Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
news

Kaspersky annuncia un dispositivo ant-cheta per eSports

Attualmente in beta, lo strumento mira a rendere i tornei più sicuri ed equi.

Kaspersky ha annunciato la versione beta di Kaspersky Anti-Cheat, uno strumento software creato appositamente per gli eSport. Con milioni di euro in palio, Kaspersky sembra utilizzare un servizio basato su cloud sui propri server al fine di prevenire manomissioni del servizio.

Funge come un servizio personalizzato per ogni cliente, con servizi eSport e giochi online in offerta, facili da installare e da gestire. Kaspersky cita, tra le piattaforme che il suo tool è in grado di coprire, Unity, Unreal Engine e CryEngine, mentre CS: GO e PUBG tra i giochi protetti da questo sistema.

Se il prezzo sul prodotto finale è praticabile, questa soluzione, che promette di non influire sulle prestazioni, potrebbe essere un modo semplice per monitorare i tornei più piccoli e garantire un alto livello di sicurezza. Tra i primi ad adottare è stato il Berlin Major del 2019, quindi sembra essere uno strumento utile anche per i tornei più importanti.

Se sei interessato, puoi registrarti qui.