Italiano
Gamereactor
testi hardware

Samsung Odyssey Neo G9 G95NC

Un mostro mega enorme che non è economico.

Hai bisogno di 57"? Samsung pensa di sì, offrendoti una "nuova esperienza visiva rivoluzionaria".

Sarà attraverso un display che ha sia un tempo di risposta di 1 ms che una frequenza di aggiornamento di 240 Hz, ma ora con lo strato di colore Quantum Matrix di Samsung combinato con 2.392 zone miniLED locali e riproduzione del colore a 12 bit (o almeno nel livello del nero). E perché, beh, è perché non si tratta di OLED o di qualsiasi altra tecnologia fantasiosa, ma di un classico pannello VA. Pensavo che fossero completamente eliminati.


Significa anche che la copertura del colore dello schermo è deludentemente solo del 95% DCI-P3. Immagino che sia questo che intendono per "DCI". Purtroppo non ho avuto l'opportunità di testare l'affermazione, perché la mia ipotesi è che siamo al di sotto del 95%, manca solo un po' di correttezza del colore. Nell'uso quotidiano questo non è un problema, tuttavia, non modificherei mai un video professionale con questo monitor.


È un monitor con una curva morbida, 1000R e una luminosità di ben 420 NITS, che è il 70-80% in più rispetto alla media. Potrebbe non sembrare molto, è circa la metà di ciò che può fare un televisore, ma in genere sei a meno di un metro di distanza. C'è anche HDR1000, il che significa che a volte è possibile consegnare 1000 NITS in aree più piccole. Non ho mai avuto modo di provarlo completamente perché i miei bulbi oculari avevano bisogno di protezione solare quando guardavo contenuti HDR alla massima luminosità, quindi ti stanchi rapidamente.


Samsung Odyssey Neo G9 G95NC
Annuncio pubblicitario:

Il design è molto futuristico, alcuni lo odieranno, altri lo adoreranno, ma ha sicuramente uno stile distinto che urla "gioco" a squarciagola.


La risoluzione è di 7680x2160 pixel, quindi più di 4K, ma solo in una direzione. Samsung lo chiama "Dual UHD", e probabilmente è abbastanza corretto, così come l'affermazione di Samsung che funziona come due schermi 4K da 32 pollici uno accanto all'altro. Significa anche che oltre al normale PIP, hai effettivamente una funzione PBP che può essere utilizzata per qualcosa. Oltre alla funzione di commutazione automatica tra gli ingressi attivi, è possibile utilizzare anche lo switch KVM integrato. 

Oltre al prezzo di poco meno di 2.200 euro, richiede anche una scheda grafica in grado di gestire la risoluzione, e poi c'è un requisito per DisplayPort 2.1. Ciò significa che è possibile utilizzare il monitor solo con la serie 7000 di AMD, poiché anche la RTX 4090 di Nvidia funziona con il vecchio standard DP 1.4a. Questo spiega anche perché il prezzo non include Nvidia G-Sync, ma AMD Freesync Premium: nessuna scheda Nvidia supporta la frequenza di aggiornamento e la risoluzione complete del monitor. Può funzionare comunque - sì - ma non è lintenzione di Samsung e non abbiamo avuto il tempo di testarlo, ma dovresti essere in grado di eseguirlo a una risoluzione inferiore e/o solo a una frequenza di aggiornamento di 120Hz, anche se la limitazione della larghezza di banda significa che dovresti chiaramente avere una scheda grafica AMD all'estremità costosa. Oppure, davvero, hai bisogno di una RX 7900XTX. E nient'altro. 

Sul retro è presente Core Lightning+, una grande luce RGB che rispecchia i colori dominanti sullo schermo. A mio parere, distrugge l'intera idea di HDR in particolare, e c'è così tanta area dello schermo e una luminosità così elevata che non è qualcosa che trovo rilevante. Se sei soddisfatto della tua TV che ha la stessa funzione, probabilmente penserai che sia fantastica.

Hanno rinunciato agli altoparlanti - grazie per questo, nessuno dovrebbe averne bisogno. Non c'è un menu TV o altro: ancora una volta, una buona scelta, ho detto di sì a un monitor per PC, non a una TV. D'altra parte, c'è un classico joystick sul retro, non esattamente un modo ottimale per navigare nei menu.

Sono un po' perplesso dalle porte: ci sono tre porte HDMI, ma solo una DisplayPort, e si trovano a sinistra, e se, come me, hai il computer a destra, è abbastanza lunga con un cavo DisplayPort e USB, e quello incluso non è affatto abbastanza lungo. Lo stesso vale per il connettore di alimentazione, che si trova a destra, ma la mia ciabatta è a sinistra, il che significa che 1,5 metri di cavo non sono neanche lontanamente sufficienti.

Annuncio pubblicitario:

In termini pratici, questo monitor richiede un consumo energetico piuttosto elevato, 300 watt in totale, ma forse più problematico è che la base su cui poggia è molto opprimente, con gambe lunghe e un peso di 19 kg. Ciò significa che devi renderti conto che la configurazione potrebbe essere la migliore con un amico, perché non è facile. Inoltre, non credo che dovresti sperare di trovare un braccio in grado di gestire l'elevato peso di oltre 15 kg. Inoltre, lo schermo si surriscalda, il che va bene in autunno e se fa un po' freddo dove ti trovi, ma in estate non sono sicuro che uno schermo da 300 Watt, possibilmente combinato con la luce solare diretta, sia ottimale.


Poi c'è la qualità dell'immagine e l'intera "esperienza". È uno schermo enorme e sono d'accordo con il reparto marketing di Samsung sul fatto che si tratta di un'esperienza estremamente coinvolgente poiché l'immagine copre l'intero campo visivo. Forse la curva avrebbe dovuto essere 1200R invece? Non riesco a capire bene quella parte. Si noti che se si utilizza l'intero schermo, viene eseguito in formato 32:9 e, sebbene la maggior parte lo faccia, non è supportato da tutti i giochi, per non parlare dei film.

Samsung Odyssey Neo G9 G95NC

La luminosità è estremamente dura, soprattutto in una stanza buia. E mentre è senza dubbio fantastico, specialmente negli MMO e nei giochi di ruolo, avere menu e panoramiche lontani ai lati, World of Warcraft e Fallout 76 sono i primi esempi, c'è anche una mancanza di contrasto. Con mia sorpresa, era solo 2500:1, qualcosa che mi sarei aspettato di trovare in un proiettore di fascia bassa, ma sicuramente non in un monitor da gioco da £ 2.000. 


Il pannello VA ha i suoi limiti, miniLED o meno. E qui arriva il punto cruciale. Anche se Samsung ha fatto del suo meglio, è possibile ottenere livelli di nero e riproduzione dei colori significativamente migliori con un pannello OLED: qui il giocatore paranoico si preoccuperà solo delle linee permanenti se si gioca troppo allo stesso gioco. Ho i miei dubbi, perché penso che VA sia significativamente inferiore all'IPS, che a sua volta è inferiore all'OLED, ma il passaggio dall'IPS a questo schermo non è stato così male come temevo, e per lo più sei solo affascinato dal fatto che non è solo buono per i giochi, ma soprattutto per i giochi e i film, ma quell'ultimo livello di nero manca per il prezzo. 


Quando si utilizza l'illuminazione FALD, è difficile evitare il blooming, cioè una zona luminosa che sanguina in un'altra, ma devo anche ammettere che questo è qualcosa che devi cercare specificamente e non un fastidio evidente. D'altra parte, il testo è estremamente chiaro e conciso.

È un'esperienza complessiva piuttosto solida, questo è certo, ma è possibile una migliore qualità dell'immagine e, nonostante il prezzo, puoi farcela solo con una AMD 7900XTX se vuoi unesperienza completa.

07 Gamereactor Italia
7 / 10
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto