Italiano
Gamereactor
recensioni
Little Nightmares 2

Little Nightmares 2 - La recensione del nuovo incubo di Tarsier Studios

Tarsier Studios ha sfidato le probabilità e ha prodotto un sequel superiore.

Tarsier Studios ha davvero colto nel segno quando si è trattato di Little Nightmares. Lo studio che una volta era davvero noto per aver contribuito alla serie Little Big Planet ha completamente rimescolato le carte offrendo un'esperienza platform con uno stile più oscuro e inquietante. La storia della lotta per la sopravvivenza di Six ha davvero catturato l'attenzione dei giocatori e il titolo indipendente ha finito per superare le aspettative e vendere oltre due milioni di unità. Ora, quasi quattro anni dopo, Tarsier ha seguito un sequel e questa volta le cose sembrano ancora più ambiziose.

Little Nightmares 2 riparte esattamente dagli eventi del primo gioco, ma questa volta un altro improbabile eroe. Mono - un ragazzino che indossa un sacchetto di carta in testa - è il protagonista centrale di questo sequel, ma fortunatamente per i fan dell'originale, l'amatissima Six fa ritorno in un ruolo di supporto. Qui la coppia si trova in un mondo che è stato sottomesso dal mezzo televisivo, e spetta a loro recarsi in un luogo noto come Signal Tower per aiutare a liberare i residenti da questa maledizione. Senza troppi spoiler, devo dire che ho trovato la sua narrazione piuttosto potente, poiché funge da commento sulla società moderna ed è capace di trasmettere il suo messaggio in modo efficace senza filmati o parole.

Il luogo sottomarino di The Maw nell'originale era stato criticato per la sua mancanza di varietà, ma lo stesso non può essere criticato om Little Nightmares 2. Durante il tuo viaggio verso la Signal Tower, ti ritroverai a strisciare attraverso una palude torbida, una vecchia scuola cigolante del XIX secolo e un inquietante obitorio, solo per citare alcuni luoghi. Ciascuno dei cinque capitoli del gioco si distingue sia per l'ambientazione che per gli enigmi e le sfide che ti lanciano, quindi c'è sempre la sensazione di fare sempre qualcosa di diverso.

Ciò che rimane costante, tuttavia, è l'atmosfera agghiacciante. I mondi qui sono avvolti dall'oscurità e pieni di istantanee grottesche di un mondo che è stato portato sull'orlo del baratro a causa della loro dipendenza dalla televisione. Riesce perfettamente anche a farti sentire vulnerabile e come se le probabilità fossero davvero contro di te nel tuo viaggio. C'è pericolo in agguato dietro ogni angolo e i molti mostri che dovrai affrontare con cautela, in punta di piedi, sembrano imponenti e insormontabili.

Little Nightmares 2 mi ha fatto battere il cuore di più quando ho dovuto sgattaiolare nell'ombra per sfuggire alla cattura di queste creature strazianti. I mostri qui sono puro carburante da incubo e il gioco fa un ottimo lavoro nel trasmettere elementi sul loro carattere e sul loro retroscena attraverso l'ambiente. Nel primo capitolo, ad esempio, è chiaro che The Hunter è qualcuno con cui non vogliamo scherzare. L'edificio in cui lo incontriamo per la prima volta è pieno di pelli di animali e devi superarlo di soppiatto mentre è impegnato a fare a pezzi una carcassa. È ovvio che è un killer ed è improbabile che ti mostri pietà.

Puzzle e platform rimangono ancora i pilastri fondamentali del gameplay, ma questa volta le cose sembrano molto più creative e varie. Ovviamente questa volta hai un compagno di viaggio che può aiutarti a spingerti verso punti più alti e aiutarti a superare voragini più profonde. Molti degli enigmi dipendono dall'idea che vi state aiutando a vicenda durante il vostro viaggio e spesso dovrete avventurarvi da soli e trovare un modo per riunirvi. Le cose iniziano in modo semplice per quanto riguarda gli enigmi, ma in quest'ultimo tratto ti ritroverai a camminare lungo corridoi senza fine e dover usare i televisori per teletrasportarti.

Little Nightmares 2

Tuttavia, non tutto all'interno del sequel sono cambiamenti positivi. In alcune sezioni del gioco, dovrai far oscillare rapidamente un'arma smussata sopra la spalla prima di essere colto da un nemico, e ho trovato questa meccanica incredibilmente imprecisa. Anche con una discreta quantità di pratica, mi sono ritrovato a mancare il mio obiettivo e ad essere buttato a terra. Capisco l'intenzionalità nel mostrare quanto sei debole e impotente rispetto ai tuoi nemici, ma la sua natura inaffidabile si è tradotta nell'aspetto più frustrante del gioco.

L'altra mia critica nei confronti di Little Nightmares 2 è la sua durata. Il gioco è lungo solo cinque capitoli e può essere facilmente completato in circa cinque o sei ore. Devo dare credito agli sviluppatori e dire che qui la qualità è stata certamente favorita rispetto alla quantità, ma questo non mi ha impedito di volerne ancora. È abbastanza folle credere di aver giocato quasi metà del gioco quando ho visto in anteprima i suoi due capitoli a gennaio. Certo, l'originale non era un gioco lungo, ma speravo che sarebbero stati inclusi più contenuti a fronte di un aumento del budget e della sua portata.

Certo, è breve, ma ci sono alcuni aspetti che potrebbero aiutare a prolungare la longevità. In primo luogo, all'interno di ogni capitolo ci sono due diversi cappelli che possono essere trovati con cui sostituire il sacchetto di carta di Mono e questi includono un ceppo di albero e un cappello da poliziotto. Ci sono anche quelli che sono noti come Fantasmi che possono essere trovati anche all'interno dei livelli e che, a quanto pare, sono le anime di coloro che sono stati risucchiati dallo schermo TV. Certo, la persona media potrebbe trascurarli, ma è fantastico che questi extra nascosti siano stati aggiunti per chi desidera completare il gioco al 100%.

Little Nightmares 2 espande il DNA del suo predecessore sotto tanti punti di vista e, ai miei occhi, è senza dubbio un sequel superiore. Il gioco presenta un elenco più diversificato di location e la sua atmosfera straziante rimane coerente in tutto. Ho anche scoperto che la sua narrativa centrale è piuttosto potente e i suoi enigmi sono molto più creativi e vari questa volta. Tuttavia, l'ho trovato corto e ho fatto fatica con le sue meccaniche di combattimento a causa della sua natura imprecisa. Tuttavia, se sei uno dei tanti che si sono innamorati del suo predecessore, devi assolutamente darci una possibilità.

Little Nightmares 2Little Nightmares 2
Little Nightmares 2
08 Gamereactor Italia
8 / 10
+
Le sue ambientazioni sono varie, ti fa costantemente sentire sulle spine, c'è un bel senso del ritmo nelle sezioni platform, puzzle e sequenze di inseguimenti
-
Il gioco è un po' corto, il combattimento sembra impreciso e goffo.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.