Italiano
Gamereactor
testi hardware

JBL Quantum Stream Wireless Lightning

L'ultimo gadget per lo streaming di JBL è un pratico microfono per coloro che non vogliono accontentarsi del suono del proprio iPhone.

Quando JBL ha chiesto se stavamo usando l'iPhone 13, 14 o 15 per le recensioni dei nuovi giochi Apple Arcade, ero un po' confuso. Ho risposto a iPhone 14 Pro Max e poi ho fatto una domanda di follow-up su come sarebbero state utilizzate quelle informazioni. "Per il destinatario" fu la loro risposta. Due giorni dopo è arrivato il nuovo JBL Quantum Stream Wireless Lightning con un dongle compatibile con Lightning (duh!).

JBL Quantum Stream Wireless LightningJBL Quantum Stream Wireless LightningJBL Quantum Stream Wireless Lightning
Super facile e semplice per chi vuole migliorare il suono dei propri video selfie.

Allora, di cosa si tratta? Un microfono wireless per iPhone per registrare video con il cellulare, molto semplicemente. Abbiamo già sia un Røde Wireless Go qui in redazione che un Ulanzi UW che fa esattamente la stessa cosa. Si inserisce il ricevitore nel telefono, che si collega al microfono nel momento in cui riceve alimentazione tramite il telefono cellulare, quindi si registra ciò che si dice quando si avvia la registrazione su iOS. Non può essere più fluido, non può essere più semplice, e anche se JBL non sta certamente reinventando la ruota qui, offre un pacchetto molto attraente qui che trasuda qualità. La confezione include il microfono stesso (che pesa poco più di 11 grammi), la custodia di ricarica (che ha circa le stesse dimensioni, o più piccola, di quella fornita con le cuffie Bluetooth di JBL) e il dongle stesso che pesa 6,6 grammi. C'è anche un parabrezza magnetico che sembra una piccola parrucca grigia, e nel complesso JBL offre un'alternativa super capace a Røde, Lippa, Ulanzi e Saramonic.

Per quanto riguarda la qualità del suono, ho messo il JBL Quantum Stream Wireless Lightning prima contro il microfono integrato nel mio iPhone 14 Pro Max e poi principalmente contro il Røde Go, e il piccolo microfono di JBL offre una qualità del suono migliore di entrambe le opzioni, anche se è abbastanza equilibrato con l'alternativa di Røde. Il microfono di JBL è omnidirezionale, il che significa che capta molto suono dalla tua voce senza captare troppo rumore ambientale o chiacchiere circostanti (se stai parlando in un ambiente con rumore di fondo). Con il parabrezza attaccato, è anche incredibilmente in grado di isolare il vento e le intemperie. La mia voce suona chiara e naturale con il JBL Quantum Stream Wireless Lightning senza perdere timbro o bassi. Certo, non può essere paragonato, ad esempio, al Sennheiser USB Profile che uso durante tutte le mie riunioni video, ma non è nemmeno questa l'idea qui poiché il JBL Quantum Stream Wireless Lightning è minuscolo in confronto.

JBL Quantum Stream Wireless LightningJBL Quantum Stream Wireless Lightning
La custodia di ricarica è quasi identica a quella fornita con le cuffie in-ear di JBL.
Annuncio pubblicitario:

£ 120 non sono certamente molti soldi per coloro che desiderano un microfono liscio e ben costruito per il proprio iPhone e le registrazioni di film mobili. Si tratta, tuttavia, di una quantità di denaro relativamente elevata rispetto ai modelli concorrenti di altri produttori che hanno alternative decenti per circa la metà di quel prezzo. Alla fine, però, è difficile non apprezzare il JBL Quantum Stream Wireless Lightning, che è un ottimo pacchetto complessivo, ma il prezzo avrebbe forse dovuto essere inferiore a £ 100, o anche inferiore.

08 Gamereactor Italia
8 / 10
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto