Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
news
Ghost Recon: Breakpoint

In Ghost Recon: Breakpoint arriva Sam Fisher

Nuovo aggiornamento per il gioco.

Da ieri è finalmente disponibile l'Episodio 2 di Ghost Recon: Breakpoint, che coincide con il lancio del Title Update 2.0, che include la nuova esperienza Ghost e diversi nuovi contenuti. Il Title Update 2.0 è il maggiore aggiornamento mai rilasciato per Ghost Recon Breakpoint e include:

• Una nuova Avventura legata a Episodio 2, che include otto missioni narrative, in cui i giocatori uniranno le proprie forze con Sam Fisher, il celebre protagonista di Splinter Cell. Insieme, sveleranno un complotto per la creazione di droni militari controllati mentalmente e dovranno impedirne lo sviluppo su Auroa. L'Avventura introdurrà nuovi elementi di gioco basati soprattutto sull'azione furtiva e alcune sequenze filmate con la partecipazione di Luca Ward.

"Sam Fisher fa un po' parte della mia vita e sono orgoglioso di aver prestato la mia voce a un personaggio che, per merito della passione e delle capacità dei team di sviluppo di Ubisoft, è diventato sempre più affascinante e accattivante." ha dichiarato Luca Ward. "Ciò che più mi colpisce è l'affetto di tutti i giocatori, capaci di sostenermi e regalarmi grandi attestati di stima, a partire dal mio primo fan, mio figlio Lupo".

L'intera Avventura è disponibile per i possessori del Pass Anno 1, oppure è possibile acquistarla separatamente. Tutti i giocatori hanno accesso alla prima missione e le sue due ricompense gratuitamente e possono partecipare in cooperativa con un gruppo di amici che possiedono l'Avventura. In tutto, i giocatori potranno ottenere dieci nuove ricompense esclusive per le missioni a tema di Splinter Cell, a patto di possedere il Pass Anno 1 o l'Avventura dalla missione 2 in poi.

Ghost Recon: Breakpoint

• Due nuovi classi sono disponibili sia in modalità PvE che PvP, con una settimana in anticipo per i possessori del Pass Anno 1, a partire da oggi, 24 marzo.
o La classe Echelon. Si focalizza soprattutto sull'azione furtiva, consentendo ai giocatori di spostarsi silenziosamente per eliminare i nemici con discrezione. L'abilità speciale della classe Echelon, Sonar Vision, aiuta i giocatori a rilevare i nemici attraverso le pareti o disturbare i droni.
o La classe Geniere. Consente ai giocatori di infliggere più danni ai droni ed essere più efficaci con il lanciagranate, mentre la sua abilità speciale, il Drone difensivo, attaccherà i nemici circostanti, e il suo strumento specifico, Supply Drone, fornirà agli alleati un caricatore aggiuntivo di munizioni potenziate.

• L'esperienza Ghost è una modalità gratuita che offre nuove e coinvolgenti opzioni tattiche ai giocatori, consentendo loro una completa personalizzazione della propria esperienza, con la possibilità di rimuovere il livello degli equipaggiamenti e sfruttare un sistema di bottini più efficace. Per maggiori dettagli sulla nuova modalità, visita https://ghost-recon.ubisoft.com/game/en-us/news-updates/47glKHsGQnwesnGk832Wkp/the-ghost-experience-new-immersive-mode-coming-to-tom-clancys-ghost-recon-breakpoint" target="_blank">questa pagina</a>.

• Aggiornamenti PVP, che includono 4 nuove mappe e un'opzione per votare le mappe.

Il Title Update 2.0 include anche una serie di funzionalità richieste dalla community, tra cui il posizionamento della visuale, il BASE jump, opzioni di filtraggio di armi/equipaggiamenti, veicoli, miglioramenti al sistema di rientro, aggiornamenti al sistema Gunsmith e molto altro.

Inoltre, i nuovi giocatori potranno provare tutti i nuovi contenuti del TU 2.0 su Windows PC, PlayStation 4 e Xbox One, nel weekend gratuito dal 26 al 29 marzo.

Ghost Recon: Breakpoint

Testi correlati

Ghost Recon: BreakpointScore

Ghost Recon: Breakpoint

RECENSIONE. Scritto da Eirik Hyldbakk Furu

Il sequel di Wildlands ti farà sicuramente divertire se ne stai semplicemente cercando qualcosa di più, ma mostra anche che la quantità va spesso a scapito della qualità.



Caricamento del prossimo contenuto