LIVE
logo hd live | Ninja Gaiden: Master Collection
See in hd icon
Italiano
Gamereactor
articoli

Il futuro luminoso di [email protected], cosa ci aspetta dal programma indie di Microsoft

Edge of Eternity, Twelve Minutes e The Ascent sembrano tutti molto promettenti.

Da quando è nato per la prima volta nel 2013, il programma [email protected] ha fornito a migliaia di sviluppatori gli strumenti perfetti per trasformare in realtà le loro idee più selvagge e creative. Il programma è degno di nota per aver contribuito ad ampliare il successo di molti indie popolari come Cuphead, Outlast e The Escapists, e continua a diffondere la sua magia fino ad oggi. Recentemente, siamo stati invitati da Microsoft a dare un'occhiata più da vicino a tre titoli che hanno beneficiato del programma di recente, e nello specifico si tratta di Edge of Eternity, Twelve Minutes e The Ascent.

Edge of Eternity

Già pubblicato tramite l'accesso anticipato di Steam, Edge of Eternity è un omaggio ai giochi di ruolo giapponesi, con uno stile di combattimento unico basato su griglia. Il titolo ti vede giocare nei panni di Daryon e Selene, una coppia fratello e sorella, che sono in missione per salvare la loro madre malata e il resto dell'umanità da una malattia mortale nota come Corrosione.

È interessante notare che il gioco è un JRPG sviluppato da un piccolo studio francese. Guillaume Veer, il produttore del gioco e il narrative designer ci ha detto che credeva che il gioco si distinguesse dalle altre iterazioni del genere a causa delle origini dello studio. Ha detto: "Anche se avessimo voluto emulare il modo di scrivere giapponese, siamo comunque francesi con la nostra sensibilità e delicatezza, quindi ovviamente il gioco lo rifletterà".

Come accennato in precedenza, il gioco è in accesso anticipato da dicembre 2018 e ha subito una notevole trasformazione rispetto al suo lancio iniziale. Il gioco è stato pubblicato regolarmente in capitoli e gli sviluppatori hanno ascoltato i feedback dei giocatori per apportare modifiche fondamentali. Veer ci ha detto: "In termini di gameplay, di combattimento, di grafica, di bottino, di crafting, abbiamo cambiato molte cose del gioco in base ai feedback ricevuti dai giocatori. Fondamentalmente abbiamo sviluppato il gioco con loro".

Successivamente, abbiamo chiesto a Veer quali fossero le influenze del gioco e ha notato che il team è stato ispirato da un'ampia gamma di JRPG diversi e non solo da un franchise in particolare. Ha osservato: "Cambierà a seconda del membro del team cui lo chiedi. Alcune persone risponderanno Final Fantasy, altri risponderanno Lost Odyssey e altri diranno Xenosaga". Ha anche sottolineato che Shadow Hearts ha avuto una grande influenza sull'esperienza e che nel gioco è presente un sistema di obiettivi di battaglia, che è stato ispirato da Shadow Hearts 2.

Edge of Eternity uscirà su PC l'8 giugno e arriverà su Xbox One e Xbox Series qualche tempo dopo nel 2021. Vale anche la pena notare che sarà disponibile sin dal primo giorno per gli abbonati a Xbox Game Pass.

The Ascent

Seguendo l'onda del genere cyberpunk, che è attualmente molto popolare, c'è anche The Ascent, uno twin-stick shooter cooperativo ambientato all'interno di un mondo aperto senza soluzione di continuità. La sua storia si svolge in seguito al misterioso crollo di The Ascent Group, una mega società che possiede te e tutto ciò che ti circonda. La vita quotidiana, come un tempo la conoscevi, è finita e sei costretto a prendere le armi contro una nuova minaccia che sta mettendo a repentaglio il tuo distretto.

Durante la presentazione, abbiamo scoperto che il gioco si distingue dagli altri uno twin-stick shooter poiché presenta elementi tattici. Il creative director Arcade Berg ha detto che i giocatori possono regolare l'altezza della loro arma (sia alta che bassa) e questo influisce sugli effetti che i tuoi round avranno sui nemici. Sparare dall'alto, a quanto pare, ti aiuterà a far barcollare i nemici ed è quindi un ottimo mezzo per il controllo della folla. Anche sparare in basso sarà importante in quanto ci sono alcuni nemici troppo vicini che non puoi colpire diversamente. È stato anche fatto accenno al fatto che il gioco ha un sistema basato sulla copertura. Mentre esplori il mondo aperto, troverai luoghi sicuri come banchi di negozi e prese d'aria dietro cui puoi accovacciarti per ridurre la tua visibilità mentre spari.

The Ascent ha anche alcune opzioni di personalizzazione piuttosto profonde con cui i giocatori possono divertirsi. Il tuo personaggio può essere equipaggiato con diversi Potenziamenti e Moduli e questi ti danno diverse abilità attive e passive. Tra quelli che abbiamo visto, ce n'è uno che ti consente di schierare più robot ragno che esplodono e un altro ti consente di sparare un raggio laser devastante. The Ascent ti consente anche di plasmare l'aspetto del tuo personaggio visitando un Grafter, che è presente in ogni hub del gioco. Qui puoi modificare dettagli come l'acconciatura, il colore della pelle e i tatuaggi, e non sembra che ci sia una commissione richiesta per apportare modifiche.

Gli sviluppatori hanno anche fornito alcune informazioni sulle loro fonti di ispirazione per il mondo ispirato al cyberpunk del gioco. Il creative director, Tor Frick, ha dichiarato: "Penso che traiamo ispirazione da molte opere diverse, come film, libri e fumetti, quindi ci sono tante fonti di ispirazione". Ha poi aggiunto: "Volevamo prendere alcuni dei tropi del cyberpunk, ma applicare un tocco un po' diverso ad esso. Abbiamo alieni e molto più di un sentimento fantascientifico per il cyberpunk nel nostro gioco di quanto tradizionalmente ci si aspetta dal genere".

The Ascent verrà lanciato in una data non ancora annunciata, più avanti nel 2021 su PC, Xbox One e Xbox Series. Proprio come Edge of Eternity, sarà disponibile dal primo giorno su Xbox Game Pass.

Twelve Minutes

Il titolo con cui sono più in sintonia tra i tre è stato Twelve Minutes. Il gioco è un po' come una versione molto più oscura di Ricomincio da capo, poiché ti ritrovi intrappolato in un loop temporale di dodici minuti che alla fine si conclude con la tua morte da parte di un intruso. Usando nuove informazioni che apprendi ad ogni run, devi modificare le tue azioni entro il periodo di tempo limitato e raggiungere un risultato positivo.

Durante la presentazione, lo sviluppatore Luis Antonio ha condiviso alcuni dettagli interessanti per quanto concerne l'ispirazione per alcune importanti scelte di game design. Antonio ha spiegato che lo stile top-down del gioco deriva dalla sua mancanza di esperienza nello sviluppo. Inizialmente, è partito come artista lavorando per studi del calibro di Rockstar e Ubisoft in passato, e quando si è trattato di sviluppare il gioco, ha deciso di lavorare su quella prospettiva.

Il gioco inoltre non mostra i volti o le espressioni dei suoi personaggi e questo ha anche un retroscena simile alla sua prospettiva dall'alto verso il basso. Antonio ci ha detto: "È qualcosa che ho deciso subito. Non volevo perdere tempo a capire l'animazione facciale e a trasmettere emozioni attraverso i volti". Il progetto sembra risaltare molto proprio grazie a queste restrizioni creative, il che, cosa interessante, è qualcosa che non vedresti mai da uno studio AAA con un team completo di sviluppatori.

Un altro aspetto degno di nota del gioco è che presenta alcuni talenti di Hollywood. James McAvoy, noto per il suo ruolo nei film degli X-men, interpreta il protagonista del gioco e l'attrice di Star Wars Daisy Ridley interpreta sua moglie. Antonio ha notato che il cast di stelle non sarebbe stato affatto possibile senza il coinvolgimento di Xbox e ha anche spiegato che il piano originale era di avere fumetti e non un doppiaggio completo.

Alla domanda su quando arriverà il gioco, Antonio ha detto: "Siamo nelle fasi finali della localizzazione, del controllo qualità e della correzione dei bug. Ora è solo questione di avere il gioco davvero solido e poi annunceremo una data di lancio". Insomma, non è stata svelata nessuna data precisa, ma ha notato che dovrebbe arrivare entro il 2021 sia su Xbox One che su Xbox Series.



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.