Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
news

La console Xbox di prossima generazione si focalizzerà su framerate e tempi di caricamento

In una recente intervista, Phil Spencer ha parlato dei piani di Xbox per la console di prossima generazione.

Nonostante Xbox abbia ufficialmente annunciato all'E3 di quest'anno il sistema di prossima generazione dal nome in codice 'Scarlett', sono ancora pochissimi i dettagli emersi in merito alla nuova console. In una recente intervista con GameSpot Phil Spencer ha approfondito i piani di Xbox per la piattaforma, affermando che il focus sarà sul frame rate e sui tempi di caricamento.

"Ritengo che l'area in cui ci vogliamo davvero concentrare nella prossima generazione sia il frame rate e la giocabilità," ha detto Spencer. "Assicurare che i giochi abbiano dei tempi di caricamento estremamente veloci, che i giochi girino al più alto frame rate possibile".

"Le persone adorano i 60 fps, quindi il nostro obiettivo è quello di far girare i giochi a 4K 60 fps. La giocabilità sarà anche un importante focus per noi nella prossima generazione. Quanto caricheranno velocemente i giochi? Sento che posso iniziare a giocare il più velocemente possibile? Che sensazioni dà? Questo gioco sembra come nessun altro che abbia visto prima d'ora? Questo è il nostro obiettivo."

Il fatto che Scarlett punti sulla velocità è sicuramente una buona notizia, ma Spencer non si è limitato solamente a questo argomento, affrontando anche un altro importante punto su cui il brand Xbox ha investito molto negli ultimi anni, la retrocompatibilità.

"Ci siamo assicurati che tutte e quattro le generazioni siano costantemente interconnesse - infatti potete giocare ai giochi della Xbox originale su Xbox One, nonché quelli per Xbox 360. E' molto importante per noi che tutti i giochi possano girare anche sulla prossima piattaforma", ha dichiarato Spencer.

Collegandosi al discorso della retrocompatibilità si è poi parlato della possibilità di giocare tra diverse generazioni.

"Vogliamo rispettare i giochi che avete acquistato da noi. Vogliamo assicurarci che le varie generazioni possano giocare tra di loro, quindi se siete passati presto alla prossima generazione ma un vostro amico è rimasto indietro, se il gioco a cui volete giocare sarà presente su entrambe le piattaforme, allora potrete giocare insieme".