Italiano
Gamereactor
news

Lo sciopero SAG-AFTRA è finalmente terminato

Gli attori di Hollywood hanno raggiunto un accordo provvisorio con gli studios.

HQ

Sono passate sei settimane da quando la Writers Guild of America ha raggiunto un accordo provvisorio e ha messo fine allo sciopero degli sceneggiatori che aveva messo in pausa Hollywood per mesi. Sfortunatamente, gli attori rappresentati da SAG-AFTRA non stavano ancora ottenendo ciò che meritavano, quindi pochissimi progetti si sono mossi di un centimetro anche se gli sceneggiatori sono tornati al lavoro. Bene, aspettatevi di ricevere un sacco di buone notizie in futuro.

SAG-AFTRA conferma di aver raggiunto un accordo provvisorio su un nuovo contratto triennale con gli studios, ponendo fine allo sciopero di 118 giorni. Non resta che il consiglio nazionale SAG-AFTRA approvare l'accordo in una riunione di domani, ma i membri della gilda sono già autorizzati a ricominciare a lavorare.

Ovviamente non ci viene detto esattamente cosa comporti questo nuovo accordo, ma almeno sappiamo che include "aumenti minimi di compenso "superiori al modello", disposizioni senza precedenti per il consenso e il compenso che proteggeranno i membri dalla minaccia dell'IA e, per la prima volta, l'istituzione di un bonus di partecipazione allo streaming". Anche i massimali pensionistici e sanitari sono stati aumentati in modo sostanziale, quindi sembra decisamente un buon affare.

Lo sciopero SAG-AFTRA è finalmente terminato


Caricamento del prossimo contenuto