Italiano
Gamereactor
news
Final Fantasy XVI

Il boss di Final Fantasy: "Forse è arrivato il momento che i talenti più giovani prendano il controllo della serie"

Naoki Yoshida: "Sarebbe bello guardare al futuro e coinvolgere una generazione più giovane, con una sensibilità più giovanile, per creare un nuovo FF con sfide che si adattino al mondo di oggi".

HQ

In una nuova intervista con il produttore di Final Fantasy Naoki Yoshida, ha parlato delle sue opinioni sul futuro della serie Final Fantasy. Yoshida, la cui svolta è arrivata con la sua capacità di trasformare il gioco di ruolo online Final Fantasy XIV in una storia di successo, è stato recentemente uno dei produttori del capitolo della serie principale dell'anno scorso, Final Fantasy XVI. Tuttavia, non sembra che continuerà in quel ruolo per il prossimo titolo.

Yoshida:
"Ho avuto la possibilità di lavorare su due di questi, il 14 e il 16, quindi forse è il momento di qualcuno di nuovo, invece di avere gli stessi vecchi ragazzi che gestiscono il prossimo [...] Penso che in un certo senso sarebbe bello guardare al futuro e portare una generazione più giovane, con sensibilità più giovanili, per creare un nuovo FF con sfide che si adattino al mondo di oggi."

"Final Fantasy è una sfida a ciò che è stato fatto prima [...] E anche se non sto certo cercando di litigare con i giochi più vecchi, tutti noi creiamo giochi di Final Fantasy pensando 'il mio sarà il più divertente!' "

Dai un'occhiata all'intervista di un'ora tra Naoki Yoshida e Shuhei Yoshida di Sony sul canale YouTube del podcast The AIAS Game Maker's Notebook qui sotto.

Final Fantasy XVI

Testi correlati

0
Final Fantasy XVIScore

Final Fantasy XVI

RECENSIONE. Scritto da Ketil Skotte

In apparenza, è difficile riconoscere il Final Fantasy della tua infanzia, ma dietro l'aspetto cupo, il cuore della serie batte più potentemente di quanto non abbia fatto negli ultimi decenni.



Caricamento del prossimo contenuto