Italiano
Gamereactor
recensioni
Hood: Outlaws & Legends

Hood: Outlaws & Legends

L'idea c'è, ma in pratica non ha colto nel segno.

Il concept è assolutamente geniale: Robin Hood e la sua banda si ribellano alle tasse elevate rubando denaro allo Stato, in cui avversari controllati dal computer custodiscono tesori e il lavoro di squadra diventa fondamentale per avere successo.

L'idea è davvero fantastica e per molti versi è fatta apposta per uno come me, che pensa che la co-op sia uno dei modi migliori per godersi i giochi. Ma, ovviamente, è importante anche mettere insieme tutti gli elementi per avere un gioco davvero buono e, fortunatamente, Sumo Digital sono sviluppatori esperti. Quindi, in teoria, un titolo di questo tipo avrebbe dovuto essere una passeggiata.

Hood: Outlaws & Legends

Negli ultimi anni, la saga di Robin Hood è diventata sempre più "dark e grintosa". L'originale era sicuramente una storia più dura di quella narrata nel film Disney, ma non la definirei particolarmente oscura. Tuttavia, Sumo Digital ha scelto di scommettere su questo mood e di conseguenza abbiamo un Robin Hood che sembra essere preso direttamente dai primi giochi di Assassin's Creed, Lady Marian è sospettosamente simile alla protagonista femminile di Assassin's Creed Valhalla con molti tatuaggi tribali alla moda, Tuk ha acconciature degne di famosi calciatori e solo Little John risulta ragionevole (anche se sembra più un lottatore della WWE che un personaggio medievale).

Poiché Hood: Outlaws & Legends è esclusivamente un gioco online, puoi partecipare a un corso di allenamento obbligatorio prima di intraprendere la parte online. Qui puoi provare rapidamente tutti e quattro i personaggi e testare i rispettivi vantaggi. Ma già qui, purtroppo, ho iniziato a percepire un piccolo problema. I controlli non sono per niente molto reattivi e l'intelligenza artificiale degli avversari controllati dal computer sembra quasi casuale, in quanto camminano ripetendo le stesse frasi più e più volte a se stessi.

Hood: Outlaws & Legends

Anche il sistema di combattimento mi è parso privo di fantasia con mancanza di flusso, e ho iniziato nervosamente a rendermi conto che sarei rimasto deluso da un gioco di cui inizialmente non vedevo l'ora. Fondamentalmente, le rapine sono suddivise in più parti, dal raggiungere un determinato obiettivo, rubarlo, arrivare al punto di fuga e caricarlo a bordo di un veicolo per scappare. Ma non sei solo. Per ragioni che non riesco a capire, un'altra squadra umana di combattenti di Robin Hood identici sta cercando di rubare lo stesso tesoro nello stesso momento, quindi dovrai combattere sia i nemici controllati dal computer che questi giocatori.

Il gioco ha un mondo hub centrale attorno a un falò, dove puoi prenderti cura del tuo personaggio e scegliere di andare in missione insieme. Ma se hai già giocato a Payday 2, Sea of Thieves o Borderlands 2 con giocatori selezionati a caso, sai che diavolo può accadere quando le persone non comunicano tra loro. Ed è quello che sembra di solito in questi giorni. La maggior parte delle persone non comunica, probabilmente un triste risultato di tutte le molestie online.

Hood: Outlaws & Legends

Di conseguenza, non sorprende che le partite inizino con i miei compagni che corrono immediatamente in modo separato. Nessuno sembra essere concentrato a raccogliere lo scrigno del tesoro, qualcuno attira l'ira delle guardie avvisandole, un altro viene con me ma si rifiuta di accovacciarsi nell'erba così vengo scoperto e ucciso, mentre un altro pensa che stiamo giocando a Team Slayer in Halo - dopo di che scoppia il caos. Inoltre, non aiuta il fatto che ci vuole molto tempo per iniziare le partite, dove le persone entrano ed escono, e che l'impostazione predefinita è che le versioni PC e console sono miste, il che porta a enormi vantaggi per i giocatori di PC.

C'è anche una funzione matchmaking che onestamente non so nemmeno cosa faccia, dato che potrei essere abbinato a uno con il livello uno a quelli che sono riusciti a superare il livello 60. Oltre al fatto che questi giocatori conoscono già i livelli all'interno, hanno anche avuto il tempo di aggiornare i loro personaggi con diversi vantaggi. È una conseguenza del fatto che coloro che hanno acquistato l'edizione più costosa del gioco hanno iniziato tre giorni prima, guadagnando così un vantaggio che ha portato a prime ore molto più noiose per il resto di noi che veniamo massacrati da avversari chiaramente più potenti.

In breve, hai davvero bisogno di trovare persone con cui parlare per giocare sul serio. Se trovi un avversario ragionevole, a volte ci possono essere buone partite. Per la prima volta, capisco perché le guardie NPC non possono vederti nei giochi stealth quando cammini nell'erba alta o ti siedi dietro i muri. Qui mi sento come se ci fossero nemici ovunque e davvero non li vedo. Se trovo qualcuno, questi possono essere contrassegnati in modo che i miei compagni di gioco possano vedere dove si trova il mascalzone, e quando un tesoro viene conquistato e trasportato sulla barca per la fuga, a volte può essere eccitante proteggere anche la persona incaricata del forziere, anche se il combattimento corpo a corpo manca di finezza.

Hood: Outlaws & Legends

Sfortunatamente, però, sono riuscito a giocare a neanche cinque partite. Nella stragrande maggioranza dei casi, è frustrante. Il gioco ha checkpoint discutibili, fastidiosi avversari controllati dal computer, eventi casuali che possono annullare anche il migliore dei piani e ogni volta che gioco voglio solo spegnerlo. L'idea è che i livelli e tutto ciò che può accadere dovrebbe dare la sensazione che nessuna partita sia la stessa, ma sfortunatamente sembra quasi subito di aver visto tutto dopo solo una misera ora di gioco, e alla fine questo è a malapena anche mediocre.

Non è sufficiente che Hood: Outlaws & Legends abbia in realtà diverse fasi interessanti che mi piacerebbe vedere di più in un gioco migliore (o in un gioco multiplayer in questo senso in cui non devo competere contro gli altri) e in realtà funziona davvero piacevolmente a 60 fotogrammi al secondo. Sfortunatamente, è uno spreco di potenziale che avrebbe potuto essere sfruttato in modo migliore.

05 Gamereactor Italia
5 / 10
+
Concept intelligente. Mappe interessanti. Lo stealth è divertente.
-
Scarsa intelligenza artificiale. Pessimo matchmaking. Difficile da giocare con giocatori casuali. Controlli goffi.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.