarmente interessante quando si parla dell'iterazione più recente del celebre franchise Xbox, Gear of War 5. Annunciato alla conferenza stampa dello scorso anno, Gears 5 ha cercato di concentrarsi maggiormente su una trama di spessore. Questo cambiamento è stato poi accompagnato da un'interessante protagonista femminile e da un'attenzione particolare al combattimento corpo a corpo, cose che hanno fatto credere che il suo studio di sviluppo, The Coalition, fosse finalmente sulla strada giusta per riportare in auge il brand Gears of War.

Gears of War 5

Nonostante di Gears of War 5 abbiamo visto essenzialmente trailer in CGI durante la loro conferenza stampa, il gioco era presente allo showcase di Microsoft dopo l'evento e abbiamo così potuto mettere le mani sul quinto capitolo. Con nostra grande delusione, tuttavia, l'ambiziosa campagna per giocatore singolo non era presente in questa demo, che invece era maggiormente incentrata sulla nuova modalità Escape. Per chi non lo sapesse, Escape è un'esperienza co-op simile alle classiche battaglie Orda. Come per quest'ultima, Escape contrappone tre giocatori ad una folla di nemici con un'unica opzione: sopravvivere. La differenza sta nel tuo approccio collettivo alla sopravvivenza. Mentre la tradizionale modalità Orda ti manda addosso ondate e ondate di nemici, a cui poni fine con brutalità, in Escape devi fuggire dai nemici e completare il livello.

Come concept è intrigante e una fedele continuazione del patrimonio multiplayer di Gears; eppure, l'esecuzione è completamente diversa. Durante i nostri 30 minuti in compagnia del gioco, c'era solo un livello disponibile - e, cavolo, ha lasciato molto a desiderare. Dopo aver visto tutti i fantastici scenari e gli splendidi ambienti visti nei precedenti trailer, non abbiamo capito per quale motivo The Coalition abbia scelto una fabbrica anonima, con una gamma di colori noiosi, da far provare alla stampa. Ogni singola area in cui ci siamo addentrati sembrava quasi identica a quella precedente. Inoltre, rispetto al trailer dello scorso anno, sembra che il gioco abbia subito un downgrade grafico.
Non ci hanno detto se questa fosse l'unica mappa presente in Escape o se fossero disponibili anche altre; in ogni caso, giocare la loro nuova e ambiziosa modalità in un ambiente così blando non ci ha molto entusiasmato, ad essere onesti.

Gears of War 5

La mappa che abbiamo provato magari è stata solo un piccolo intoppo, perché giocare a Gears 5 risulta ancora solido come sempre. Passare di copertura in copertura, mentre si preme il pulsante A dà ancora molte soddisfazioni, e uccidere brutalmente i nemici con le armi iconiche della serie offre ancora quegli stessi brividi di una volta.

Gears 5 ha anche un framerate meravigliosamente stabile, che rende gli scontri a fuoco fluidi e veloci. Le diverse animazioni non ci sono sembrate grandiose, ma ciò potrebbe essere dovuto al fatto che questa sia una prima build. Tuttavia, anche se Gears of War 5 è divertente da giocare in termini di meccaniche e gameplay, sembra che manchi di innovazione - proprio come le tre precedenti iterazioni. The Coalition ha cercato di ravvivare la formula aggiungendo enfasi sul combattimento corpo a corpo, con uno speciale pugnale a forma di fulmine e più animazioni. Alla fine, tuttavia, non modifica l'esperienza o la differenzia dalle altre iterazioni della serie.

Vogliamo concludere il nostro articolo sottolineando che è impossibile giudicare Gears of War 5 solo dopo aver giocato questa piccola demo. Con una campagna caratterizzata da storie emozionanti e molte altre modalità multiplayer, i talentuosi sviluppatori di The Coalition potrebbero ancora avere ancora del potenziale nascosto da mostrare nei prossimi tempi. Giocare alla modalità Escape all'E3 2019 non ha, però, aiutato a capire se Gears 5 sia degno dei giorni di gloria dell'era Xbox 360. Speriamo che si rivelerà migliore rispetto alle nostre prime impressioni e, con l'arrivo del gioco su PC e Xbox One il 10 settembre, non dovremo aspettare troppo prima di scoprirlo.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità